La Uefa avvisa la Serie A: in Europa solo chi si qualifica con i risultati


Aleksander Ceferin, presidente dell'Uefa, conferma l'orientamento del massimo organismo del calcio europeo: dare priorità ai campionati che finiranno la stagione sul campo in vista della qualificazione alle coppe europee del prossimo anno: "Vogliamo in Europa club che abbiano vinto i campionati e le coppe nazionali, qualificandosi sulla base dei risultati".
Continua a leggere

La UEFA va avanti: il calendario delle partite di Champions ed Europa League ad agosto


La UEFA ha già pianificato nel dettaglio le date del calendario di Champions ed Europa League, come confermato da più di una società, nonostante i dubbi sulla ripartenza del calcio e la ripresa di vari campionati. Si inizia il 2-3 agosto con l'Europa League, ottavi di Champions da completare tra il 7 e l'8. Finali in programma nei giorni 27 e 28.
Continua a leggere

Campionato sospeso, la classifica di Serie A può cambiare così: Milan fuori dall’Europa


Cosa accadrebbe se la Serie A non riuscisse a terminare il campionato? Come sarebbe la classifica? La Uefa ha indicato il "merito sportivo" per determinare una graduatoria finita almeno per quanto riguarda le qualificate alle fase a gironi di Champions ed Europa League. Ecco perché, in base a questo criterio, l'esito del campionato potrebbe riservare qualche sorpresa.
Continua a leggere

Le direttive dell’Uefa: campionati da finire entro il 3 agosto con qualsiasi formula


Il Comitato Esecutivo della Uefa ha indicato le linee guida per la stagione in corso: portare a termine i campionati entro il 3 agosto e poi lasciare spazio alle coppe. Qualora fosse impossibile concludere regolarmente i tornei, per la qualificazione alle coppe e la compilazione delle classifiche saranno considerati validi i meriti sportivi della stagione 2019-2020. Stranziati anche 70 milioni di euro per i club che hanno concesso giocatori alle nazionali per le qualificazioni di Euro 2020. Il campionato europeo femminile posticipato al 2022.
Continua a leggere

L’Uefa decide: in caso di campionati sospesi sarà valida l’ultima classifica


La Uefa detta le linee guida per determinare le classifiche dei campionati nel caso fosse impossibile concludere la stagione a causa della pandemia da covid-19. Diversi le ipotesi sul tavolo, sia per le date sia per stilare le graduatorie finali per le prossime coppe. Ecco cosa accadrebbe in Italia.
Continua a leggere

UEFA, raccomandazione ai campionati: “Finite la stagione”. Ma saranno ammesse eccezioni


La UEFA ha ribadito a tutte le federazioni europee la volontà di voler portare a termine la stagione e concludere dunque i campionati nazionali e tutte le coppe rimaste in sospeso a causa dell'emergenza Coronavirus. Per la prima volta, però, si registra un'apertura nei confronti delle nazioni che decideranno di non tornare in campo.
Continua a leggere

Il nuovo calendario del calcio: Serie A fino a luglio, Champions ed Europa League ad agosto


Settimana decisiva per i piani di ripresa del calcio, italiano e internazionale. Da martedì a giovedì fissate tre riunioni a livello europeo, con la regia dell'UEFA. Pronto il nuovo calendario delle coppe: si giocherebbero ad agosto, con finali tra il 27 e il 29. Fino a quel momento, spazio per i campionati nazionali.
Continua a leggere

Champions, finale il 29 agosto. La prossima edizione può partire il 20 ottobre


Il 23 aprile la Uefa si riunisce per discutere di date e formule da applicare alla Champions e all'Europa League. Una soluzione straordinaria per concludere la stagione delle Coppe compromessa dall'emergenza sanitaria per il Covid-19. Tra le ipotesi sul tavolo la disputa delle finali di Danzica il 26 agosto e di Istanbul il 29 agosto.
Continua a leggere

