Fiorentina, Pezzella: “Il Coronavirus? Ho avuto paura, ma ora sto bene”


La Fiorentina è stata una delle squadre più colpite dal Coronavirus. Tra i contagiati anche capitan Pezzella, che ha raccontato la sua esperienza in un'intervista: "Ho avuto qualche sintomo, per fortuna niente di troppo serio. L’ho vissuta abbastanza serenamente: all’inizio non nascondo che un po’ di paura l’ho avuta perché si tratta di una malattia nuova, miei sintomi non sono stati molto forti".
Continua a leggere

Fiorentina, Rocco Commisso multato di 10mila euro per lo sfogo post Juventus


La Procura federale ha deciso di sanzionare il presidente della Fiorentina Rocco Commisso per lo sfogo contro gli arbitri post Juventus-Fiorentina. Il patron viola che si lamentò per i due calci di rigore concessi alla formazione di Sarri dovrà pagare un'ammenda di 10mila euro. A questa cifra bisognerà aggiungere altri 6mila euro di multa, che il club toscano dovrà versare per responsabilità diretta.
Continua a leggere

Udinese-Fiorentina Serie A alle 18 su Sky: dove vedere la partita in tv e streaming


Udinese-Fiorentina in diretta. Gli aggiornamenti sulla partita delle 18 della domenica valida per il recupero della ventiseiesima giornata di Serie A. Si gioca a porte chiuse alla luce dell'emergenza Coronavirus. La squadra di Iachini reduce da tre pareggi di fila, affronta i viola che hanno due punti in più in classifica. Diretta tv su Sky Sport, evento disponibile anche in streaming su Sky Go e Now TV.
Continua a leggere

Iachini e la Serie A a porte chiuse: “Sembrerà tutto meno che giocare a calcio”


Alla vigilia di Udinese-Fiorentina, Beppe Iachini ha parlato della decisione di far disputare la Serie A a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus: "Sembrerà tutto meno che una partita di calcio. Da parte nostra innanzitutto c'è tanta vicinanza alle persone malate in questo momento di grande difficoltà. Tornare a giocare non è certo la notizia che adesso interessa di più".
Continua a leggere

Vlahovic si scusa per l’esultanza: “Non volevo offendere nessuno, imito Depay”


Dusan Vlahovic ha fatto infuriare i tifosi della Sampdoria a causa di un'esultanza. Il serbo, rimproverato durante l'incontro per quello da Castrovilli e dal tecnico Iachini, dopo il match si è scusato pubblicamente: "La mia non era un'esultanza contro i tifosi della Sampdoria. Questo è il mio modo abituale di festeggiare una rete".
Continua a leggere

Vlahovic croce e delizia: doppietta per la Fiorentina, esulta provocando i tifosi della Samp


Dusan Vlahovic è stato uno dei protagonisti della roboante vittoria della Fiorentina in casa della Sampdoria con una doppietta ma a far discutere è stata la sua esultanza provocatoria in occasione della prima rete: dopo aver battuto Audero dagli undici metri si è tappato le orecchie sotto la gradinata Sud e questa cosa non è andata giù a diversi calciatori del Doria che subito sono andati a redarguirlo. Per questo motivo il secondo rigore concesso alla squadra viola a Marassi è stato calciato da Chiesa e a rivelarlo è stato il compagno Castrovilli: "Gli ho detto di star calmo e di lasciare il rigore a Chiesa".
Continua a leggere

Vlahovic e Chiesa affondano la Samp. Gervinho gol, piega il Sassuolo e “si riabilita”


Due match nel pomeriggio di Serie A oltre alla vittoria della Juventus (2-0) sul Brescia. A Genoa la Fiorentina s'impone per 5-1 contro la Sampdoria con doppiette di Vlahovic e Federico Chiesa. A Reggio Emilia il Parma passa grazie alla rete di Gervinho, straordinaria la partita di Colombi che nega a Caputo il pareggio.
Continua a leggere

