Napoli, il consigliere Nino Simeone investito da un pirata della strada: frattura al braccio


Il consigliere comunale Nino Simeone, presidente della commissione Viabilità, si stava recando ad una riunione con i comitati sulla sicurezza stradale, quando è stato vittima di un pirata della strada. Nel pomeriggio di ieri, Simeone è stato investito mentre si trovava in corso Vittorio Emanuele: il conducente, poi, è scappato. Soccorso dal 118, Simeone è stato portato all'ospedale Fatebenefratelli, dove gli è stata diagnosticata la frattura dell'omero.
Continua a leggere

Sondaggi politici, De Magistris crolla nei consensi: è quintultimo in Italia al 100esimo posto


Crollo di consensi vertiginoso per il sindaco di Napoli Luigi De Magistris secondo il Governance Poll 2020 di Noto Sondaggi per il Sole24ore. Lo studio mette a confronto 105 città ed è stata realizzata il mese scorso, in piena emergenza Covid19. Nella classifica, il primo cittadino di Napoli si piazza al 100esimo posto, perdendo 24,7 punti percentuali rispetto al giorno dell'elezione, scendendo dal 66,9% del 2016 al 42,2%. Il secondo calo peggiore di consensi in Italia, peggio solo la Raggi a Roma (-29%).
Continua a leggere

Anziana morta, boom di sfratti nel palazzo del Comune a Posillipo sotto inchiesta per i fitti bassi


Non è l'unico caso di sfratto quello dell'anziana di 80 anni, poi deceduta a seguito di infarto, dalla palazzina di via Posillipo 166-167 di proprietà del Comune di Napoli, adiacente all'ex deposito dismesso dell'Anm. "Ci sono almeno altri 2-3 casi di avvisi di rilascio immobile", chiariscono dalla NapoliServizi. L'edificio di via Posillipo finì al centro di un'inchiesta della Corte dei Conti tra il 2014 e il 2015, quando si accesero i riflettori sui canoni di affitto a prezzi stracciati. Immobili di 130 metri quadrati affittati anche a 24 euro al mese.
Continua a leggere

Anziana sfrattata morta, l’assessore Buonanno: “Siamo addolorati, apriremo indagine interna”


L'assessore alla Casa Monica Buonanno a Fanpage.it: "La morte della signora che occupava un alloggio del patrimonio disponibile del Comune in via Posillipo è molto triste e ci addolora molto. Massima solidarietà verso la signora e la sua famiglia. Faremo degli approfondimenti immediati per chiarire quanto accaduto. Si tratta, però, è bene precisare, di alloggi del patrimonio disponibile, non Edilizia Residenziale Pubblica (Erp), con canoni però Erp, grazie a una delibera poi revocata”.
Continua a leggere

Napoli, sfrattata dal Comune a 80 anni muore d’infarto in ospedale


È morta la signora Grazia Resicata, l'80enne colpita da infarto e ictus ieri e deceduta in serata, dopo aver ricevuto un avviso di sfratto dalla NapoliServizi, la società partecipata del Comune di Napoli che gestisce il patrimonio immobiliare. La diffida con l'intimazione di rilascio entro 30 giorni dell'appartamento, che si trova in via Posillipo, all'altezza dell'ex deposito Anm era solo un avviso amministrativo, non uno sfratto esecutivo, bloccati in tempo di Coronavirus, perché il contratto di fitto era scaduto l'anno scorso e il Comune voleva riacquisire l'immobile.
Continua a leggere

Covid19, il Comune ha speso un milione per l’emergenza: 80mila euro allo studio dell’Univeristà


Ammonta a 80mila euro la spesa del Comune di Napoli per l'accordo di collaborazione con l'Università Federico II per la conoscenza scientifica dell'andamento della pandemia del Coronavirus a Napoli. Altri 161mila euro sono andati a copertura degli alloggi gratis per medici e infermieri che sono venuti a Napoli durante il lockdown per combattere il Covid. Il fondo per i buoni-spesa "Cuore di Napoli" è costato 542mila euro di soldi comunali. Nel complesso, il Municipio ha sostenuto una spesa di oltre un milione. Operazoni finanziate con la sospensione dei mutui di Cassa Depositi e Prestiti che dovranno restituire i prossimi sindaci tra il 2022 e il 2045.
Continua a leggere

