«Alternativi a Daniele Milano ma alle nostre condizioni»

di Andrea Pellegrino

Elezioni amministrative e regionali e nuove iniziative dell’associazione “Mani Pulite”. Andrea Cretella raggruppa i cittadini ad Amalfi e descrive l’agenda dei prossimi mesi. La città della Costiera Amalfitana sarà chiamata alle urne per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale. «Vediamo positivamente l’esperienza di Amalfi 2020 che si contrappone all’attuale amministrazione comunale guidata dal sindaco Milano», annuncia Cretella che precisa: «Dovranno – però – essere recepite le nostre istanze, altrimenti andremo da soli, così come abbiamo fatto ad Atrani». Ad Atrani, Cretella è consigliere comunale e da tempo insieme ai consiglieri di opposizione sta portando avanti diverse battaglie. Ad Amalfi, per ora, in campo ci sono due ex sindaci (Del Pizzo e De Luca) e l’attuale consigliere comunale Giovanni Torre. Intorno a loro si sta creando l’alternativa. «Attendiamo gli sviluppi – prosegue Cretella – poi valuteremo». E ieri mattina sono stati numerosi i cittadini che hanno preso parte all’appuntamento che ha visto la presenza anche del consigliere comunale di Salerno e provinciale Dante Santoro che ha lanciato la sfida in vista delle prossime elezioni regionali. «Sono in campo – spiega Santoro – contro questa gestione regionale e per esportare un modello che sto costruendo da anni contro un sistema». Ed è proprio ad Amalfi ed in Costiera Amalfitana che Dante Santoro, d’intesa con Andrea Cretella, ha annunciato che avvierà l’operazione “fiatosulcollo” già attiva nel Comune capoluogo. Tra i punti programmatici messi sul tavolo da Cretella, invece, attenzione alla sanità e ambiente. Battaglie che sono già seguite con forza e determinazione dall’associazione “Mani Pulite”. «Dobbiamo rafforzare e non far chiudere l’ospedale di Castiglione di Ravello che è stata una grandissima conquista per la popolazione della Costiera Amalfitana», spiega ancora Cretella che lancia una nuova proposta: «In questa terra manca una struttura per anziani. Ci sono tanti stabili vuoti, appartenenti alle amministrazioni ma anche alla Curia. Questa è una delle nostre priorità».

Consiglia

Dante Santoro: «La direzione regionale Pd? Spero si redima e non presenti De Luca»

di Adriano Rescigno

Schierato al fianco del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris c’è il consigliere comunale e provinciale di Salerno, Dante Santoro, il cui obiettivo è: «Liberare la Campania», e quindi candidato al prossimo Consiglio regionale..

Cosa intende per “liberare la Campania?

«Intendo dire basta al sistema neofeudale instaurato dai De Luca, noi siamo l’alternativa giovane, coerente e preparata, idonea al governo di una regione bella e complicata come la nostra».

Oggi c’è la direzione regionale del Pd, cosa pensa che possa accadere?

«Io spero in una redenzione di massa, spero che questa direzione voglia dire no al familismo, agli scandali, all’inconcludenza. E’ difficile, ma può accadere».

Lei è diventato famoso per la sua “operazione fiato sul collo”…

«E’ un modo di rispondere concretamente alle istanze dei cittadini. In giro per la provincia tocchiamo con mano il problema e lo portiamo in tutte le sedi idonee ed opportune al fine di risolverlo. Rispondiamo concretamente, con fatti, non solamente con la propaganda».

In ultimo le tocca una riflessione sul centrodestra…

«Quello del centrodestra rimane uno scenario difficile da interpretare, credo che il candidato sia Caldoro, ma francamente il totonomi non mi interessa, non sono mai stato bravo, sono bravo sui temi, nella risoluzione dei problemi».

Consiglia

Nocera Inferiore, apre i battenti “Beauty Training School”

Inaugurazione col botto per la nuova “Beauty Training School”, in via Lanzara, a Nocera Inferiore.

La festa si è tenuta la scorsa domenica ed è durata tutta la giornata: in mattinata l’inaugurazione della prestigiosa sede che riprende i fasti di una Scuola di Estetica ventennale, quella di Roberto D’Amelia; nel pomeriggio, splendida vetrina del trucco sposa promossa dalla famosa Make Up artist Genny Perla, in questi giorni protagonista della trasmissione di Canale 5 condotta da Maria De Filippi “Uomini e Donne”.

Entrambi gli eventi hanno visto una partecipazione incredibile di addetti ai lavori di autorità di tante persone interessate alle attività di BTS.

Presente il management al completo dell’Ente di Formazione Professionale accreditato dalla Regione Campania, insieme a Luigi Iovino,  Segretario dell’Ufficio di Presidenza della Camera dei Deputati; Dante Santoro, Consigliere Provinciale e Comunale di Salerno; Flavio Boccia, Presidente Nazionale di PMI Italia; Paolo De Maio, amministratore del Comune di Nocera; Luigi Bisogno, Segretario Provinciale di CISL Giovani.

Presenti anche i protagonisti della Scuola di Europrogettazione, Vito Avallone e Vito Bisogno, insieme a Pasquale Cuofano, Pasquale D’Acunzi e Giuseppe Mascolo.

Beauty Training School già nel suo nome vuole essere una Scuola di Formazione di rilievo e di riferimento nell’ambito delle Qualifiche Professionali Europee per Acconciatori in primis per le Estetiste, i Massaggiatori Estetici, i Tatuatori ed i Truccatori dello Spettacolo.

Una sede ben organizzata, aule ben attrezzate e tecnologicamente all’avanguardia vogliono essere una risposta efficace alle tante richieste che provengono dal ricco e produttivo territorio dell’Agro Nocerino Sarnese.

“Tengo a ringraziare le nostre docenti e collaboratrici Cetty Gambardella (Coordinatrice del Beauty), Maiarosaria Vitiello ed Gabriella Ippolito” affermano dalla scuola.

Come ribadito più volte dai titolari dell’Ente Monica Terracina, Raffaele Mancuso e la Famiglia Bisogno, BTS sarà uno strumento per promuovere in modo serio la Formazione ed il Lavoro ed accompagnare i tanti giovani e meno ad una occupazione con alti livelli qualitativi.

Tanti altri settori saranno attenzionati come quelli del Socio Sanitario, del Mondo Scuola e delle Aziende sempre con l’impegno di fornire strumenti didattici di eccellente fattura.

Consiglia