Ceferin ricorda la Serie B ad Agnelli: “Dov’era la Juventus 15 anni fa?”


Al Congresso UEFA, Alexander Ceferin è tornato ad attaccare, stavolta indirettamente, il presidente della Juventus e uno tra i principali fautori della Superlega, Andrea Agnelli: "Le competizioni della UEFA hanno bisogno di storie di club come l'Atalanta". Il riferimento alla Dea non è casuale: un anno fa Agnelli si chiedeva se fosse giusta la presenza dei nerazzurri in Champions League.
Continua a leggere

Pirlo e la conferma sulla panchina della Juve: cosa cambia con la partecipazione alla Superlega


La partecipazione della Juventus alla Superlega potrebbe cambiare anche le prospettive per Andrea Pirlo: classificarsi al quarto o al quinto posto in campionato non avrebbe più lo stesso impatto ai fini del giudizio sulla prima stagione da allenatore del bresciano, visto che la qualificazione alla Champions League diventerebbe irrilevante per i bianconeri, così come le sue ricadute economiche.
Continua a leggere

Come possono finire le coppe con esclusione dei club di Superlega: Champions al PSG, Roma in finale


Il giorno dopo l'annuncio della Superlega da parte di 12 top club europei, l'UEFA non intende trovare un punto d'incontro, ma anzi usa toni ancora più duri per bocca del suo presidente Ceferin. Così come dure, durissime, per le società in questione potrebbero essere le conseguenze della loro decisione: uscire completamente da qualsiasi competizione che non sia il loro torneo privato. Fin da subito?
Continua a leggere

L’annuncio della Uefa: i nuovi format di Champions League ed Europa League


Il Comitato Esecutivo UEFA ha approvato oggi ufficialmente il nuovo format di Champions ed Europa League a partire dalla stagione 2024/25. La formula, che prenderà il via a partire dalla stagione 2024, prevede per quanto riguarda la Champions, un campionato unico a cui parteciperanno 36 squadre, invece di 32 come è sempre avvenuto fino a questo momento e diverse novità anche nella struttura dei gironi e del numero di gare da giocare. Modifiche sostanziali anche per Europa League e per la nuovissima Conference League.
Continua a leggere

Perché è nata la Superlega Europea: debiti miliardari, premi tagliati e guerra alla Uefa


I dodici club dissidenti stanno fronteggiando una delle peggiori crisi debitorie di sempre, con oltre sei miliardi di indebitamento. Dall'altro lato, la Uefa ha preannunciato una riduzione dei proventi per le prossime stagioni a causa dei mancati ricavi per la pandemia. La rottura, a questo punto, è diventata inevitabile.
Continua a leggere

Nasce la Superlega Europea del calcio: ci sono Juve, Inter, Milan e altri nove club


La Superlega Europea del calcio è realtà. L'annuncio ufficiale della creazione di una nuova competizione continentale arriva da parte delle 12 squadre partecipanti, tra cui Juventus, Inter e Milan, al termine di una giornata convulsa nei palazzi del calcio europeo, sconvolto da un terremoto di portata storica. Scontro frontale con l'Uefa ad un giorno dal comitato esecutivo che doveva approvare il nuovo format della Champions League.
Continua a leggere

Juventus, Milan, Inter e altre 9 squadre pronte ad annunciare la Superlega: terremoto nel calcio europeo


Dodici tra i più importanti club europei sono pronti ad ufficializzare la Superlega europea. Una mossa a sorpresa per una decisione che avrebbe del clamoroso. Le società avrebbero concordato in linea di principio una sorta di piano per creare una competizione europea a parte che aprirebbe una rottura totale con l'Uefa senza precedenti.
Continua a leggere

Flick lascia il Bayern Monaco a fine stagione: l’annuncio ufficiale


Il tecnico del Bayern Monaco Hansi Flick lascerà la squadra bavarese con cui nel 2020 ha vinto tutto. Ad annunciarlo ufficialmente è stato lo stesso allenatore tedesco: "Oggi ho informato la squadra della mia volontà di terminare il contratto al termine della stagione ho informato il club della mia volontà in settimana dopo la sconfitta con il PSG". Il 56enne è adesso il principale candidato a sedere sulla panchina della Germania.
Continua a leggere

