Le cinque mosse con cui Conte ha incastrato Pirlo


L'Inter ha battuto la Juventus in maniera netta e con una prestazione da incorniciare per diverse situazioni tattiche che si sono verificate nel corso del match di San Siro. I nerazzurri di Antonio Conte sono stati migliori degli avversari sia per intensità che per qualità e il passivo poteva essere più pesante: sono cinque le mosse con cui il tecnico della Beneamata ha incastrato Andrea Pirlo.
Continua a leggere

Vidal spiega il bacio allo stemma della Juve: “Era per Chiellini, un fratello”


Dopo la vittoria dell'Inter contro la Juventus sbloccata proprio da un suo gol, Arturo Vidal ha tenuto a spiegare il bacio dato allo stemma della sua ex squadra nel prepartita durante l'abbraccio con l'ex compagno Giorgio Chiellini: "Il bacio è stata una dimostrazione di affetto per un fratello che mi ha dato il calcio, con il quale ho vissuto anni meravigliosi insieme e ci vogliamo bene. Io rispetto la mia squadra, i nostri tifosi".
Continua a leggere

Conte incarta Pirlo: Inter-Juve 2-0 con gol di Vidal e Barella


Un gol nel primo tempo di Arturo Vidal per indirizzare la partita, uno nel secondo tempo di Barella per chiuderla. L'Inter a San Siro esce con tre punti e a testa alta contro una Juventus mai realmente in partita. Prova importante per i giocatori di Conte che inattesa del Milan a Cagliari, rivede la vetta della classifica ma soprattutto allunga si bianconeri.
Continua a leggere

Moviola Inter-Juventus: contatto Lautaro-Bonucci, proteste Juve sul gol di Vidal


Gli episodi da moviola di Inter-Juventus. Proteste della Juve in occasione del gol dell'1-0 realizzato da Vidal in avvio di partita. A pochi passi dal cileno vanno a staccare Lautaro e Bonucci: i due vengono a contatto e il difensore crolla a terra, lamentando un colpo al viso. Chiellini si è lamentato con l'arbitro Doveri, ma dalle immagini non sembra esserci alcuna irregolarità.
Continua a leggere

“Vidal ha baciato lo stemma della Juve”: il gesto prima di Inter-Juventus


Arturo Vidal è uno dei grandi ex di Inter-Juventus, attesissimo alla sua prima sfida contro i bianconeri. Prima della gara, un episodio ha fatto discutere sui social: in occasione dell'abbraccio con Chiellini all'ingresso in campo per il riscaldamento, il centrocampista cileno ha dato un bacio all'ex compagno all'altezza del logo della Juve. Per alcuni tifosi, di entrambe le squadre, un gesto non accidentale.
Continua a leggere

Inter-Juventus 1 – 0 diretta LIVE: gol di Vidal


La diretta di Inter - Juventus è il big match della diciottesima giornata della Serie A 2020/21. Il 175° Derby d'Italia si gioca oggi domenica 17 gennaio 2021, con fischio di inizio alle 20.45 allo stadio Meazza di San Siro. La partita sarà trasmessa in diretta TV esclusiva da Sky sui canali Sky Sport, Sky Sport Uno e Sky Sport Serie A, in diretta streaming su SkyGo e Now TV. Partita cominciata in ritardo a causa dei fuochi d'artificio azionati per l'occasione. Gol annullato a Cristiano Ronaldo per fuorigioco di Chiesa autore dell'assist, Inter in vantaggio con il colpo di testa dell'ex Arturo Vidal.
Continua a leggere

Le formazioni ufficiali di Inter-Juventus: Chiesa e Vidal titolari, torna la coppia Chiellini-Bonucci


