Incidente sul lavoro a Rezzato: Diego Vono, operaio e padre di 4 figli, muore soffocato dalla ghiaia


Tragico incidente sul lavoro a Rezzato, in provincia di Brescia. Un uomo di 44 anni, Diego Vono, è morto dopo essere stato travolto da tonnellate di sabbia e ghiaia mentre stava lavorando all'interno di una cava su un escavatore. Inutile l'intervento dei soccorritori e dei vigili del fuoco. La vittima lascia la moglie e quattro figli.
Continua a leggere

Giardiniere schiacciato dal trattore, dolore per la morte di Ivano Cozzaglio: “Ci mancherà”


Dolore a Biassono, in provincia di Monza e Brianza, per la morte di Ivano Cozzaglio. È lui il giardiniere morto nella mattinata di ieri tra Paderno e Cornate d'Adda: è rimasto schiacciato da un trattore mentre effettuava dei lavori di giardinaggio in una zona impervia. "Una delle persone più gentili ed educate che io abbia conosciuto", ha scritto un suo amico sui social, dove in tanti hanno lasciato un messaggio di cordoglio.
Continua a leggere

Grave incidente sul lavoro a Mesero: uomo resta schiacciato sotto un cassone pesante un quintale


Due gravi incidenti sul lavoro nella zona Ovest del Milanese. A Mesero un uomo è rimasto schiacciato da un cassone pesante un quintale: è stato trasportato in codice rosso con un elicottero all'ospedale Niguarda di Milano. L'altro incidente a Pero, dove un operaio edile è precipitato per tre metri da un'impalcatura: è stato soccorso in codice giallo e portato al San Gerardo di Monza.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro a Milano, operaio cade da una scala: ricoverato in gravi condizioni


Un operaio è rimasto gravemente ferito questa mattina a Milano, mentre lavorava all'interno di un cantiere all'ospedale per bambini Vittore Buzzi. L'operaio, 62 anni, si trovava in cima a una scala quando è caduto per cause da accertare al suolo, precipitando da un'altezza di oltre due metri. Nella caduta ha riportato un grave trauma cranico: è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Niguarda.
Continua a leggere

“Vogliamo essere lavoratrici e madri”: la protesta delle operaie Yoox di Bologna


"Lavoratrici e madri". Sono le "magliette gialle", le operaie di Yoox che sin dalla nascita della multinazionale e-commerce hanno contribuito silenziosamente alla sua crescita. Un centinaio di facchine e mamme, impiegate all'interno dei magazzini dell'Interporto di Bologna, che oggi denunciano un grave deterioramento delle loro condizioni lavorative. "Molte di noi lavorano per Yoox da più di dieci anni: chiediamo di poter essere lavoratrici e madri, le nuove condizioni di lavoro ci rendono impossibile vedere i nostri figli", raccontano. Secondo una testimone, il 25 novembre - giornata contro la violenza sulle donne - la risposta della dirigenza Yoox sarebbe stata: "Per noi, voi siete invisibili".
Continua a leggere

Asst Melegnano, salari più bassi per i dipendenti degli ospedali: “Un brutto regalo di Natale”


I vertici dell'Asst Melegnano-Martesana insieme a Regione Lombardia hanno esternalizzato il servizio di portineria e di centralino degli ospedali dimezzando gli stipendi dei dipendenti e fornendo contratti con minor tutele: "I risparmi si hanno tagliando gli sprechi, non sulla pelle dei lavoratori e delle lavoratrici", denuncia a Fanpage.it Claudia Di Stefano, segretaria generale del sindacato Nidil-Cgil di Milano che ha segnalato la vicenda.
Continua a leggere

Grave incidente sul lavoro a Milano: il cassone di una gru precipita e travolge tre operai


Tre operai sono rimasti feriti nella mattinata di oggi, venerdì 18 dicembre, a Milano. Il cassone di una gru si è distaccato per cause da accertare ed è caduto da un'altezza di circa 15 metri, colpendoli. Due degli operai hanno riportato traumi più gravi, ma nessuno sarebbe in pericolo di vita. L'incidente sul lavoro è avvenuto in un cantiere in zona Isola.
Continua a leggere

