Terreni in concessione gratuita per chi fa figli Aiuti per le famiglie nella manovra finanziaria

CATANZARO - Terreni affidati in concessione gratuita per 20 anni alle famiglie cui nasca il terzo figlio nel 2019, 2020 o 2021. E’ una delle misure «per favorire la crescita demografica» contenute nell’ultima bozza della manovra. Si prevede anche la concessione di mutui fino a 200mila euro a tasso zero alle famiglie che acquistino nelle vicinanze dei terreni la prima casa. A questa finalità andrà destinato il 50% dei terreni agricoli e a vocazione agricola di proprietà dello Stato non utilizzabili per altra finalità e il 50% delle aree abbandonate o incolte del Mezzogiorno.

Oltre ai terreni dello Stato, saranno assegnati gratuitamente la metà di quelli abbandonati di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia per i quali nel 2017 era partita una sperimentazione della valorizzazione, che comprendeva le aree agricole inattive da almeno 10 anni, i terreni di rimboschimento in cui non si erano registrati interventi negli ultimi 15 anni e anche le aree industriali, artigianali, e turistico-ricettive abbandonate da almeno 15 anni. I terreni potranno andare anche a società di giovani imprenditori agricoli che riservano una quota del 30% alle famiglie col terzo figlio che arriva tra il 2019 e il 2021.

Previsto l’accesso prioritario ai benefici per favorire l'imprenditorialità in agricoltura e il ricambio generazionale (da mutui agevolati per gli investimenti fino a un milione e mezzo a contributi a fondo perduto).

Per sostenere i mutui prima casa a tasso zero (di 20 anni di durata) viene creato un apposito fondo al ministero delle Politiche agricole con 5 milioni per il 2019 e 15 milioni per il 2020. I ministeri dell’Agricoltura e della Famiglia dovranno definire «criteri e modalità» di attuazione della misura.

A Reggio Calabria il meeting dei tour operator tedeschi «Il turismo come motore di uno sviluppo sostenibile»

REGGIO CALABRIA - Si è aperto stamani, a Reggio Calabria, il 68esimo Meeting della Deutscher Reiseverband, l'associazione dei tour operator tedeschi, che ha portato in Calabria oltre 600 delegati e che ha a tema «Pensa globale! Il turismo come motore di uno sviluppo sostenibile».

All’iniziativa hanno partecipato il presidente della Regione Mario Oliverio, il ministro federale per la cooperazione e lo sviluppo economico della Germania Gerd Müller e l’ex presidente del parlamento europeo e deputato del Bundestag Martin Schulz. Sia con Müller che con Schulz il presidente Oliverio si è intrattenuto in colloqui cordiali. «Quando, più di un anno fa, abbiamo deciso di candidare la Calabria come sede del 68esimo meeting annuale della Federazione tedesca del turismo - ha detto Oliverio presentando la regione agli ospiti tedeschi - sapevamo che sarebbe stata una sfida importante, che avrebbe richiesto investimenti e sforzi notevoli. Questo evento è un’occasione per rafforzare i già solidi rapporti tra il nostro paese e la Germania che è il più importante interlocutore sul piano degli scambi economici e commerciali, non solo dell’Italia ma anche della Calabria. La nostra regione è la 'longa manus' dell’Europa proiettata nel cuore del Mediterraneo. L’attenzione verso la Calabria è in crescita».

«La Calabria - ha aggiunto Oliverio - è la Magna Grecia, terra di antichi miti che hanno segnato la storia dell’umanità: Ulisse, Scilla, Cariddi, Milone, la Fata Morgana. E’ la terra dei Bronzi di Riace, il più entusiasmante ritrovamento archeologico marino del '900. Musei come quello di Reggio Calabria ed ancora di Sibari e di Locri, che insistono sull'area archeologica, sono ricchi di testimonianze delle radici della nostra storia. Un passato che non dimentica Pitagora, con cui dobbiamo fare i conti tutti i giorni. Rimasta ai margini delle rotte turistiche di massa, la Calabria oggi è 'l'altra Italià ancora da scoprire».

Ad introdurre i lavori del congresso degli operatori turistici tedeschi, moderati dalla giornalista de La Repubblica Tonia Mastrobuoni, è stato il presidente DRV Norbert Fiebig che ha voluto sottolineare come il congresso si tenga per la prima volta in Italia e come sia stata «una ottima scelta la Calabria, regione che ha tanto da offrire» invitando i delegati a dare il proprio contributo per comunicarne le bellezze.

Buoni fruttiferi e postali, la Calabria è da record E’ la regione con il maggior numero di risparmiatori

CATANZARO - «Al 30 giugno 2018 sono oltre tre milioni i Buoni fruttiferi postali e quasi due milioni, in media quasi uno per abitante, i Libretti postali posseduti dai risparmiatori calabresi, con una raccolta che negli ultimi mesi ha fatto registrare una crescita significativa». E’ quanto si afferma, in un comunicato, di Poste Italiane.