Le formazioni ufficiali di Inter-Juventus, big match della diciottesima giornata della Serie A 2020/2021: Antonio Conte e Andrea Pirlo hanno deciso i ventidue uomini che cominceranno dal primo minuto la gara di San Siro in programma questa sera. Conferme tra i nerazzurri con l'ex Arturo Vidal schierato tra i titolari, mentre in attacco spazio alla coppia Lukaku-Lautaro. Nei bianconeri invece torna il tandem difensivo composto da Bonucci e Chiellini in campo dall'inizio così come il recuperato Chiesa e l'accoppiata Ronaldo-Morata in attacco.
Continua a leggere

La prima volta di Cristiano Ronaldo in Champions League: contro l’Inter


La stagione 2002/2003 segna il debutto di Cristiano Ronaldo in Champions. Nei preliminari il campione portoghese affronta l'Inter con lo Sporting: entra al 58° del match terminato 0-0 in patria, si limita a qualche timido guizzo senza lasciare il segno. Da lì in poi, farà la storia del calcio mondiale. Eppure a fine gara c'era chi non voleva scambiare la maglia con lui...
Continua a leggere

Inter, il club rassicura i calciatori sul pagamento degli stipendi


Gli amministratori delegati dell'Inter Marotta e Antonello hanno incontrato i calciatori nerazzurri prima della partita con la Juventus e hanno cercato di rassicurarli sul futuro societario dell'Inter. Ai calciatori è stato detto che entro la metà di febbraio saranno pagate le mensilità degli stipendi di luglio e agosto. Intanto è slittato anche il pagamento della prima rata dell'acquisto di Hakimi.
Continua a leggere

Cosa succede all’Inter: slitta il pagamento al Real Madrid della prima rata di Hakimi


La contrazione degli introiti per la pandemia, i mancati incassi dovuti anche al fallimento della qualificazione agli ottavi di Champions e le direttive giunte dalla Cina hanno portato l'attuale proprietà a ridurre i costi. Sul tavolo della famiglia Zhang anche la trattativa con il Fondo Bc Partners per la cessione di quote. Il club fornisce rassicurazioni sul futuro ma media sugli stipendi e chiede una proroga al Real per l'operazione Hakimi.
Continua a leggere

Conte toglie Eriksen dal mercato: “L’Inter ha bisogno di un regista e Christian può fare quel ruolo”


L'Inter sembra dovesse cedere nel mercato di gennaio Christian Eriksen. Il giocatore danese invece con ogni probabilità chiuderà il campionato con i nerazzurri. Alla vigilia della partita con la Juventus il tecnico Antonio Conte ha dichiarato che sta cercando di cambiare la posizione di Eriksen: "Dobbiamo sfruttare tutto il potenziale della rosa, cerchiamo di fare giocare Eriksen da regista".
Continua a leggere

Juventus, Pirlo: “A San Siro contro l’Inter per imporre nostro gioco e personalità”


Andrea Pirlo ha presentato la sua Inter-Juventus gettando il personale guanto di sfida alle ambizioni di Conte: "Scenderemo in campo per fare la partita, sono queste le gare in cui la Juventus deve dimostrare il proprio valore". Molto probabile il rientro in difesa di Chiellini. E su Conte: "Gli sono grato, mi ha ispirato per la carriera da tecnico"
Continua a leggere

Verso Inter-Juve: tra Cristiano e Lukaku chi il più decisivo? Il Fenomeno ha le idee chiare


Ronaldo, il Fenomeno ha anticipato la sua Inter-Juventus, una sfida "valida per stabilire chi avrà più autostima tra i due gruppi". Una partita, in programma domenica sera alle 20.45, che vedrà di fronte due big come Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo "che segnano un gol a partita e su cui i compagni si appoggiano sempre".
Continua a leggere

Andrea Pirlo e l’Inter, dal tifo a “vai a giocare altrove”: cosa è andato storto


Massimo Moratti volle Pirlo all'Inter, vi arrivò a 18 anni e convinto di aver realizzato un sogno. Da ragazzo sognava la maglia nerazzurra di cui era tifoso ma qualcosa non ha funzionato. Simoni lo elogiò: "Potenzialmente è uno dei più forti giocatori del mondo". Lippi gli consigliò: "Va a giocare altrove". Al Milan di Ancelotti trovò la giusta dimensione.
Continua a leggere

