Klopp premiato come miglior allenatore, ma non ci sta: “Non lo meritavo io”


Jurgen Klopp ha vinto il premio The Best FIFA come miglior allenatore del 2020 ma ha ammesso che avrebbe meritato di vincerlo Hansi Flick del Bayern Monaco: "Non sono il miglior allenatore. Hansi Flick avrebbe meritato di più con tutti i titoli vinti dal Bayern". Per il tecnico tedesco del Liverpool si tratta del secondo successo consecutivo.
Continua a leggere

Cinque cose che ha detto il sorteggio degli ottavi di Champions League


Dall'urna di Nyon sono usciti gli accoppiamenti per gli ottavi di finale della Champions League 2020/2021 e delle tre squadre italiane può sorridere soltanto una: buonissimo accoppiamento per la Juventus di Andrea Pirlo, che tra le seconde ha pescato il Porto; l'Atalanta se la vedrà con il Real Madrid di Zidane mentre alla Lazio è toccato il Bayern Monaco campione in carica. L'incrocio più atteso è quello tra PSG e Barcellona e c'è da tenere d'occhio Liverpool-Lipsia, che metterà di fronte Klopp e Nagelsmann.
Continua a leggere

Dove vedere i sorteggi di Champions ed Europa League in TV e streaming


Lunedì 14 dicembre a Nyon si effettuano i sorteggi degli ottavi di Champions (ore 12) ed Europa League 2020-2021 (ore 13). Le italiane qualificate conosceranno i nomi delle avversarie in abbinamento. L'evento verrà trasmesso in diretta TV in chiaro e in streaming, ecco su quali canali sarà possibile vederli.
Continua a leggere

Lo Shakhtar Donetsk ‘sfotte’ l’Inter sui social dopo il gol salvato da Lukaku


Lo Shakhtar Donetsk infierisce sull'eliminazione dell'Inter con un post sarcastico su Twitter. Il club ucraino ha pubblicato una foto di Lukaku mentre si 'oppone' al colpo di testa di Sanchez che era ben indirizzato in porta. Uno sfottò che arriva a distanza di due giorni dall'amara notte nerazzurra completamente fuori da ogni competizione europea.
Continua a leggere

Cosa è successo davvero nei 10 minuti di PSG-Basaksehir che tutto il mondo ha visto


Dalle registrazioni audio dei momenti concitati di Psg-Basaksehir è possibile ricostruire cosa si siano detti gli arbitri e i componenti delle panchine prima che il quarto ufficiale Coltescu venisse accusato da Pierre Webo e Demba Ba di aver usato un'espressione razzista. In realtà a pronunciare la parola "negru", che in rumeno significa "nero", sarebbe stato l'assistente dell'arbitro Octavian Sovre.
Continua a leggere

Lo Shakthar è il nuovo Helsingborg: l’Inter ora è obbligata a vincere lo Scudetto


L’Inter è fuori dalla Champions League ai gironi per il terzo anno consecutivo e per la prima volta nella sua storia ha chiuso il gruppo all’ultimo posto. La gara contro lo Shakthar Donetsk è la ‘nuova Helsingborg’ per il club nerazzurro, che per rimediare a questa disfatta tecnica ed economica è obbligato a vincere lo Scudetto.
Continua a leggere

Perché Neymar oggi è il calciatore più forte al mondo


Neymar, in questo momento, è il calciatore più completo del panorama mondiale. Il numero 10 del Paris Saint-Germain ha dovuto fare i conti con la dittatura Messi-Cristiano Ronaldo e con qualche limite caratteriale negli scorsi anni ma è cresciuto tanto imparando molto dai i suoi stessi errori e dai momenti negativi della sua carriera: adesso O Ney è il calciatore più forte del mondo.
Continua a leggere

Così il Borussia ha seguito in campo a Madrid gli ultimi minuti di Inter-Shakhtar


