La festa della donna al tempo del coronavirus, tra manifestazioni sospese e violente minacce


Con il decreto legge approvato dal Governo, le manifestazioni previste per la giornata di ieri, in Italia, sono state tutte annullate. Così come il consueto appuntamento al Quirinale, tanto che il presidente Mattarella ha rilasciato un discorso dedicato alle donne del nostro Paese. Nel resto del mondo, però, le strade sono state invase da cortei, alcuni dei quali bruscamente interrotti da attacchi maschili.
Continua a leggere

Meghan Markle sulla parità di genere: «Noi donne abbiamo una voce e il diritto di parlare»


Per l'ultimo incontro da sola, prima di lasciare definitivamente la famiglia reale, Meghan Markle ha fatto visita a una scuola dell'Essex per parlare di parità di genere ed empowerment. L'incontro a sorpresa è avvenuto in occasione di due date simboliche: la Festa della Donna da un lato e il cinquantesimo anniversario dalla legge inglese sulla parità di salari dall'altro.
Continua a leggere

La festa della donna non esiste. Ci siamo noi oggi e ci saremo domani: lottatrici, sempre


Abbiamo davvero bisogno di un solo giorno per parlare di donne in lotta? Ci sono date diverse, per donne differenti, che hanno rappresentato il punto di svolta di un'intera vita. Una vita di lotta, di riscatto, di difesa verso le minacce più brutali. Oggi, otto donne ci dimostrano che non basta l'8 marzo, che il coraggio di riscrivere il proprio destino è un lavoro faticoso che si fa ogni giorno. Sono loro le nostre L8ttatrici.
Continua a leggere

Bogolo Kenewendo, la più giovane ministra del Botswana e simbolo dell’Africa al femminile


Dopo aver studiato economia e essersi specializzata in Inghilterra, Bogolo Kenewendo torna nel suo Paese, il Botswana e diventa la donna più giovane ad aver ricoperto un ruolo di potere. Sempre attenta all'empowerment femminile, la sua politica tenta di traghettare il Paese africano verso la digitalizzazione delle imprese.
Continua a leggere

La bellezza non si perde, semplicemente cambia: il fascino delle donne over 50


La bellezza non si perde con il passare degli anni, semplicemente cambia: il fascino delle donne è senza tempo e dovremmo imparare ad amarci per quello che siamo, con i nostri piccoli difetti e imperfezioni. L'8 Marzo è la Festa della donna: non è l'unico giorno in cui rispettare e amare il mondo femminile, ma sicuramente un'occasione per farlo un po' di più. Quest'anno facciamoci un regalo: amiamoci per quello che siamo, con i nostri piccoli difetti e imperfezioni.
Continua a leggere