Andrea Masi, morto durante il primo giorno di lavoro a 18 anni: condannato il titolare


Due anni e mezzo di condanna per il datore di lavoro di Andrea Masi, il 18enne che morì la notte tra il 31 e l'1 novembre del 2018 a Milano, mentre lavorava su un carrello elevatore nel parcheggio di un centro commerciale. Il giovane, originario del Varesotto, era al suo primo giorno di lavoro: morì a causa di una manovra errata da parte di un suo collega, che era alla guida dell'elevatore.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro a Fizzonasco, netturbino schiacciato dal camion dei rifiuti: è grave


Un netturbino di 41 anni è rimasto schiacciato dal sistema di sollevamento dei cassonetti di un camion dei rifiuti. L'incidente si è verificato nella mattinata di oggi, giovedì 26 novembre, a Fizzonasco, frazione di Pieve Emanuele nell'hinterland di Milano. Il 41enne è stato trasportato in gravi condizioni all'ospedale Niguarda di Milano.
Continua a leggere

Operaio cade da una cisterna alta cinque metri: il grave incidente sul lavoro ad Alzate Brianza


Un operaio è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto da cinque metri d'altezza. L'incidente è avvenuto in un'azienda di Alzate Brianza, in provincia di Como. L'uomo si trovava su una cisterna: avrebbe perso l'equilibrio per cause da accertare, cadendo al suolo. È stato soccorso e trasportato in elicottero all'ospedale di Circolo di Varese, dove è ricoverato in gravi condizioni.
Continua a leggere

Lombardia, aumentano le denunce di contagi da Covid sul lavoro: più di 15mila riguardano donne


Aumentano i casi di denunce da parte di dipendenti che hanno contratto il Coronavirus sul luogo di lavoro: solo in Lombardia, da settembre a ottobre, si sono registrati più di tremila casi nuovi. A essere più colpite sono soprattutto le province di Milano, Monza-Brianza e Varese e a denunciare di più sono soprattutto le donne.
Continua a leggere

Anna, licenziata perché trans: “Non mi assume nessuno e io non voglio prostituirmi”


La storia di Anna, donna transgender nata e cresciuta a Bologna, è emblematica di una serie di stereotipi e stigmi che pesano ancora sulla nostra società. Già responsabile logistica presso un'azienda specializzata nel settore elettro-medicale, Anna si è trovata la lettera di licenziamento sul tavolo il giorno del suo ritorno da Bangkok, dove si è sottoposta all'intervento. "In separata sede mi è stato detto che, per via della mia scelta di cambiare sesso, non potevo più rappresentare l'azienda", confida oggi, 20 novembre, Transgender Day Of Remembrance, giornata mondiale in ricordo delle vittime transessuali.
Continua a leggere

Zona rossa in Lombardia: sono oltre 400mila i lavoratori fermi


Secondo un'analisi condotta da Cisl Lombardia la zona rossa ha lasciato a casa oltre 400mila lavoratori: il settore più colpito è quello dello sport e dell'intrattenimento a cui segue quello degli alloggi e della ristorazione. Secondo una prima ipotesi lo scenario migliorerà solo quando la Regione sarà inserito nella zona arancione e successivamente in quella gialla.
Continua a leggere

Tragedia sul lavoro a Padenghe del Garda: operaio cade da un ponteggio e muore


Incidente mortale sul lavoro a Padenghe del Garda, in provincia di Brescia. Un uomo di 65 anni è precipitato dal ponteggio di un cantiere. Nonostante l'arrivo tempestivo dei soccorsi per lui non c'è stato nulla da fare. Secondo le prime ricostruzioni, la caduta sarebbe stata causata da un infarto. La Procura ha comunque disposto l'autopsia per accertarne le cause del decesso.
Continua a leggere

Due incidenti sul lavoro a Segrate e Legnano: feriti gravemente un ragazzo di 21 anni e un 60enne


Due incidenti sul lavoro nella mattinata di oggi a Legnano e Segrate, in provincia di Milano. Simile la dinamica: a Legnano un ragazzo di 21 anni è stato travolto da un carico di frutta ed è stato trasportato in condizioni critiche in ospedale. A Segrate invece un operaio di 60 anni è rimasto schiacciato da alcune casse ed è stato trasportato in codice giallo all'ospedale San Raffaele.
Continua a leggere

