Il virologo tedesco: “Nuovo coronavirus non arriva da Wuhan, 99.5% dei casi dal Nord Italia”


"Il virus diffuso in tutto il mondo non è il virus di Wuhan, è il virus del nord Italia”: a sostenerlo il virologo tedesco Alexander Kekulé, direttore dell'Istituto di microbiologia medica dell'Universitätsklinikum Halle. Secondo l’esperto, il ceppo italiano è più contagioso della variante trovata a Wuhan, epicentro dell'epidemia di Covid-19 in Cina.
Continua a leggere

Norvegia, muore bimbo positivo al Covid: ricoverato in ospedale, aveva una patologia cronica


La Norvegia ha annunciato la morte di un bambino affetto da Covid-19. Si tratta del primo caso fatale giovanile nel Paese scandinavo. Del piccolo non è stata resa nota l'età ma, secondo quanto riferito dalle autorità sanitarie, "soffriva di un'altra grave condizione cronica". Era ricoverato all'Haukeland University Hospital a Bergen.
Continua a leggere

Vaccino anti Covid, accordo preliminare tra Moderna e Ue per la fornitura di 160 milioni di dosi


Pre-accordo tra Moderna e l'Unione europea per la fornitura di 160 milioni di dosi di vaccino anti-Coronavirus. Lo ha annunciato il portavoce della Commissione Stefan de Keersmaecker: "Ma ora dobbiamo tradurre tale volontà in un contratto", ricordando che l'esecutivo Ue ha contatti con le imprese nelle quali "ha un'aspettativa che arrivino a sviluppare un vaccino efficace e sicuro al più presto".
Continua a leggere

Boris Johnson in isolamento: “Scoppio di anticorpi, ma così si ferma la diffusione del contagio”


Il primo ministro britannico Boris Johnson è di nuovo in auto-isolamento perché nei giorni scorsi è entrato in contatto con una persona positiva al Covid. Johnson, gravemente colpito dal virus mesi fa, ha detto in un video di essere “in gran forma” ma che isolarsi è una delle tecniche che abbiamo per sconfiggere il Coronavirus.
Continua a leggere

Danimarca, in fase di sviluppo vaccino efficace contro ceppo di Coronavirus mutato da visone


Un vaccino in via di sviluppo in Danimarca contro il ceppo di coronavirus mutato da visoni si è rivelato efficace nei primi test sugli animali. Lo ha annunciato lo scienziato Anders Fomsgaard, che sta lavorando al farmaco. La settimana scorsa le autorità in Danimarca hanno lanciato un piano per l’abbattimento di tutti i visoni del Paese.
Continua a leggere

Bilancio Ue, il compromesso è al ribasso: il Parlamento si arrende agli Stati


Martedì è arrivato il compromesso tra Consiglio europeo e Parlamento sul bilancio per i prossimi sette anni. Ci si ferma ai 1074 miliardi accordati dai leader europei a luglio, ai quali si aggiungono solo 16 miliardi che dovrebbero arrivare dalle multe antitrust. L’intesa per essere definitiva dovrà essere votata nuovamente da Parlamento e Consiglio. Per il team di negoziatori dell’Eurocamera è una vittoria, ma le cifre sono lontane dalle aspettative della vigilia.
Continua a leggere

Da oggi in Scozia è vietato per legge prendere a schiaffi i figli


In Scozia i genitori non possono più schiaffeggiare i propri figli. Il Parlamento ha introdotto una legge che rimuove la difesa del castigo ragionevole, se un genitore o un educatore punisce fisicamente un bambino. La ministra dell'Infanzia Maree Todd: "Nella Scozia moderna non c'è più spazio per queste norme antiquate: colpire un bambino non è mai ragionevole".
Continua a leggere

Il Covid 19 devasta una famiglia: morta una madre e i suoi due figli nel giro di 5 giorni


Gladys Lewis, 74enne gallese, è deceduta giovedì 29 ottobre al Royal Glamorgan Hospital. Suo figlio, Dean, padre di tre figli di 44 anni, è morto in casa il giorno successivo. E lunedì sera, si è spento anche Darren, 42enne affetto dalla sindrome di down. Amici e conoscenti hanno aperto una raccolta fondi per aiutare la famiglia, e in particolare il padre, 81enne, rimasto da solo.
Continua a leggere

Nella Svezia del no-lockdown in arrivo nuove restrizioni, il premier: “Situazione molto grave”


La Svezia si è arresa al Coronavirus: dopo aver scongiurato per mesi il lockdown, il primo ministro Peter Lofven ha annunciato nuove misure restrittive dopo l'impennata di nuovi contagi perché "la situazione sta andando nella direzione sbagliata ed è molto grave. Abbiamo un lungo inverno davanti a noi e dobbiamo ridurre l'infezione".
Continua a leggere

Attentato a Nizza, chi era la mamma di tre bimbi uccisa nella cattedrale: “Dite loro che li amo”


Simone Barreto Silva, mamma di tre figli di 44 anni, è una delle tre vittime dell'attentato nella cattedrale di Nizza, verificatosi ieri, giovedì 29 ottobre, quando Brahim Aoussaoui ha estratto un coltello al grido di "Allah akbar". "Dite ai miei figli che li amo", sono state le ultime parole che ha pronunciato dopo essere stata ferita dall’attentatore tunisino.
Continua a leggere

Seconda ondata Covid in Francia, allarme del Cts: “Si va verso i 100mila casi al giorno”