Una foto spiega perché è follia permettere ovunque a Napoli i tavolini dei bar


De Magistris con l'ordinanza che consente l'allargamento degli spazi stradali per bar e ristoranti cambierà in peggio il volto di Napoli un anno prima della fine del suo mandato. Perfino davanti la chiesa di Santa Chiara, un luogo di riflessione e preghiera, la gente a tavolino potrebbe assistere anche ad un funerale, come dimostra questa foto.
Continua a leggere

Napoli, dopo lo scontro sulla movida, de Magistris chiede fondi a De Luca: ecco i progetti


Il sindaco Luigi de Magistris scrive al governatore Vincenzo De Luca una lunga nota con la quale il primo cittadino di Napoli chiede fondi per il turismo e la cultura, 10 milioni di euro per la nuova fase di Garanzia Giovani a Napoli, incentivi per il commercio, lo sviluppo delle piste ciclabili e la risoluzione della questione dello Stadio Collana. La lettera segue l'incontro che si è tenuto il 22 maggio scorso a Palazzo Santa Lucia tra il sindaco e il presidente della Regione.
Continua a leggere

Sentenza Tar, De Magistris: “I capricci di De Luca mettono a rischio la salute dei cittadini”


Il sindaco De Magistris a testa bassa contro il governatore De Luca dopo la sentenza del Tar sugli orari dei bar notturni: "È un'ordinanza legittima, è prevalso il capriccio di una persona che ritiene di dover intervenire sulla regolamentazione della mobilità. Così mette in pericolo la salute dei napoletani e dei campani, perché, restringendo orari e spazi, spinge persone a concentrarsi".
Continua a leggere

Movida a Napoli, notte di traffico e caos. Colpa di Comune e Regione che litigano


Notte di "ammuina" in tutta Napoli: traffico, caos, assembramenti. Tutto a causa di due istituzioni, Regione Campania e Comune di Napoli, che si fanno la guerra lanciandosi ordinanze come clave e non riescono a trovare una soluzione che coniughi diritto alla normalità con diritto alla salute, applicando la Costituzione.
Continua a leggere

I giardinieri del Comune non possono lavorare, le potature le fa NapoliServizi a pagamento


I giardinieri del Comune di Napoli sono pochi, senza attrezzature e Dpi anti-Covid19, e per questo non possono lavorare. Così Palazzo San Giacomo affida la manutenzione straordinaria di aiuole e parchi pubblici alla sua società partecipata NapoliServizi (a pagamento). Interventi in piazza Medaglie d'Oro, via Marina, anche sulle aiuole vicino al Loreto Mare, via Saverio Altamura, via Nicola Nicolini, piazza Garibaldi e al Mausoleo di Posillipo.
Continua a leggere

Movida, il Prefetto bacchetta Regione e Comune: “Le ordinanze siano compatibili”


Il Prefetto di Napoli Marco Valentini al termine del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza sulla movida: "Le disposizioni amministrative adottate su base regionale e comunale rispettino criteri di compatibilità, per agevolare i cittadini nel rispetto dei comportamenti dovuti e le Forze dell'ordine nei controlli”. Appello alla responsabilità di clienti e commercianti: le forze di polizia devono combattere il crimine che sta riprendendo piede.
Continua a leggere

A Napoli la Villa Comunale e il parco Virgiliano aperti fino a mezzanotte a giugno


Villa Comunale e Parco Virgiliano aperti fino a mezzanotte a giugno. Da lunedì prossimo e fino al 31 ottobre, inoltre, in tutti i parchi pubblici comunali di Napoli si potrà entrare anche in bici o monopattino. Sarà possibile consumare anche cibo e bevande all'interno dei parchi, rispettando l'obbligo di non lasciare rifiuti a terra e gettandoli negli appositi contenitori. Pena la multa di 100 euro.
Continua a leggere

A Napoli aree pedonali al centro storico di sera: bar e ristoranti metteranno i tavolini


Arrivano le aree pedonali per l'estate a Napoli. Da sabato 6 giugno al 31 ottobre 2020, molte strade del centro storico saranno interamente pedonalizzate la sera. In particolare, la ZTL “Centro Antico”, “ZTL Mezzocannone” e ZTL "piazza del Gesù", saranno convertite in Aree Pedonali per tutte le sere e le notti dell’estate, dalle ore 19 alle ore 7 del mattino di ogni giorno della settimana. In più saranno istituite le aree pedonali dei “quartieri Spagnoli” e di “via Rodinò”.
Continua a leggere

