I roghi tossici non finiscono mai: sorpreso a bruciare rifiuti pericolosi, arrestato


Un uomo di 56 anni è stato arrestato dai carabinieri: è accusato di almeno due roghi tossici, uno dei quali immortalato dalle telecamere. Tra i rifiuti abbandonati e dati alle fiamme, anche rifiuti speciali e pericolosi. L'uomo, originario di Torre del Greco, aveva causato i due incendi nel territorio di Afragola.
Continua a leggere

Dava fuoco alle vetture parcheggiate: arrestato un piromane di automobili


Piromane di automobili arrestato dai carabinieri: si tratta di un 43enne, già noto alle forze dell'ordine. Nella notte tra sabato e domenica scorsa, l'ultimo incendio, a Massa di Somma: aveva dato fuoco ad una Panda, con le fiamme che avevano anche fatto esplodere due auto a gpl limitrofe e le lingue di fuoco che avevano raggiungo le abitazioni vicine.
Continua a leggere

‘Cos’è questa puzza?’ Così i carabinieri scoprono un rogo di rifiuti a Giugliano


Rifiuti dati alle fiamme in un terreno nei pressi di frutteti in località Varcaturo, a Giugliano in Campania. I carabinieri hanno, letteralmente, sentito e seguito la puzza di bruciato, arrivando sul posto. Vigili del fuoco che sono intervenuti a loro volta per domare l'incendio. Tre persone nei guai: tecnici al lavoro per il campionamento del terreno.
Continua a leggere

Benevento, autobus in fiamme sulla Telesina: era diretto a Roma


Incendio a bordo di un autobus di linea che da Benevento stava raggiungendo Roma. Le fiamme hanno completamente distrutto il mezzo: nessun passeggero era fortunatamente a bordo. L'autista, accortosi delle fiamme, ha fermato il mezzo e chiamato i soccorsi. Sulla Telesina, dove si è sviluppato l'incendio, traffico rallentato fino al termine delle operazioni.
Continua a leggere

Incendio a Soccavo, a fuoco deposito: vasta nube nera sull’area flegrea


Un vasto incendio si è sprigionato in un deposito di Soccavo, quartiere dell'area ovest di Napoli. Si è sprigionata una densa nube di fumo nero che sta coprendo il quartiere. Stanno intervenendo i Vigili del Fuoco, dal rogo si alzano fiamme di diversi metri. Ancora sconosciute le cause del rogo. Sul posto anche i carabinieri per le indagini.
Continua a leggere

Benevento, la casa va a fuoco per un corto circuito: intossicata una famiglia, anche 2 bimbi


Una intera famiglia di quattro persone, tra cui due bambini piccoli, è rimasta intossicata nel corso di un incendio scoppiato all'interno della propria abitazione: stando a quanto si apprende, il rogo sarebbe divampato a causa di un corto circuito dell'asciugatrice. Tutti e quattro sono stati portati in ospedale, ma non sarebbero in gravi condizioni.
Continua a leggere

Giugliano, incendio in una fabbrica di bomboniere, nube tossica sulla città


Un incendio di vaste dimensioni è divampato nella notte del 14 febbraio nel deposito di una fabbrica di bomboniere a Giugliano (Napoli). Sul posto i Vigili del Fuoco con cinque autobotti per spegnere le fiamme. Il rogo ha causato una nube di fumo tossico che ha coperto il comune ed è arrivato anche nei comuni vicini di Melito, Villaricca e Mugnano.
Continua a leggere

Acerra, ennesimo impianto in fiamme in Terra dei fuochi: “Noi sempre più abbandonati”


L'incendio alla Eurometal è l'ennesimo di una lunga serie di roghi che stanno colpendo le aziende del settore dei rifiuti in Campania negli ultimi due anni. I comitati: "Non possiamo sopportare questa pressione ambientale ad Acerra, siamo sempre più abbandonati nonostante i proclami". A maggio è prevista la visita di Papa Francesco, Stop Biocidio: "Riaccenda la luce, lo aspettiamo con gioia"
Continua a leggere

Baia Domizia, incendio in casa nella notte: uomo muore carbonizzato


Un uomo è morto nell'incendio della sua abitazione a Baia Domizia, in provincia di Caserta. Il rogo è scoppiato nella notte, probabilmente a causa del malfunzionamento di una stufa elettrica; sul posto i Vigili del Fuoco e la Polizia di Stato, ma all'arrivo dei soccorsi la vittima era già morta, sarebbe stata uccisa dalle esalazioni tossiche.
Continua a leggere

Incendio a Pozzuoli, un negozio completamente distrutto dalle fiamme


Serata di paura, domenica 2 febbraio, a Pozzuoli, nella provincia di Napoli: un incendio si è sviluppato a Monteruscello, quartiere periferico della città, e ha avviluppato un esercizio commerciale. Le fiamme hanno poi interessato anche un altro negozio attiguo e alcune case: l'esercizio commerciale interessato dal rogo è andato completamente distrutto.
Continua a leggere

Teora, incendio sotto un viadotto: tratto chiuso in attesa di controlli sul ponte


A fuoco centinaia di rotoballe di fieno e paglia sotto un viadotto della Strada Statale 691 Contursi-Lioni: ponte chiuso in attesa di controlli sulla staticità e sulla struttura stesso. L'incendio, di enormi proporzioni, è scoppiato attorno alle 00.30 di questa notte, e non è esclusa al momento l'origine dolosa. Indagano i carabinieri.
Continua a leggere

Casoria, incendio in un’abitazione, salvati dalle fiamme due anziani e il cane


Due anziani sono stati salvati dall'incendio della loro abitazione a Casoria, in provincia di Napoli. Sono stati soccorsi da carabinieri e vigili del fuoco, incolume anche il cane. L'intervento domenica sera, le fiamme probabilmente causate da un malfunzionamento di una stufa che i due avevano lasciato a accesa prima di andare a dormire.
Continua a leggere

Gianturco, incendio in abitazione: si rovescia candela durante il Capodanno Cinese


Un incendio si è sviluppato intorno alle 23 di ieri, 25 gennaio, in via Carlo di Tocco, nella zona di Napoli Est, a Gianturco. A fuoco la sede di un'associazione buddista, fortunatamente non ci sono feriti. Il rogo sarebbe partito da una candela usata per i festeggiamenti del Capodanno Cinese e che si sarebbe rovesciata.
Continua a leggere

Castellammare, si addormenta con la stufa accesa e la casa prende fuoco: salvato dai pompieri


Un anziano è stato salvato dai vigili del fuoco, intervenuti per un incendio che si era sviluppato nella sua abitazione. Da quanto si apprende, l'anziano si era addormentato con la stufa accesa: quando i pompieri hanno fatto irruzione nell'appartamento, lo hanno trovato ancora addormentato, ignaro del fumo e delle fiamme che avevano avviluppato gran parte dell'abitazione.
Continua a leggere

Benevento, incendio in casolare a Reino: feriti madre e figlio, morti gli animali nella stalla


Due persone, madre e figlio, di 74 e 36 anni, sono rimaste ferite nell'incendio del loro casolare a Reino, piccolo comune del Sannio, in provincia di Benevento. È successo nel pomeriggio del 18 gennaio. Il fuoco ha aggredito anche la stalla, uccidendo alcune pecore ed animali da cortile. Indagini in corso sulle cause.
Continua a leggere