La seconda ondata di Coronavirus sta travolgendo la Francia, dove ieri sono stati registrati 52.013 in 24 ore. Jean-François Delfraissy, immunologo a capo del Comitato tecnico-scientifico d'Oltralpe, lancia l'allarme: "La stima dei casi giornalieri a livello nazionale potrebbe essere il doppio rispetto ai 50mila casi, molta vicina ai 100mila casi al giorno. Penso che molti nostri concittadini non sono ancora consapevoli di quanto ci attende".
Continua a leggere

Coronavirus Regno Unito, prime dosi del vaccino a dicembre per i medici in prima linea


Nel Regno Unito un vaccino contro il Coronavirus potrebbe arrivare in poche settimane per gli operatori sanitari del Nhs, il sistema sanitario nazionale britannico. I medici in prima linea saranno i primi a ricevere il farmaco e ciò potrebbe accadere prima di Natale. Un virologo di Bristol: “Il vaccino sta facendo tutto ciò che ci aspettavamo”.
Continua a leggere

Terapie intensive piene in Olanda, pazienti Covid andranno in Germania: “È uno tsunami”


Dei 1.150 posti letto in terapia intensiva che i Paesi Bassi hanno ufficialmente, 463 sono occupati da pazienti Covid-19. “La prima ondata è apparsa come un maremoto, ora questo è più uno tsunami”, così il coordinatore del Centro di coordinamento per la distribuzione dei pazienti che ha annunciato il trasferimento di alcuni positivi in Germania.
Continua a leggere

Prof decapitato, proteste in Francia. Macron: “Azioni immediate contro gli islamisti”


Continuano in Francia le proteste per l'uccisione di Samuel Paty, il 47enne professore di storia di una scuola media della banlieue parigina, decapitato venerdì scorso per aver mostrato in classe alcune vignette su Maometto. Intanto, dopo una riunione del Consiglio della Difesa convocata dal presidente Emmanuel Macron, sono state annunciate "misure immediate" contro i gruppi legati al terrorismo islamico che subiranno nelle prossime ore verifiche da parte della polizia.
Continua a leggere

Insegnante decapitato, in migliaia sfilano in Francia in ricordo di Paty: salgono a 11 gli arresti


Proteste in Francia per la morte di Samuel Paty, professore di storia in una scuola media di una banlieue di Parigi, decapitato venerdì scorso per aver mostrato agli allievi, durante una lezione sulla libertà d'espressione, due caricature di Maometto. In migliaia sono scesi in piazza in varie città al grido di #jesuisprof. Intanto, sono saliti a 11 gli arresti effettuati dalla polizia nell'ambito delle indagini sull'attacco.
Continua a leggere

Francia, insegnante decapitato vicino Parigi: “Ha mostrato in classe le caricature di Maometto”


I fatti a Conflans Saint-Honorine, nella Val d'Oise. La procura generale nazionale antiterrorismo ha aperto un'indagine per "omicidio in relazione a un'azione terrorista" e "associazione criminale a scopo di terrorismo". Secondo Europe 1 la vittima è un professore, aggredito dopo aver mostrato in classe le vignette di Maometto ripubblicate da Charlie Hebdo.
Continua a leggere

Coronavirus Francia, come funziona il coprifuoco annunciato da Macron


Il presidente Emmanuel Macron ha annunciato nuove misure per contrastare il contagio da Coronavirus, che in Francia sta diventando sempre più preoccupante. Da sabato sarà imposto il coprifuoco dalle ore 21 alle 6 in diverse regioni e torna anche l’obbligo di autocertificazione. Poliziotti e gendarmi nelle strade, multe e carcere per chi non rispetterà le regole. Il parziale lockdown serve per consentire all’economia di funzionare e di tenere le scuole aperte.
Continua a leggere

Coronavirus Europa, l’Oms: “Spezzare subito la catena del contagio, ma lockdown è ultima spiaggia”


Fanpage.it ha chiesto all'Organizzazione mondiale della Sanità di fare il punto della situazione dell'epidemia in Europa, dopo il balzo in avanti dei contagi in Francia, Spagna, Germania e Italia: "Non c'è rischio zero di infezione, ma dobbiamo fare tutto il possibile per ridurre al minimo il rischio di diffusione del Covid-19. Ma o blocchi nazionali devono essere visti come ultima risorsa".
Continua a leggere

Strage di pulcini, in 23mila morti in aeroporto: i sopravvissuti mangiavano i resti delle carcasse


Gli animali si trovavano nel terminal merci dell'aeroporto Adolfo Suárez di Madrid-Barajas. A causa delle piogge, le scatole di cartone nelle quali erano riposti si sono rotte. Non essendo possibile trasferirli nella loro destinazione nell'immediato, si è preferito abbandonarli a se stessi nel terminal per tre giorni senza cibo, né acqua...
Continua a leggere

Alba Dorata è una organizzazione criminale, leader condannati: la sentenza del Tribunale di Atene


Un tribunale di Atene ha decretato che il partito greco di estrema destra Alba Dorata è un’organizzazione criminale. Condannato anche un membro del partito per l'omicidio di un rapper antifascista avvenuto nel 2013. Migliaia di persone sono scese in piazza per attendere il verdetto con slogan come "vogliamo i nazisti in galera”.
Continua a leggere

Barriere galleggianti e vecchie navi dismesse: così Londra vuole risolvere il problema dei migranti


Il governo di Londra sta vagliando diverse opzioni per risolvere il problema dell'immigrazione: una delle ipotesi è quella di lasciarli in mare a bordo di apposite navi, fino a quando le autorità britanniche non avranno stabilito come collocarli e se hanno o meno diritto all'asilo. Sul tavolo anche la possibilità di trasferirli in massa in un'isola dell'Atlantico.
Continua a leggere