A Napoli matrimoni e unioni civili si celebreranno anche in spiaggia o in piazza


Delibera del Comune: "A Napoli si potrà celebrare il matrimonio civile o l'unione civile anche nelle piazze e nei luoghi storici. Una grande novità rispetto ad oggi. Finora, infatti, la celebrazione del matrimonio poteva avvenire solo in luoghi limitati, come le Sale Matrimoniali delle Municipalità, e la Sala Loggia del Maschio Angioino". L'assessore all'Anagrafe Rosaria Galiero: "Così si rilancia il settore del wedding".
Continua a leggere

A Napoli rinviate tutte le inaugurazioni dei cantieri del metrò Linea 1 e 6 per il Covid


Rinviati al 2021 probabilmente la Stazione Duomo. Bloccati i lavori al Centro Direzionale e in parte in piazza della Repubblica lato Villa Comunale. Slittano di almeno 3 mesi tutti i cronoprogrammi dei 16 cantieri della metropolitana aperti in città. Ma i ritardi potranno essere anche maggiori e saranno legati alla durata della Fase 2 del Coronavirus, durante la quale gli operai avranno accessi scaglionati e tempi più lunghi di preparazione.
Continua a leggere

Tavolini gratis e ovunque per bar e ristoranti, il Consiglio comunale contro de Magistris


"Tavolini gratis ai locali sì, ma con più paletti per stabilire le aree dove posizionarli". Consiglio comunale spaccato sulla delibera della giunta de Magistris che esenta dal pagamento dell'occupazione di suolo pubblico ristoranti e bar a Napoli fino al 31 ottobre prossimo. La bozza della delibera sarà discussa domani in commissione Commercio. I Verdi: "I posti a sedere esterni non siano superiori a quelli di prima dell'epidemia". M5S: "Delibera pre-elettorale".
Continua a leggere

Bonus spesa Covid, Comune di Napoli condannato in Tribunale: “Migranti discriminati”


Il Tribunale di Napoli ha condannato la giunta De Magistris per aver discriminato i cittadini migranti nell'erogazione del bonus spesa, il criterio della residenza era illegittimo, bisognava tenere conto solo delle condizioni di indigenza. L'ASGI aveva già diffidato il Comune. Ora bisognerà rifare tutte le procedure per i bonus spesa, ma nel frattempo il fondo dedicato si è esaurito e non ci sono più soldi. In arrivo una pioggia di ricorsi e richieste di risarcimento.
Continua a leggere

Oggi l’incontro tra De Magistris e De Luca: “Comune e Regione insieme per la Fase 2”


Si è svolto oggi a Palazzo Santa Lucia l'incontro tra il presidente della Regione Campania e Vincenzo De Luca e il sindaco di Napoli Luigi De Magistris per trovare una strategia comune per affrontare la Fase 2 dell'emergenza Coronavirus. "Si è deciso di mettere in campo insieme una serie di iniziative per consolidare l'immagine positiva di Napoli e della Campania" si legge in un comunicato congiunto.
Continua a leggere

Napoli, Venanzoni: “Lascio il Pd, non ha mai fatto opposizione a de Magistris”


Il consigliere comunale di Napoli Diego Venanzoni lascia il Pd e aderisce al Gruppo La Città e a Fanpage.it dice: "Il Pd non ha mai fatto una seria opposizione al sindaco Luigi de Magistris in questi anni. Il Comune è stato usato come un brand. E lo sfacelo amministrativo è sotto gli occhi dei cittadini. C'è trasversalità politica: in Città Metropolitana il Pd ha votato il bilancio. Ambiguità inaccettabile. De Luca ha governato bene".
Continua a leggere

Vomero, i giardini Nino Taranto di via Aniello Falcone sono una discarica di rifiuti


Denuncia del comitato Gazebo Verde: "Bottiglie rotte, lattine di birra, piatti sporchi, bicchieri di plastica con i resti di cocktail consumati a metà, cicche di sigarette. Sono ridotti a una discarica i giardinetti Nino Taranto in via Aniello Falcone. La balaustra che affaccia sulla strada sottostante è ricolma di rifiuti di ogni genere, con i resti della movida mai rimossi. Le aiuole sono invase dall'erbaccia cresciuta a livelli eccezionali a causa dell'incuria".
Continua a leggere

