Le sfide della MotoGp arrivano su Dazn

Per le stagioni 2020 e 2021 le competizioni di Moto 2, Moto 3 e MotoGp saranno visibili anche sulla piattaforma di streaming live.

Si apre con una novità il 2020 di Dazn, il primo servizio internazionale di streaming live e on demand interamente dedicato allo sport e presente a oggi in nove Paesi che, a partire da marzo, trasmetterà le gare di Moto 2, Moto 3 e MotoGp per le stagioni 2020 e 2021.

OFFERTA SEMPRE PIÙ MULTISPORT

Non solo il grande calcio in questa nuova stagione, ma anche e sempre di più un’offerta multisport completa che vede nella MotoGp l’ulteriore conferma della volontà di Dazn di essere il punto di riferimento di tutte le passioni sportive degli italiani.

«USEREMO IL NOSTRO SOLITO LINGUAGGIO DIRETTO»

Veronica Diquattro, Executive vice president Southern Europe, ha dichiarato che «non possiamo che essere felici e orgogliosi di questo ulteriore successo che conferma l’impegno di Dazn a essere il punto di riferimento degli eventi sportivi per tutti i tifosi italiani. Le competizioni di MotoGp sono adrenalina pura, emozione e coraggio e noi le racconteremo con il nostro solito linguaggio diretto e immediato che porterà il tifoso al centro della scena».

PREZZO CONFERMATO: 9,99 EURO AL MESE

Prosegue quindi la crescita di Dazn che rende disponibile, sulla sua piattaforma streaming, sempre più eventi sportivi per soddisfare le esigenze e le passioni di un numero crescente di appassionati. L’unica cosa che rimane invariata nel percorso di crescita di Dazn è il prezzo, riconfermato a 9,99 euro al mese.

TRE PARTITE DI SERIE A E TANTO CALCIO INTERNAZIONALE

Con l’ingresso, all’interno del catalogo del servizio streaming Dazn, delle competizioni Moto 2, Moto 3, MotoGp, l’offerta sportiva è cosi composta da tre partite per ogni giornata di Serie A e da tutti i match della Serie B; da alcune tra le migliori competizioni europee – Liga, Ligue 1, Fa Cup, Efl League Cup, Eredivisie e Championship – e sudamericane – Copa Libertadores e Copa Sudamericana -, oltre che da altri campionati internazionali – Major League Soccer (Mls), la J1 League giapponese e la Chinese Super League.

SPORT AMERICANI, BOXE E RUGBY

L’offerta extra calcistica include gli sport americani – Nfl e Mlb, gli sport da combattimento come la boxe e le arti marziali miste (Ufc e Bellator), i motori con World Rally Championship (Wrc), IndyCar, Nascar e Dtm, le principali competizioni europee di rugby (Pro14, Champions Cup e Challenge Cup), la Cev Champions League di pallavolo e i darts.

DISPONIBILI ANCHE I CANALI DI EUROSPORT

Inoltre, su Dazn sono disponibili i canali Eurosport 1 Hd ed Eurosport 2 Hd, che trasmettono alcuni tra i più grandi eventi sportivi al mondo: Giro d’Italia, Tour de France, Vuelta di ciclismo, Australian Open, Roland Garros e Us Open di tennis, Formula E, 24 Ore di Le Mans, campionato WTCR di motori, Serie A ed Eurolega di basket, le principali discipline invernali, i Giochi olimpici. Senza dimenticare InterTV e Milan Channel che consentono di vivere la vita quotidiana delle due grandi squadre milanesi.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it

Come Dazn ha raggiunto gli 8 milioni di abbonati nel mondo

Sottoscrittori raddoppiati rispetto a sei mesi prima. E il 90% di loro è fuori dagli Stati Uniti. La piattaforma che trasmette eventi sportivi in streaming è presente in 30 diversi Paesi. Dai problemi iniziali all'accordo con Sky, la crescita.

Dazn ha fatto boom. Raddoppiando il suo pubblico. La piattaforma digitale che trasmette eventi sportivi in streaming ha infatti raggiunto gli 8 milioni di abbonati nel mondo. La notizia è contenuta in un servizio trasmesso dalla Nbc, che ha citato fonti vicine all’azienda.

FORBES AVEVA CERTIFICATO 4 MILIONI DI ABBONATI

Il 90% di questi abbonati sono fuori dagli Stati Uniti, ha precisato la tivù americana, sottolineando che il dato rappresenta una moltiplicazione per due dei 4 milioni di abbonati mondiali citati da Forbes soltanto sei mesi prima.

IN ITALIA TRE PARTITE DI A OLTRE A B, LIGA E LIGUE 1

Dazn è presente sul mercato in 30 Stati tra i quali Germania, Austria, Svizzera, Giappone, Italia, Canada, Usa, Spagna e Brasile. Nel nostro Paese la piattaforma, che ha il “volto” della presentatrice e pluri-testimonial di diversi brand Diletta Leotta, ha acquisito i diritti di trasmissione di tre gare a giornata del campionato di Serie A fino al 2021 e di tutta la Serie B, oltre che di una parte del calcio internazionale, come per esempio la Liga spagnola e la Ligue 1 francese, e di diversi altri sport.

Diletta Leotta allo stadio San Paolo di Napoli.

DALLE DIFFICOLTÀ INIZIALI AL CANALE SU SKY

Dazn a fine agosto 2019 ha trovato un accordo con Sky per trasmettere la Serie A sul satellite, dando vita a Dazn1, sul canale 209. L’Executive vice president Southern Europe di Dazn, Veronica Diquattro, aveva commentato così: «Dazn continua a investire per far crescere la piattaforma e ampliare l’offerta di contenuti in streaming». Dazn sta vivendo dunque un momento di miglioramento in seguito alle difficoltà iniziali, tra disservizi e il faro acceso dell’Antitrust. Ma dopo l’esordio contraddistinto da ritardi e problemi di segnale ora è arrivata la crescita.

Leggi tutte le notizie di Lettera43 su Google News oppure sul nostro sito Lettera43.it