Quando si giocano Champions ed Europa League: date in calendario e formula


La Uefa ha dato priorità alla conclusione dei campionati nazionali ma la Federazione ha messo in calendario la possibilità di concludere la stagione delle Coppe ad agosto. Le partite Champions ed Europa League (recuperi compresi) si giocherebbero nel giro di un mese, a porte chiuse e con diretta tv, in base a tre ipotesi di format.
Continua a leggere

Il precedente che ha spaccato il calcio europeo e può far saltare i piani dell’UEFA


Il Belgio ha dichiarato la fine del campionato, la Pro League, e può essere seguito a stretto giro dall'Olanda. Una minaccia per i progetti dell'UEFA, che puntava sull'unità di tutte le federazioni membro per provare a tornare in campo e chiudere la stagione, compatibilmente all'emergenza Coronavirus, a costo di giocare per tutta l'estate. L'obiettivo dell'Italia e dei principali tornei europei.
Continua a leggere

Riunione UEFA: ritorno dei campionati a giugno, Champions League tra luglio e agosto


La riunione a distanza tra l'Uefa e le 55 federazioni europee si è conclusa con una certezza di fondo: tutte le parti chiamate in causa hanno intenzione di concludere la stagione interrotta per l'emergenza sanitaria. Non ci sono né date né calendari ma precise indicazioni: campionati in ripartenza a giugno, Coppe tra luglio e agosto, impegni delle Nazionali sospesi.
Continua a leggere

La Uefa ha deciso: Champions e Europa League da giocare in due settimane, forse a luglio


La Uefa ha trovato un accordo con l'Eca e l'European Leagues e avrebbe stabilito di chiudere in due settimane la Champions e l'Europa League del 2020. Tutte le partite verrebbero disputate in gara secca e si giocherebbero nella seconda metà di luglio. La Uefa darebbe così la precedenza alla chiusura dei campionati nazionali, anche se in Serie A non si sa se si ripartirà.
Continua a leggere

Europei verso il rinvio al 2021: come cambia il calendario di Serie A, Champions ed Europa League


Il calcio si è arreso al Coronavirus. Dopo settimane di inutili indugi, tutte le più grandi competizioni sono state sospese: dalla Champions League alla Serie A, passando per i principali campionati europei. Nella riunione di martedì 17 la UEFA si ritroverà forzata a rinviare Euro 2020 per consentire la regolare chiusura della stagione, secondo un calendario difficile da ipotizzare.
Continua a leggere

Uefa: stop agli ottavi di Champions ed Europa League per coronavirus

Martedì 17 marzo è in programma un incontro con i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i consigli della European Club Association e delle leghe europee e un rappresentante di FIFPro per decidere sul futuro delle competizioni.

Dopo il rinvio delle partite di Real Madrid e Juventus, la Uefa ha ufficializzato lo stop a tutte le partite di Champions ed Europa League valide per gli ottavi di finale previste la prossima settimana. La decisione, sottolinea la Bbc, è stata presa dopo una riunione in conference call con i rappresentanti delle 55 federazioni e delle leghe nazionali. La riunione è stata aggiornata al 17 marzo per valutare ulteriori provvedimenti.

Alla luce degli sviluppi legati alla diffusione del virus Covid-19 in Europa e alle decisioni dei vari governi, tutte le partite delle competizioni Uefa per club in programma la prossima settimana sono rinviate, ha reso noto la federazione europea sul proprio sito e con un tweet. Tra queste, le rimanenti partite di ritorno degli ottavi di Champions League del 17 e 18 marzo, tutte le partite di ritorno degli ottavi di Europa League del 19 marzo e tutte le partite dei quarti di Youth League del 17 e 18 marzo 2020.