Inter valutata 800 milioni da Bc Partners: Suning tratta in esclusiva con il fondo inglese


Il Gruppo Suning è in trattativa in esclusiva con Bc Partners per la cessione di parte delle quote dell'Inter. In corso una due diligence al termine della quale il fondo inglese deciderà se avanzare o meno un'offerta e se farlo per entrare come socio di minoranza o di maggioranza del club nerazzurro. Al momento c'è distanza sulla valutazione della società con i londinesi che stimano l'Inter non più di 800 milioni di euro, quasi 200 milioni in meno rispetto alla valutazione fatta dalla famiglia Zhang.
Continua a leggere

La prima sfida di Vidal alla Juventus: all’Inter con il bianconero nel cuore


Arturo Vidal non ha mai dimenticato i suoi anni alla Juventus. Il guerriero che Conte volle sempre per le sue battaglie (e che si è ripreso all'Inter), ha vissuto 4 anni di successi e gloria. Amato dai tifosi, protagonista dei tricolori e delle Coppe Italia, salutò anche per le eccessive intemperanze che ne hanno sempre costellato il suo vivere. Ma anche da lontano e da avversario, ha sempre tifato Juve.
Continua a leggere

L’Inter garantirà il pagamento degli stipendi rispettando gli impegni presi con la squadra


L'Inter rispetterà gli accordi presi con la squadra per quanto riguarda il pagamento degli stipendi concordati. Nel corso del cda di ieri, Suning ha ribadito come, nonostante le voci relative all'ingresso di nuovo investitori, il club manterrà i patti presi con i giocatori per il pagamento delle mensilità di luglio ed agosto entro il 16 febbraio. Presto un nuovo accordo per decidere la data del pagamento di novembre e dicembre. Ma la squadra non ha accettato tagli dello stipendio. Sarà previsto quindi un nuovo accordo tra calciatori e società.
Continua a leggere

Calciomercato Inter, Tottenham alla carica per Skriniar. Esposito e Dalbert in uscita


Le ultimissime news di mercato dell'Inter di oggi 15 gennaio 2021: tutte le trattative con acquisti e cessioni, e gli aggiornamenti sui nuovi giocatori della rosa. Non ci sono grandi movimenti in entrata in casa nerazzurra, dopo il Papu Gome alla società di via della Liberazione è stato accostato van de Beek ma sembra una pista difficile. Sirene inglesi per Milan Skriniar, col Tottenham che torna alla carica. Due partenze certe: Esposito va al Venezia e Dalbert al Valladolid.
Continua a leggere

Icardi vince la Supercoppa con il PSG ed esulta così: “Le finali si vincono”


Mauro Icardi ha contribuito alla vittoria della Supercoppa francese da parte del PSG contro il Marsiglia con il primo dei due gol con cui la squadra di Pochettino ha battuto l'OM. Un riscatto per il giocatore che aveva già dimostrato di essere in forma dopo la rete al Brest in campionato. Su Instagram ha festeggiato con un messaggio ben preciso: "Le finali si vincono".
Continua a leggere

Quarta mostra i segni del graffio di Lukaku, Fiorentina furiosa: “Gol dell’Inter da annullare”


Il difensore della Fiorentina Martinez Quarta in una foto pubblicata sui social mostra un graffio sul collo che avrebbe rimediato nel contrasto con Romelu Lukaku in occasione del gol che ha regalato la qualificazione ai quarti di Coppa Italia all'Inter arrivato all'ultimo minuto dei tempi supplementari. Secondo l'argentino la rete sarebbe stata da annullare per un fallo ai suoi danni dell'attaccante belga commesso nel tentativo di liberarsi dalla marcatura.
Continua a leggere