Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore è ‘covid free’: nessun paziente ricoverato con il virus


L'ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, in provincia di Cremona, è "covid-free". Il virus è stato debellato in tutti i reparti e l'ultima paziente infetta è stata dimessa la scorsa settimana. Orala struttura è stata sanificata e potrà tornare alla normale attività. Una nuova buona notizia per il sistema sanitario cremonese.
Continua a leggere

Elena Pagliarini, l’infermiera di Cremona della foto simbolo, nominata Cavaliere da Mattarella


Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha insignito dell’onorificenza di Cavaliere al merito Elena Pagliarini, l’infermiera dell'ospedale di Cremona ritratta distrutta dalla fatica, accasciata su una scrivania con ancora addosso camice e dispositivi di sicurezza, nella foto diventata simbolo dell’emergenza coronavirus.
Continua a leggere

Troppi piccioni in paese: il Comune prova a contenerli con un farmaco anticoncezionale


Singolare iniziativa del comune di Sesto ed Uniti, in provincia di Cremona, per cercare di limitare e far diminuire il numero di piccioni presenti sul territorio comunale. Con un'ordinanza il sindaco ha previsto la somministrazione ai volatili di un farmaco antifecondativo, una sorta di anticoncezionale innocuo per la salute degli animali. Contestualmente è vietato dar da mangiare ai colombi su tutto il territorio comunale.
Continua a leggere

Cremona, morto a 59 il professor Antonello Santini, i suoi studenti: “Buono e sensibile”


È morto a soli 59 anno portato via dal Coronavirus il professore Antonello Santini, docente di Economia Aziendale all'istituto tecnico Pacioli di Crema: ricoverato da due mesi all'ospedale Maggiore di Cremona è morto a causa di alcune complicanze polmonari causate dal virus. Lo piangono studenti e colleghi che lo amavano per la sua serietà e trasparenza ma soprattutto per il suo essere buono e umile, e sempre disponibile.
Continua a leggere

Cremona, sgominata la gang che terrorizzava i dodicenni: rapine, percosse e odio razziale


Quattro ragazzini tutti minorenni sono stati arrestati dai carabinieri di Scandolara Ravara in provincia di Cremona con le accuse di rapina, tentata estorsione, lesioni personali e violenza aggravata dall’odio razziale. Avrebbero per mesi preso di mira un gruppo di amici 12enni picchiandoli e derubandoli. A denunciare il tutto alle forze dell'ordine una nonna e una mamma delle vittime accortesi di quanto stava accadendo.
Continua a leggere

All’ospedale di Cremona torna la normalità: in terapia intensiva non ci sono più pazienti covid-19


All'ospedale di Cremona torna la normalità dopo i drammatici mesi dell'emergenza coronvirus. Nel reparto di terapia intensiva non ci sono più pazienti covid-19, l'ultimo è stato trasferito in Pneumologia in attesa di tornare a casa. Nelle settimane più difficili per fare fronte alla necessità di intubare molte persone le sale operatorie e altri ambienti erano stati trasformati in terapie intensive. Oggi tutto questo non è più necessario, per fortuna.
Continua a leggere

Cremona, massacrata di botte dal patrigno perché non sposa l’uomo scelto per lei


A Cremona una ragazza e sua madre sono state violentemente pestate dal patrigno della prima poiché questa si è rifiutata di prendere in sposo l'uomo che lui aveva scelto. L'aggressione è arrivata al culmine di una violenta lite. Le due donne sono riuscite a scappare di casa per rifugiarsi in un bar dove l'intervento di clienti e carabinieri hanno evitato il peggio.
Continua a leggere

Cremona, paziente operato al cervello da sveglio mentre dipinge: “Così ho avuto meno paura”


All'ospedale di Cremona un paziente è stato operato al cervello da sveglio, mentre dipingeva. È il primo intervento di questo tipo eseguito dopo l’emergenza Covid. Un nuovo passo verso il ritorno alla normalità. “Disegnare in sala operatoria, durante l’intervento è stato surreale, ma rilassante", ha raccontato Osvaldo.
Continua a leggere

Crema, smantellato l’ospedale da campo dell’esercito: “Non ci sono pazienti, non serve più”


Chiude ufficialmente l'ospedale da campo di Crema, costruito dall'esercito in 72 ore alla fine di marzo nei giorni di massima emergenza per la pandemia di coronavirus. La struttura, dove hanno lavorato i medici e gli infermieri della brigata cubana, è stata smantellata dopo la cerimonia di ammaina bandiera alla presenza del ministro della Difesa e del sindaco, che ha commentato: "Oggi siamo qui per celebrare una vittoria".
Continua a leggere

Le procure di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova indagano sulla malagestione dell’emergenza Covid