«Numeri questi che, se rapportati al totale della popolazione residente - prosegue il comunicato - proiettano la Calabria tra le prime regioni in assoluto della speciale classifica di Poste Italiane. Le ragioni del successo vanno individuate soprattutto nella capillare presenza di Poste Italiane su tutto il territorio nazionale e nelle tradizionali caratteristiche di sicurezza, semplicità e trasparenza. Nati rispettivamente nel 1924 e nel 1875, i Buoni fruttiferi postali e i Libretti postali restano a tutt'oggi tra le forme di risparmio preferite dagli italiani, con depositi che ammontano complessivamente a circa 321 miliardi di euro».

Economia – “Fare impresa” è rischiare mettendosi in gioco (Pressitalia)

Pressitalia scrive nella categoria Economia che: Da Advisor Abbate, CEO OXORA – Come Advisor sono fermamente convinto che la soluzione per il dare un calcio alla pressante crisi economica non sia di certo quella di sta lì a piangersi addosso, bens
vai agli ultimi aggiornamenti su: advisor abbate oxora abbate ceo oxora
1 Voti

Vai all'articolo completo » .“Fare impresa” è rischiare mettendosi in gioco.
“Fare impresa” è rischiare mettendosi in gioco

Lavoro – I videogames a metà strada tra uno sport e un lavoro per combattere la crisi: vi presento Twitch TV (PeterPupper)

PeterPupper scrive nella categoria Lavoro che: Possono i videogames online essere considerati al giorno d'oggi una forma alternativa di guadagno ? La risposta è si: c'è chi ne fa una professione a metà strada tra gioco , considerato come sport ,
vai agli ultimi aggiornamenti su: esports guadagnare con i videogiochi
1 Voti

Vai all'articolo completo » .I videogames a metà strada tra uno sport e un lavoro per combattere la crisi: vi presento Twitch TV.
I videogames a metà strada tra uno sport e un lavoro per combattere la crisi: vi presento Twitch TV

Leggi e Diritti – Ci Vediamo in Tribunale: su RAI 2 il nuovo programma co (mastone)

mastone scrive nella categoria Leggi e Diritti che: Lunedi` 18 settembre 2017 dalle 16.30 su Rai 2 andra` in onda la prima puntata di Ci vediamo in Tribunale, l’atteso nuovo programma e scripted-reality co-prodotto da Stand by me e da Rai Fiction.I pr
vai agli ultimi aggiornamenti su: ci vediamo in tribunale
1 Voti

Vai all'articolo completo » .Ci Vediamo in Tribunale: su RAI 2 il nuovo programma co.
Ci Vediamo in Tribunale: su RAI 2 il nuovo programma co

Leggi e Diritti – Omicidio Meredith Kercher Nessun indennizzo a Raffaele Sollecito (GelsominaCimino)

GelsominaCimino scrive nella categoria Leggi e Diritti che: È delle ultime ore la pubblicazione delle motivazioni della sentenza n. 42014/2017 resa lo scorso 28.06.2017, con la quale la Corte di Cassazione ha respinto la richiesta di riparazione avanzata da R
vai agli ultimi aggiornamenti su: raffaele sollecito omicidio perugia
2 Voti

Vai all'articolo completo » .Omicidio Meredith Kercher Nessun indennizzo a Raffaele Sollecito.
Omicidio Meredith Kercher Nessun indennizzo a Raffaele Sollecito

Borsa e Finanza – Cosa accadrà questa settimana sul calendario economico? (forextradingpratico)

forextradingpratico scrive nella categoria Borsa e Finanza che: Torniamo con il nostro classico appuntamento settimanale, dove andiamo ad analizzare le principali notizie macroeconomiche sul calendario economico. Oltre a visionare che cosa vogliono dire le princi
vai agli ultimi aggiornamenti su: calendario economico
1 Voti

Vai all'articolo completo » .Cosa accadrà questa settimana sul calendario economico?.
Cosa accadrà questa settimana sul calendario economico?

Leggi e Diritti – Giudizio di revoca dell’amministratore di condominio: legittimazione e motivi. (AvvocatoJonas)

AvvocatoJonas scrive nella categoria Leggi e Diritti che: Oramai sono tantissime le persone scontente del proprio amministratore di condominio che ci chiedono come agire per la sua revoca. Di seguito alcune indicazione su chi può agire in giudizio e quali p
vai agli ultimi aggiornamenti su: condominio amministratore revoca
1 Voti

Vai all'articolo completo » .Giudizio di revoca dell'amministratore di condominio: legittimazione e motivi..
Giudizio di revoca dell