Europa League, Arsenal e Ajax eliminati. Olandesi dalla favola Champions alla disfatta


A fare compagnia a Roma e Inter agli ottavi di finale di Europa League, ci sono anche diverse big. Il Manchester United ad esempio, che strapazza il Brugge nel doppio confronto, così come il Bayer Leverkusen, strepitoso contro il Porto. Passa, col brivido, il Siviglia. Clamorosa invece l’eliminazione dell'Arsenal e soprattutto dell’Ajax: da semifinalista dell'ultima Champions, va fuori col Getafe.
Continua a leggere

Inter e Roma al sorteggio degli ottavi di Europa League: rischio derby e Manchester United


Domani venerdì 29 febbraio alle ore 13 il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League a Nyon. Quali squadre toccheranno in sorte all’Inter di Conte e alla Roma di Paulo Fonseca? Nerazzurri e giallorossi conosceranno il nome degli avversari tra le qualificate. Manchester United e Siviglia spauracchio. Lask Linz, Rangers di Glasgow e Basilea più alla portata.
Continua a leggere

Coronavirus, i giocatori del Ludogorets con le mascherine allo stadio per la gara con l’Inter


I giocatori del Ludogorets al momento dell'arrivo allo stadio Meazza per il match contro l'Inter valido per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League hanno indossato le mascherine per proteggersi da un eventuale contagio del Coronavirus.Un provvedimento inutile visto che le mascherine servono esclusivamente ai contagiati e al personale sanitario.
Continua a leggere

Gent-Roma 1-1, il gol di Kluivert qualifica i giallorossi agli ottavi di Europa League


La Roma resiste alla pressione del Gent nel ritorno dei sedicesimi di Europa League, finisce 1-1 che in virtù dell'1-0 dell'andata regala la qualificazione agli ottavi. I giallorossi passano in svantaggio nel primo tempo (25° David) ma trovano poco dopo il gol dell'1-1 con Kluivert, perfetto nell'azione di contropiede su assist di Mkhitaryan.
Continua a leggere

Ludogorets a Milano, il racconto: “In mascherina per scelta del club e del governo bulgaro”


Inter-Ludogorets sarà l'unica partita tra quelle valide per il ritorno dei sedicesimi di Europa League che si disputerà a porte chiuse a causa dell'emergenza Coronavirus. Di questa situazione e del modo in cui i bulgari stanno vivendo la trasferta di Milano abbiamo parlato con il preparatore atletico della squadra, Iván Díaz Infantes.
Continua a leggere

Inter-Ludogorets ore 21.00 su TV8 e Sky: dove vedere la partita in tv e streaming


La gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League tra Inter e Ludogorets si disputerà regolarmente allo stadio Giuseppe Meazza di Milano, con fischio di inizio alle 21.00 di giovedì 27 febbraio, ma si disputerà a porte chiuse a causa dell'emergenza Coronavirus. Sarà possibile vedere la gara della squadra di Antonio Conte su Sky, ai canali Sky Sport Uno e Sky Sport HD, e in chiaro su TV8.
Continua a leggere

Coronavirus, Inter-Ludogorets a porte chiuse: atmosfera surreale, assenti anche i giornalisti


Inter-Ludogorets valida per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League in programma giovedì 27 febbraio a San Siro si disputerà a porte chiuse a seguito dell'emergenza Coronavirus. Restrizioni non solo per i tifosi, ma anche per i giornalisti. Annullate le conferenze stampa della vigilia, e le presenze in tribuna per il match.
Continua a leggere

Coronavirus, Inter-Ludogorets si gioca: ipotesi porte chiuse o campo neutro


Nonostante la preoccupazione di molti tifosi, anche di quelli che arriveranno dalla Bulgaria, l'Uefa pare intenzionata a rispettare il calendario e a non rinviare la sfida di ritorno in programma giovedì 27 febbraio. Nelle prossime ore verrà presa la decisione definitiva. Con il Ludogorets, l'Inter potrebbe non avere tifosi sugli spalti di San Siro o addirittura giocare in campo neutro.
Continua a leggere

Sedicesimi Europa League, risultati: Arsenal corsaro al Pireo, che rimonta per i Rangers


Oggi l’andata dei sedicesimi di finale dell’Europa League. Dopo l’Inter di Conte (2-0 a Ludogorets) vince anche la Roma di Fonseca (1-0 all’Olimpico sul Gent). Dopo le deludenti prestazioni di Ajax e Manchester United nei match delle 18.55, tra i risultati delle gare delle 21 a sorprendere è la grande rimonta dei Rangers contro lo Sporting Braga (da 0-2 a 3-2). L'Arsenal soffre ma vince in casa dell'Olympiakos, mentre il Var è assoluto protagonista del match tra Bayer Leverkusen e Porto. Wolves e Basilea ipotecano la qualificazione.
Continua a leggere

Perez seconda punta e terzini alti. Ecco come la Roma ha battuto il Gent


La Roma batte 1-0 il Gent nell'andata dei sedicesimi di Europa League e scopre il talento di Carles Perez. Il classe 1998, di proprietà del Barcellona, è stato il protagonista della gara, soprattutto per il modo in cui l'ha fatto giocare Fonseca: quasi da seconda punta. Al fianco di Dzeko, stretto e più vicino alla porta. Ma anche il contributo dei terzini in fase offensiva, è stato rilevante. La difesa, specie nella ripresa, ha dimostrato comunque di essere l'anello debole dello scacchiere tattico giallorosso.
Continua a leggere

Conte: “Eriksen deve crescere, non è quello del Tottenham. L’Europa League può spolparci”


A Ludogorets l'Inter ha iniziato vincendo il suo percorso in Europa League. A fine partita Conte è stato molto chiaro sia su Eriksen: "Deve trovare ritmo e intensità che aveva nel Tottenham. Ancora non ha trovato la giusta condizione fisica, ma siamo tranquilli e non abbiamo ansia. Non può diventare un problema", che sulla competizione: "Questa è una competizione che può spolparti".
Continua a leggere

Questa Inter non può fare a meno di Lukaku, lo dicono i numeri


Devastante. È l'impatto di Romelu Lukaku sull'attacco dell'Inter. Non ha solo segnato la rete del raddoppio che ha chiuso la qualificazione agli ottavi di finale di Europa League: ha segnato in sei gare di fila in Europa League, l’ultimo giocatore a fare meglio è stato Alan Shearer nel 2005 (con 8 marcature); in 26 minuti ha toccato 17 palloni, completato 8 passaggi, fatto 1 gol e un assist; il suo è stato il 14° centro stagionale in trasferta.
Continua a leggere

Sedicesimi Europa League, risultati: Ajax e Manchester United, che delusione


Oggi l'andata dei 16esimi di finale dell'Europa League. Vince l'Inter di Conte (2-0 a Ludogorets). Tra i risultati delle gare delle 18.55 a sorprendere è la sconfitta dell'Ajax sul campo del Getafe (2-0) e il deludente pareggio del Manchester United in casa del Club Brugge (1-1). Il Salisburgo orfano di Haaland crolla a Francoforte (4-1).
Continua a leggere