Le procure di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova hanno aperto diverse indagini per accertare un'eventuale malagestione dell'emergenza Covid-19. Per il procuratore generale Rispoli, servirà una "ricostruzione rigorosa dei fatti segnalati, mantenendo un approccio prudente in considerazione dell’eccezionalità della situazione e di una serie di difficoltà nella contestualizzazione delle accuse". Le indagini sono partite dopo numerosi esposti da parte di parenti di persone rimaste vittime o contagiate dal virus e da parte del personale sanitario che lamenta di essere rimasto infettato sul luogo di lavoro.
Continua a leggere

Crema, lunedì sarà smantellato l’ospedale da campo: oggi il saluto ai medici e infermieri cubani


Lunedì 25 maggio inizieranno le operazioni di smantellamento dell'ospedale da campo costruito il sole 72 ore dall'Esercito a Crema, davanti all'ospedale Maggiore. La struttura, dotata di 32 posti per pazienti di media e bassa gravità e tre di terapia intensiva, ha aiutato nelle fasi più acute dell'epidemia di Covid-19. Oggi a Crema il saluto ufficiale alla brigata di medici e infermieri cubani che ha lavorato nell'ospedale.
Continua a leggere

Cremona, giovane madre insulta chi le dice di indossare la mascherina sul bus: interviene la polizia


Una giovane madre è stata identificata dalla polizia di Cremona dopo essersi rifiutata di indossare la mascherina come protocollo prevederebbe, ovvero a protezione di naso e bocca. La donna, sprovvista anche dei guanti, è stata invitata da una passeggera dell'autobus sul quale viaggiavano di vestire bene il dispositivo di protezione, che è stata subissata di insulti. Solo l'intervento del conducente ha evitato che la situazione degenerasse in una rissa.
Continua a leggere

Autobus incendiato, slitta a luglio il processo all’attentatore Ousseynou Sy


Slitta a luglio il processo contro Ousseynou Sy, l’autista che il 20 marzo dello scorso anno dirottò un autobus a Crema, prendendo in ostaggio 51 ragazzini di una scuola media e tre adulti e dando poi fuoco al mezzo. Sy è imputato per strage aggravata dalle finalità terroristiche, sequestro di persona aggravato, incendio, resistenza e lesioni. Il giudice ha disposto una perizia psichiatrica per capire se è capace di intendere e di volere, ma la pandemia ha dilatato i tempi degli esami dei periti.
Continua a leggere

Zero nuovi contagi a Cremona e Mantova, 24 casi a Milano città: segnali positivi dalla Lombardia


Dal bollettino giornaliero sull'emergenza coronavirus in Lombardia arrivano segnali incoraggianti sull'andamento dell'epidemia, anche se favoriti da una diminuzione dei tamponi processati. Nessun nuovo caso è stato rilevato nelle province di Cremona e Mantova, mentre numeri bassissimi si trovano anche a Como, Lecco, Lodi e Sondrio. A Milano città i nuovi contagi sono soltanto 24. Un buon segno nel primo giorno di nuove riaperture, ma non bisogna abbassare la guardia.
Continua a leggere

Cremona, positivo al coronavirus un bambino di 4 anni: è stato contagiato da un adulto


In provincia di Cremona un bambino di 4 anni ha contratto il coronavirus. Non ha sintomi e sta bene, ma era entrato in contatto con un adulto infetto e per questo è stato sottoposto al tampone, che è risultato positivo. In Lombardia sono noti diversi casi di neonati che hanno contratto il virus e sono sopravvissuti. Anche nella fase due è necessario mantenere alta l'attenzione anche per i più piccoli.
Continua a leggere

Cremona, chiude l’ospedale da campo della Samaritan’s Purse: il ballo di gioia dell’ultimo paziente


Il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha ricevuto prima del loro rientro in patria una delegazione della ong statunitense Samaritan's Purse, che dal 17 marzo ha curato oltre 250 pazienti affetti da coronavirus nell'ospedale da campo allestito in tempi record davanti all'ospedale di Cremona. "Saremo sempre riconoscenti per la loro presenza e il loro aiuto", ha detto Fontana. I volontari della Ong hanno festeggiato con un balletto le dimissioni dell'ultimo paziente che era ricoverato nella struttura.
Continua a leggere

Addio a suor Alfredina, morta dopo aver sconfitto il covid: a giugno avrebbe compiuto 100 anni


Lutto nel Cremonese per la scomparsa di suor Alfredina Zambelli. A 99 anni aveva sconfitto il coronavirus. Il giorno prima della sua morte il tampone aveva dato esito negativo, ma il suo fisico debilitato non ha retto. Avrebbe compiuto 100 anni nel mese di giugno. Da quattordici anni viveva in una casa di riposo per anziani.
Continua a leggere

Dopo quasi 2 mesi chiude l’ospedale da campo di Cremona creato con l’aiuto della Samaritan’s Purse