Dopo la sconfitta con il Real Madrid, i giocatori del Gladbach hanno seguito a bordo campo la fine del match di San Siro grazie ad un iPad. Al triplice fischio finale di Inter-Shakthtar è così scoppiata la festa tra i giocatori di Marco Rose: tra questi anche Valentino Lazaro, arrivato in prestito dal club nerazzurro nella scorsa estate.
Continua a leggere

Capello distrugge Conte: “Ha fatto la battuta ma bisogna avere rispetto”


"Hai un piano B?". La domanda di Fabio Capello ad Antonio Conte nel dopo partita ha spiazzato e infastidito il tecnico nerazzurro che ha risposto con una battuta. "Troppo facile parlare col sorriso quando si vince. Bisogna ricordare di parlare con rispetto a chi pone domande, comodo cavarsela con una battuta... si devono dare risposte e spiegazioni"
Continua a leggere

La reazione di Lautaro Martinez nei confronti di Conte che riassume la serata dell’Inter


La serata nera dell'Inter si è completata nel finale di gara quando Lautaro Martinez, sostituito da Eriksen, ha praticamente mandato a quel paese Antonio Conte che gli ha dato le spalle. Un gesto che riassume completamente il momento attuale della squadra nerazzurra che adesso è fuori da ogni competizione europea e a cui è rimasto solo il campionato.
Continua a leggere

Conte nervoso dopo Inter-Shakhtar: “Pensate prima di fare le domande”


Antonio Conte molto nervoso dopo lo 0-0 della sua Inter contro lo Shakhtar che ha sancito l'eliminazione dalla Champions. L'allenatore nerazzurro ha preferito non rispondere a Capello, e poi ha sbottato con la padrona di casa Anna Billò "Pensate prima di fare le domande". Nella sua analisi anche il rimpianto per alcuni presunti episodi arbitrali controversi nel corso della manifestazione.
Continua a leggere

Lukaku flop in Inter-Shakhtar, Del Piero: “È sparito”


Romelu Lukaku è il grande perdente della sfida contro lo Shakhtar. L'inutile 0-0 di San Siro che condanna l'Inter ad abbandonare l'Europa passa anche dalla partita incolore del belga che non ha mai creato alcuna reale azione da gol. E così, dopo aver fallito nella notte di Colonia in finale col Siviglia, ha tradito Conte anche nella seconda partita più importante.
Continua a leggere

Il tablet sulla panchina del Barcellona che è diventato un caso contro la Juventus


In occasione del gol del 4-0 di Bonucci in Barcellona-Juventus, annullato dal Var per fuorigioco del difensore juventino, la panchina del Barcellona è riuscita a constatare in tempo reale (e prima degli assistenti dell'arbitro) che la posizione del viterbese fosse effettivamente irregolare tramite l'ausilio di un tablet. Ma cosa dice il regolamento?
Continua a leggere

PSG-Istanbul Basaksehir inizia con i giocatori in ginocchio contro il razzismo


Psg e Istanbul Basaksehir tornano in campo a quasi 24 ore di distanza dal brutto episodio della frase razzista del quarto uomo. Si gioca con una quaterna arbitrale nuova di zecca, e in un'atmosfera speciale con uno striscione dei tifosi del Psg di sostegno a Webo, e con le squadre in campo con un'unica maglia per dire no alle discriminazioni. Prima del fischio d'inizio tutti i calciatori, si sono schierati nel cerchio di metà campo, in ginocchio.
Continua a leggere

Tensione nello spogliatoio del Barcellona dopo la sconfitta contro la Juventus


Il Barcellona è ufficialmente te in crisi. La sconfitta contro la Juventus ha aperto ulteriormente quelle crepe che in casa blaugrana si erano create ad inizio stagione dopo l'insediamento di Koeman. Il modulo 4-2-3-1 non convince i giocatori che chiedono un ritorno al 4-3-3. La mancanza di una punta come Suarez poi, pesa tanto in zona gol.
Continua a leggere