RINVIATI ANCHE I SORTEGGI DEI QUARTI DI FINALE

Ulteriori decisioni sulle date di recupero delle suddette partite verranno comunicate a tempo debito. A causa dei rinvii, è rinviato anche il sorteggio dei quarti di Champions e Europa League del 20 marzo. La Uefa ha invitato i rappresentanti delle 55 federazioni affiliate, i consigli della European Club Association e delle leghe europee e un rappresentante di FIFPro a un meeting in videoconferenza per martedì 17 marzo, per parlare delle modalità di risposta del calcio europeo alla pandemia.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

Coronavirus, Eintracht-Basilea di Europa League: sia l’andata che il ritorno a Francoforte


Eintracht-Basilea confronto valido per gli ottavi di finale di Europa League si disputerà sia all'andata che al ritorno a Francoforte a porte chiuse. Le autorità svizzere infatti avevano detto no alla disputa del match di ritorno in terra elvetica. Non è da escludere però che da qui al 19 marzo la partita potrebbe essere rinviata, anche alla luce di eventuali nuovi contagi nel calcio tedesco.
Continua a leggere

Uefa, cinque miliardi di ragioni per far finta di non vedere il Coronavirus


La Uefa decide di rimandare ancora la decisione definitiva su Champions ed Europa League. Rinviare le due coppe intaccherebbe anche l'Europeo: insieme, le tre manifestazioni garantiscono 5 miliardi in diritti tv. Così, si continuano a rinviare solo singole partite e a giocarne altre a porte chiuse. E la pandemia da Coronavirus si espande.
Continua a leggere

Il Coronavirus diventa pandemia, l’UEFA si svegli: il calcio va fermato ed Euro 2020 rinviato


Nell'Europa attanagliata dall'emergenza Coronavirus, soltanto l'UEFA non sembra essersi resa conto della gravità della situazione. Si continuano a giocare (quasi regolarmente) Champions ed Europa League e finora non è stata presa in considerazione l'ipotesi di rinviare Euro 2020, con 12 paesi diversi designati ad ospitare 24 nazionali. Ad oggi, in prospettiva, una follia.
Continua a leggere

Inter-Getafe può saltare per il Coronavirus. Gli spagnoli: “Non andremo in Italia”


Il presidente del club spagnolo non ha usato giri di parole per spiegare la sua preoccupazione per il Coronavirus: "A meno di novità, il Getafe non andrà in Italia. Abbiamo chiesto alla UEFA di cercare un'alternativa rispetto alla sede di Milano. Abbiamo anche chiesto aiuto alla Federazione per chiedere la sospensione. Se dovremo perdere a tavolino, perderemo. Non sarò io ad assumermi alcun rischio".
Continua a leggere

Coronavirus, Inter-Getafe e Siviglia-Roma a rischio per il blocco dei voli tra Spagna e Italia


Il blocco dei voli da e per l'Italia deciso dal governo spagnolo a causa dell’emergenza Coronavirus che interessa l'Italia potrebbe mettere a rischio le gare delle competizioni europee delle squadre italiane contro quelle spagnole in programma nei prossimi giorni. A rischio Inter-Getafe, Siviglia-Roma e Barcellona-Napoli.
Continua a leggere

Inter, Getafe toccata e fuga a Milano per paura del Coronavirus


La paura per il Coronavirus è tanta, ovunque. Il Getafe, giovedì 12 marzo (calcio d'inizio alle 21), giocherà a San Siro contro l'Inter l'andata degli ottavi di finale di Europa League. La squadra spagnola per limitare ogni tipo di rischio ha deciso di restare in Italia per appena 12 ore. Il Getafe sbarcherà a Milano alle ore 12 e al termine della partita tornerà subito in Spagna.
Continua a leggere

Campionato sospeso, cosa succede con le partite di Champions ed Europa League: decide l’UEFA


Il CONI ha annunciato la sospensione di tutte le attività sportive in Italia fino al 3 aprile. Campionato sospeso in Serie A, così come nelle serie inferiore e in tutte le altre discipline. Ma cosa succede, nel calcio, con le partite di Champions ed Europa League che vedono protagoniste le squadre italiane? La decisione spetta all'UEFA.
Continua a leggere