Castiglione delle Stiviere, schiacciato dalla gru che stava riparando: muore a 45 anni Andrea Morresi


Si chiamava Andrea Morresi l'imprenditore di 45 anni morto ieri dopo essere rimasto schiacciato da una gru che stava riparando all'interno di una ditta di Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova. I carabinieri insieme ad Ats stanno in queste ore verificando se siano state rispettate tutte le norme in materia di sicurezza sul lavoro.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro a Castiglione delle Stiviere: operaio morto schiacciato da pezzo di macchinario


Tragico incidente sul lavoro a Castiglione delle Stiviere, in provincia di Mantova. Un uomo di 45 anni è morto schiacciato da un pezzo di un macchinario che stava riparando. La vittima era dipendente di una ditta esterna: l'incidente nell'azienda Cifa Mixers, che produce betoniere. Solo martedì un altro operaio era morto a Lissone, in Brianza.
Continua a leggere

Tragedia sul lavoro a Lissone, operaio muore schiacciato da un rullo compressore


Un uomo di 53 anni, Fabrizio Iozzo, è morto nella serata di ieri a Lissone, in provincia di Monza e Brianza. Iozzo, di professione operaio, sarebbe rimasto schiacciato da un macchinario all'interno della ditta per cui lavorava. A chiamare i soccorsi sono stati i colleghi, ma per l'uomo non c'era ormai più niente da fare.
Continua a leggere

Monza, il sindacato degli infermieri: “Manca personale sanitario, gli eroi non ce la fanno più”


Due gruppi sindacali di Monza e Brianza, NurSind e Uil, denunciano che, a causa della mancanza di personale, a combattere contro il virus sono gli stessi infermieri della scorsa primavera. Chiamati da un giorno con l'altro a lasciare il loro ambulatorio e a rimettersi tra le corsie Covid. "Gli eroi non ce la fanno più. Oltre al caos generale, sono stanchi mentalmente e fisicamente". Ma dalla Asst Monza replicano: "Non esiste nessun caos. Non creiamo inutili allarmismi".
Continua a leggere

Istituto Europeo di Oncologia, protestano i lavoratori: “Eroi, ma nessun riconoscimento economico”


I lavoratori dell'Istituto Europeo di Oncologia chiedono miglioramenti sulle condizioni di lavoro: "Siamo costretti a saltare turni di riposo per coprire colleghi a casa e senza essere pagati. Non ci hanno neanche riconosciuto il bonus Covid e nessun altro tipo di premio economico". Il personale, appoggiato dai sindacati, denuncia che "i superminimi individuali verranno riassorbiti nella misura economica relativa al nuovo rinnovo contrattuale".
Continua a leggere

Milano, protestano i lavoratori del Monzino: “Nessun aumento dopo 14 anni, eroi solo all’occorrenza”


Dopo tre giorni di assemblea, da domani i lavoratori del Centro cardiologico Monzino di Milano, struttura d'eccellenza controllata da Ieo (Istituto europeo di oncologia) potrebbero entrare in stato di agitazione. "Non vogliamo essere considerati eroi all’occorrenza. Vogliamo essere riconosciuti professionalmente come valore aggiunto per il Monzino e per i nostri pazienti e come tali adeguatamente retribuiti", dicono i lavoratori a Fanpage.it, denunciando: "La maggior parte di noi non vedrà un centesimo di aumento, dopo oltre 14 anni".
Continua a leggere

Alitalia, dubbi sul futuro dei lavoratori di Airport Handling: a rischio 550 famiglie milanesi


I lavoratori di Airport Handling, la società al 30% della Società Esercizi Aeroportuali che gestisce i servizi di terra negli scali di Linate e Malpensa, rischiano il licenziamento. Alitalia potrebbe rinunciare ai servizi di terra di Airport Handling e trasferire a Linate il personale da Roma. La compagnia di bandiera, infatti, sta per dire addio a Malpensa.
Continua a leggere