Psg-Basaksehir, il quarto uomo Sebastian Coltescu: “Chi mi conosce sa che non sono un razzista”


Il quarto uomo accusato di aver definito 'negru' il giocatore del Basaksehir, Perre Webo non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali sulla vicenda. Alcune indiscrezioni riportano il suo pensiero, ovvero di "non leggere nulla e rimanere calmo". Intanto l'Uefa ha aperto un'inchiesta e la gara Psg-Basakesihr (sospesa ieri) riprenderà questa sera alle 18.55.
Continua a leggere

Come Cuadrado è diventato il vero uomo in più della Juventus di Pirlo


Juan Cuadrado sta diventando sempre di più l'uomo decisivo di questa Juventus. Consacrato anche da Pirlo nel ruolo di terzino destro, il colombiano, tra il derby di campionato contro il Torino e la vittoriosa sfida contro il Barcellona, ha messo a segno 3 assist in soli 3 giorni. Numeri che ad oggi vedono Cuadrado a quota 8 assist complessivi tra Serie A e Champions League a neanche metà stagione.
Continua a leggere

Koeman attacca l’arbitro Stieler al 90′ di Barcellona-Juventus: “Hai buoni amici in Italia”


Ronald Koeam ha attaccato l'arbitro Stieler al triplice fischio di Barcellona-Juventus e ha affermato: "Hai buoni amici in Italia". Le telecamere Movistar + hanno immortalato il momento in cui il tecnico olandese si è avvicinato al direttore di gara dopo il fischio finale e i media spagnoli non escludono che l'UEFA possa indagare sulle dichiarazioni dell'allenatore del Barça.
Continua a leggere

Le possibili avversarie dell’Atalanta agli ottavi di Champions League


All'Atalanta di Gian Piero Gasperini basta solo un punto per qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League. Con la vittoria del girone da parte del Liverpool, i bergamaschi possono però accedere al turno successivo solo come secondi nel girone. In questo caso verrebbero sorteggiati con una delle teste di serie: Juventus esclusa.
Continua a leggere

Ajax-Atalanta, la decisione di Gasperini su Ilicic e Papu Gomez


L'Atalanta affronta in trasferta l'Ajax per cercare la qualificazione agli ottavi di Champions League 2020/2021 per il secondo anno di fila ma l'ambiente orobico appare scosso a causa della presunta lite tra Gasperini e il Papu Gomez nell'intervallo della gara interna contro il Midtjylland. L'argentino e Ilicic, non convocati per Udine, tornano a disposizione per l'Amsterdam Arena ma la situazione sembra molto complessa in casa nerazzurra.
Continua a leggere

L’insolenza di Portanova e Dybala nella lite in panchina con Koeman in Barcellona-Juve


Un video condiviso sui social network ha mostrato il botta e risposta tra Portanova, Dybala e Koeman durante Barcellona-Juventus. All'atteggiamento sopra le righe dei bianconeri ha risposto nel dopo gara il tecnico dei catalani: "Hanno dimostrato di non avere fair-play e questo non fa parte del mio modo di essere".
Continua a leggere

Le possibili avversarie dell’Inter agli ottavi di Champions League


La partita di San Siro con lo Shakhtar, valevole per la sesta giornata del gruppo B di Champions League, rappresenta per l'Inter l'ultima chiamata per gli ottavi di finale. In caso di passaggio del turno, che avverrebbe come seconda nel girone, per i nerazzurri ci sarebbe una di quelle squadre già inserite tra le teste di serie nell'urna di Nyon.
Continua a leggere

Cristiano Ronaldo: “Fare gol contro Messi è sempre speciale”


Al termine della partita vinta al 'Camp Nou', Cristiano Ronaldo ha commentato la brillante serata della Juventus: "Siamo venuti qui con un'idea di gioco ben precisa e abbiamo fatto bene. Messi? Ovvio poi che la gente parli della nostra rivalità quando ci affrontiamo, ma per me è soltanto un grande privilegio giocare contro di lui".
Continua a leggere