Napoli, protesta degli addetti dei rifiuti ex Cub in piazza Municipio. Asìa: “Saranno assunti”


Un operaio degli ex Cub finge di impiccarsi ad un albero in piazza Municipio in segno di protesta contro la mancata stabilizzazione da parte di Asìa Napoli. La protesta dei 240 ex Cub, i dipendenti del Consorzio Unico di bacino di Napoli e Caserta, che stanno lavorando nella raccolta dei rifiuti per conto della partecipata comunale dell'igiene urbana è scoppiata stamattina. La presidente Asìa Maria De Marco: "Protesta scorretta, saranno assunti".
Continua a leggere

A Napoli i matrimoni civili si potranno celebrare anche in strada e nei palazzi storici


Il sindaco Luigi de Magistris: I matrimoni civili a Napoli da quest'estate si potranno celebrare anche in piazza, nei palazzi storici, dalla Rotonda Diaz a Marechiaro". Finora, infatti, cerimonie civili si tenevano nelle sale delle Municipalità o nella sala della Loggia del Maschio Angioino. Una novità importante per rilanciare il settore del wedding, fortemente penalizzato dai mesi di blocco del Coronavirus. Spazi e giorni ad hoc per le passeggiate dei bimbi.
Continua a leggere

Meno gente in bar e ristoranti, il Comune: “Più spazi ai tavoli esterni e concessioni veloci”


L'assessore comunale al Commercio Rosaria Galiero a Fanpage.it: "Più spazio per mettere tavolini e sedie all'esterno dei ristoranti e procedure semplificate per le nuove richieste di occupazione di suolo pubblico da parte dei locali per il periodo estivo. Sono i due punti principali della delibera quadro allo studio del Comune di Napoli. Non ci saranno aperture scaglionate per i negozi".
Continua a leggere

Fase 2 Napoli, da lunedì si pagano di nuovo le strisce blu. Riattivate le ZTL


Da lunedì 11 maggio a Napoli si torneranno a pagare le strisce blu per la sosta, sospese per il Coronavirus dal 19 marzo scorso. Riattivate anche le Ztl cittadine, ad eccezione di quella di Marechiaro, che sarà ripristinata a giugno. Gli uffici tecnici del Comune di Napoli e dell'Anm, che gestisce la sosta, sono già pronti per partire. Ma si aspetta l'ufficializzazione da parte del Municipio. Contraria la commissione comunale Mobilità: "Trasporti pubblici ancora insufficienti".
Continua a leggere

La decisione di De Magistris: Enrico Panini non è più il segretario di DemA


Il Sindaco destituisce Enrico Panini dal ruolo di segretario nazionale di DemA. L'Assessore all'urbanistica Carmine Piscopo in pole position per la sua sostituzione che avverrà in un'assemblea nazionale convocata entro fine mese. "Gli ho chiesto uno sforzo straordinario nel suo ruolo di vice sindaco in questo momento delicato" la motivazione di De Magistris.
Continua a leggere

Padre Zanotelli contro De Magistris: “Non ha fatto nulla per gli ultimi, zero assoluto”


Duro attacco del padre comboniano al Sindaco di Napoli nella sua intervista a Fanpage.it: "Abbiamo chiesto aiuto per i senza fissa dimora, per i migranti, per i senza reddito, il Comune non ha fatto nulla, zero assoluto". In due mesi non è stata trovata una struttura per ospitare i 2000 senza fissa dimora della città durante la pandemia, mai convocato il tavolo povertà. "In questi anni non ho visto politiche serie"
Continua a leggere

Comune, Mundo e Mirra vanno verso Renzi. De Magistris sempre più debole


Prove di dialogo in consiglio comunale, dove i consiglieri Gabriele Mundo e Manuela Mirra vanno verso Italia Viva, il partito politico di Matteo Renzi, al quale ha già aderito Carmine Sgambati, ex fedelissimo del primo cittadino. Una perdita che rischia di essere importante per gli arancioni in vista delle regionali, dove sia Mundo che Mirra potevano essere candidati pesanti di una eventuale lista a sostegno del sindaco.
Continua a leggere