L'ospedale da campo di Cremona verrà smontato nei prossimi giorni. Era stato allestito poco più di 50 giorni fa, nel pieno dell'emergenza Coronavirus che aveva messo in seria difficoltà l'ospedale della città con l'aiuto dell'organizzazione senza scopi di lucro Samaritan's Purse, una cui delegazione riceverà domani il ringraziamento del sindaco di Cremona per l'impegno profuso.
Continua a leggere

A Cremona per la prima volta da più di due mesi nemmeno un decesso da Coronavirus


Per la prima volta per più di due mesi, a Cremona, non si sono registrati decessi a causa del Coronavirus. Era da ben 73 giorni che non succedeva. Il prefetto della città, intanto, ha ordinato alle forze dell'ordine di osservare con maggiore attenzione i parchi e le aree verdi, incrementando i controlli in questa prima parte della fase 2.
Continua a leggere

Guarito dopo 57 giorni il sindaco di Soresina: “Tamponi finalmente negativi, torno al lavoro”


Il sindaco di Soresina, Diego Vairani, è guarito dal coronavirus dopo quasi due mesi in isolamento. "Dopo 57 giorni di quarantena finalmente due tamponi consecutivi negativi", ha annunciato il primo cittadino del comune cremonese, che aveva raccontato a Fanpage la sua lotta contro la malattia e lanciato un appello alla prudenza. Ora potrà tornare al lavoro.
Continua a leggere

L’odissea di Cesare, ancora positivo dopo otto tamponi: “Lasciato solo nella lotta contro il virus”


Due mesi di malattia e otto tamponi, tutti positivi. Cesare Di Feo, impiegato 24enne di Soresina (Cremona) a pochi chilometri dell'epicentro del focolaio lodigiano del coronavirus, vive isolato in casa da otto settimane. Ha raccontato a Fanpage.it la sua odissea tra chiamate a 112 e numeri verdi, viaggi in ospedale, informazioni confuse e solitudine. "Ora mi hanno detto di decidere con il mio medico se devo fare un nuovo tampone o no. Non si capisce niente. So solo che resto un potenziale pericolo per gli altri e che una soluzione la devono trovare".
Continua a leggere

Cremona, vandali danneggiano 4 pullman e scappano a bordo di un quinto ma finiscono fuori strada


Alcuni vandali, non ancora identificati, hanno danneggiato cinque pullman a Cremona la scorsa notte. Dopo aver rovinato gli interni di quattro vetture, hanno messo in moto la quinta e dirigendosi verso una strada di campagna finendo fuori strada. I bus dell'azienda, di scorta, sono solitamente posteggiati nel parcheggio del cimitero cittadino.
Continua a leggere

Cremona, accoltella il compagno dopo una discussione per futili motivi: arrestata


Una donna di 60 anni è stata arrestata a Cremona per aver accoltellato il compagno di 59. L'aggressione si è consumata ieri pomeriggio, domenica 26 aprile, e sarebbe stata il culmine di una discussione iniziata pochi minuti prima per futili motivi. Arrivate presso l'abitazione, le forze dell'ordine hanno arrestato la 60enne, di origini bielorusse, per tentato omicidio.
Continua a leggere

Cremona, il sindaco Gianluca Galimberti guarisce dal Coronavirus e festeggia abbracciando la figlia


Una buona notizia da Cremona: il sindaco Gianluca Galimberti è completamente guarito dal Coronavirus. Lo ha comunicato lui stesso, pubblicando su Facebook una foto che lo immortala mentre abbraccia sua figlia: "Il sapore così atteso e intenso e speciale di questa piccola grande libertà!". Galimberti era risultato positivo al Covid-19 lo scorso 22 marzo: è rimasto per oltre un mese in isolamento.
Continua a leggere

Plasmaterapia, primo donatore iperimmune a Pizzighettone: “Voglio aiutare chi sta ancora lottando”


Il primo donatore iperimmune di Pizzighettone a Cremona si chiama Stefano Micheli e dopo aver sconfitto il Coronavirus ha deciso di aiutare gli altri malati che stanno ancora combattendo la loro lotta a guarire: attraverso Avis ha infatti donato il plasma che servirà per le trasfusioni nel vicino ospedale si Cremona a quei pazienti ricoverati in terapia intensiva che potranno così attraverso la plasmaterapia sconfiggere il virus.
Continua a leggere

Cremona, Nas sequestrano 280mila mascherine importate dalla Cina prive delle certificazioni


In un'operazione che ha coinvolto diverse regioni italiane, nella quale sono state sequestrate un totale di 302mila mascherine prive delle certificazioni dichiarate all'atto della vendita, da FFP2 e 3 a quelle chirurgiche, i carabinieri dei Nas hanno effettuato delle verifiche in due depositi di un'azienda bresciana nel Cremonese.
Continua a leggere