Bimbo di 2 anni si rovescia addosso pentola di acqua bollente: ricoverato al Centro grandi ustionati


Un bambino di due anni è stato ricoverato al Centro grandi ustionati di Roma dopo che è stato elitrasportato in ospedale a causa di un incidente domestico. Verso le 21.30 una pentola di acqua bollente si è rovesciata addosso al piccolo, provocandogli lesioni agli arti e al collo. Non è fortunatamente in gravi condizioni.
Continua a leggere

Ucciso e nascosto in un carrello della spesa: le indagini sull’omicidio di Marcello Pisa


L'inchiesta sull'omicidio del 52enne di Vallecorsa il cui corpo è stato rinvenuto ieri in un carrello della spesa di fronte a un supermercato di Ceccano in provincia di Frosinone, punta sugli ambienti dello spaccio della zona che l'uomo avrebbe frequentato. Il paese ciociaro ancora sotto choc: Marcello è stato preso a sprangate fino ad ucciderlo.
Continua a leggere

Omicidio Gabriel Feroleto, nel team che farà perizia sulla mamma anche consulente delitto Cerciello


Disposta la perizia psichiatrica per Donatella Di Bona, la donna che il 17 aprile 2019 ha ucciso il figlio di tre anni, Gabriel Feroleto. I legali della donna vogliono dimostrare che al momento dell'omicidio non era capace di intendere e di volere: i consulenti nominati dalla procura e dalla difesa avranno ora due mesi per effettuare le verifiche.
Continua a leggere

Accusato di prestiti a strozzo e minacce di morte: arrestato il noto tatuatore Christian Vento


Christian Vento, noto tatuatore conosciuto in tutto il Lazio, è stato arrestato dai carabinieri della Sezione operativa della Compagnia di Cassino e portato in carcere. Secondo l'accusa avrebbe prestato denaro con tassi da usuraio a due imprenditori, minacciandoli di morte nel caso non avessero pagato con gli interessi al 200%.
Continua a leggere

Corsa clandestina tra le strade deserte del lockdown: sequestrati i cavalli Palledoro e Coccaina


A Sora è stata sequestrata una stalla abusiva con all'interno ventitré animali tra cavalli e bovini: i controlli sono scattati in seguito alla corsa clandestina andata in scena il pomeriggio del 12 aprile per le strade della cittadina, e per la quale erano state denunciate già quattro persone. Tra gli animali sequestrati potrebbero esserci anche Palledoro e Coccaina.
Continua a leggere

Scoperte case di riposo abusive a Fiuggi, D’Amato: “Chiuderle immediatamente”


Case di riposo abusive a Fiuggi, in provincia di Frosinone. Lo ha dichiarato oggi l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, specificando che l'Asl ha dato ordine di chiuderle immediatamente. L'attenzione su questo tipo di strutture in questo periodo di pandemia è massima, e non possono esserci stabili non regolamentati.
Continua a leggere

Sora, multato mentre va a fare la spesa. Il questore: “Annullata, famiglia in gravi difficoltà”


"Mio marito a fare la spesa vicino casa con autocertificazione, mascherine e guanti. Ora come paghiamo la multa?". In un video la moglie dell'uomo raccontava la grave difficoltà della sua famiglia, con un figlio minore gravemente disabile e la difficoltà anche a trovare i soldi per comprare le medicine e generi alimentari. Il questore di Frosinone ha deciso di annullare il controverso verbale.
Continua a leggere

Pontecorvo, bruciano sterpaglie in un campo e scoppia ordigno bellico: tanta paura ma nessun ferito


L'esplosione è avvenuta nel territorio del comune di Pontecorvo in provincia di Frosinone nel pomeriggio di ieri. La deflagrazione dell'ordigno risalente alla Seconda Guerra Mondiale, rimasto sepolto per decenni nel campo dove era in corso un incendio controllato, non ha fortunatamente provocato vittime ma ha portato al danneggiamento di alcune abitazione. Il boato è stato udito a chilometri di distanza.
Continua a leggere

Cassino, infermiera positiva al coronavirus viola quarantena e torna in ospedale: “Voglio aiutare”


"Voglio aiutare i miei colleghi". Questa l'incredibile spiegazione data da un'infermiera positiva al coronavirus che ha violato la quarantena per tornare al lavoro in ospedale. L'episodio si è verificato all'ospedale Santa Scolastica di Cassino: era stato proprio il nosocomio a mettere la donna in quarantena.
Continua a leggere

Coronavirus, in 30 alla grigliata condominiale sul terrazzo: denunciati, poi si picchiano tra vicini


Nonostante le disposizioni del Governo per fronteggiare l'allerta coronavirus, trenta persone si sono riunite sul terrazzo del palazzo per una grigliata condominiale in allegria. Alcuni vicini di casa che li hanno notati hanno chiamato le forze dell'ordine, che li hanno denunciati. Dopodiché è scoppiata una rissa con chi era riuscito a nascondersi.
Continua a leggere