Fiorentina, il ds Pradé sul rinnovo del contratto di Chiesa: “Ci vedremo presto”


Juventus e Inter sono le società che non hanno mai distolto l'attenzione da Federico Chiesa. L'ala della Fiorentina, che nell'estate scorsa venne bloccata da Commisso, adesso può rinnovare il contratto con la Viola come ammesso dal direttore sportivo, Daniele Pradé. "Il cambiamento di Federico è stato molto importante".
Continua a leggere

Eysseric gioca 2 volte nella 17a giornata con 2 maglie diverse, cosa dice il regolamento


Valentin Eysseric ha giocato nella stessa giornata con due maglie diverse. Com'è possibile una cosa del genere? E cosa dice il regolamento in una situazione di questo tipo? Una situazione di vuoto normativo rende inutile qualsiasi ipotesi di mozione. Una cosa del genere era già capitata nella stagione 2016/2017 quando Rincon giocò due volte la diciottesima giornata, prima con il Genoa poi con la Juventus.
Continua a leggere

Fiorentina-Atalanta 1-2, Zapata e Malinovsky regalano il quarto posto alla Dea


L'Atalanta batte per 2-1 la Fiorentina e si porta al quarto posto in classifica in solitaria anche grazie alla sconfitta della Roma nell'anticipo contro il Bologna. La Dea ha battuto la squadra con cui aveva avuto più problemi in questa stagione (pareggio all'andata e sconfitta in Coppa Italia) rimontando con Zapata e Malinovsky lo svantaggio iniziale firmato da Chiesa e 27 anni dopo torna a vincere a Firenze.
Continua a leggere

Calcio in tv oggi e stasera: Verona-Juventus è il match clou, apre Fiorentina-Atalanta


Sabato 8 febbraio: le partite di calcio in tv oggi e stasera, anche in diretta streaming. La giornata di Serie A prosegue con Fiorentina-Atalanta, Torino-Sampdoria e Verona-Juventus. Per il calcio internazionale, in campo l'Everton di Ancelotti e il Borussia Dortmund del giovane prodigio Haaland.
Continua a leggere

Agudelo e la dedica alla moglie: “Non avevo neanche i soldi per le scarpe. Me le comprò lei”


Durante la sua conferenza stampa di presentazione, il nuovo giocatore colombiano della Fiorentina ha raccontato un curioso aneddoto: "Il trasferimento a Firenze? Sono stato aiutato da mia moglie e da mia madre, tutti hanno accettato la decisione. Anche mia moglie gioca a calcio e mi comprò un paio di scarpe che ho usato fino al mio debutto tra i professionisti. E' una persona incredibile".
Continua a leggere

Fiorentina, Commisso: “Non protesto per avere favori, ho chiesto uguaglianza”


Rocco Commisso è tornato a parlare delle polemiche post Juventus-Fiorentina. Il presidente della Viola protagonista dell'ormai celebre sfogo sui presunti torti arbitrali subiti dalla sua squadra, ha chiarito il senso delle sue parole mirate ad ottenere una "maggiore uguaglianza nel metro di giudizio" da parte della classe arbitrale. Il numero uno della società toscana ha poi ulteriormente chiarito la sua posizione nei confronti del vicepresidente bianconero Pavel Nedved, con il quale a suo dire non è tenuto a parlare.
Continua a leggere

L’ex arbitro Boggi attacca Nicchi: “Calciopoli sta tornando, stanno ammazzando il calcio”


Durante un'intervista radiofonica, l'ex fischietto ha attaccato il presidente dell'AIA e il sistema calcio: "Nicchi ha fatto passare un sistema dittatoriale senza che nessuno gli dicesse niente. Quella che è stata una volta Calciopoli, lo sarà ancora e non ci sarà più modo di tornare indietro. Il Var? Stanno ammazzando il calcio, hanno rovinato la bellezza di questo sport e nessuno parla".
Continua a leggere