Guardiola ha scoperto come disinnescare Haaland: un solo pallone toccato nell’area del City


Quattro tocchi nell'area del Manchester City tra andata e ritorno per Erling Braut Haaland, di cui solo uno nella sfida di ieri sera. I citizens sono la prima squadra a non prendere gol dal norvegese in Champions League. Ci sono riusciti grazie alla preparazione del match di Pep Guardiola, che è riuscito a tenere il classe 2000 lontano dalla porta: recupero palla aggressivo e nessuna possibilità di contropiede i suoi segreti.
Continua a leggere

Il post non autorizzato su Mbappé che ha fatto arrabbiare Foden: cancellato poco dopo


Aveva destato stupore il post comparso sull'account Twitter ufficiale di Phil Foden pochi minuti dopo il fischio finale del match vinto dal Manchester City sul Borussia Dortmund: un vero e proprio guanto di sfida a Kylian Mbappé in vista della semifinale di Champions contro il PSG. Una provocazione che ha fatto arrabbiare parecchio in primis il proprietario dell'account...
Continua a leggere

Emre Can affonda il Borussia Dortmund, Sarri riabilitato: “Aveva ragione, macché grave perdita…”


La disastrosa prova di Emre Can in Borussia Dortmund-Manchester City è finita in tendenza su Twitter: il popolo dei tifosi della Juventus ha riabilitato Maurizio Sarri, che era stato additato dallo stesso centrocampista tedesco come il responsabile della sua cacciata. Aveva ragione lui: non era da Juve.
Continua a leggere

Guardiola non ci crede: “Bellingham non può avere 17 anni, è un bugiardo”


Il Manchester City e Pep Guardiola alla fine hanno portato a casa la qualificazione alle semifinali di Champions League, ma per un'ora se la sono vista brutta, dopo che Jude Bellingham aveva segnato un gol che rischiava di essere decisivo per il passaggio del turno del Borussia Dortmund. Guardiola si rifiuta di credere che abbia davvero 17 anni...
Continua a leggere

Valverde eroico, ha giocato da infortunato Liverpool-Real: il messaggio commovente della compagna


È con uomini come Federico Valverde che si costruiscono le grandi imprese. Lo sapeva Zinedine Zidane, che ha adattato da terzino il centrocampista uruguaiano nel match di ritorno dei quarti di Champions tra Real Madrid e Liverpool, e lo fa sapere al mondo la compagna del giocatore, postando una foto della sua caviglia martoriata poche ore prima della sfida di Anfield.
Continua a leggere

Guardiola conquista l’ottava semifinale di Champions, la prima col City: Pep eguaglia Mourinho


Pep Guardiola ha conquistato l’ottava semifinale della massima manifestazione calcistica della Champions League della sua carriera. Il manager dei Citizens ha eguagliato il record del suo storico rivale Josè Mourinho grazie alla vittoria per 2-1 in casa del Borussia Dortmund. Nelle ultime tre stagioni era stato eliminato sempre ai quarti.
Continua a leggere

Real Madrid in semifinale di Champions contro il Chelsea: basta lo 0-0 per eliminare il Liverpool


Il Real Madrid ha conquistato la qualificazione alla semifinale di Champions dove affronterà il Chelsea. La squadra di Zidane ha pareggiato 0-0 in casa del Liverpool nel ritorno dei quarti di finale, dopo il 3-1 conquistato tra le mura amiche. Doccia fredda per Klopp che dopo una stagione deludente in Premier, saluta anche l'Europa.
Continua a leggere

Chi é Jude Bellingham, il predestinato che ha spaventato Guardiola in Champions


Jude Bellingham con il suo gol ha illuso il Borussia Dortmund nel match di ritorno dei quarti di finale di Champions contro il Manchester City che si è imposto poi 2-1. Il classe 2003 che ha segnato il gol del momentaneo vantaggio dei gialloneri, raggiunti poi da Mahrez, è una sorta di predestinato, e già ai tempi del Birmingham ha fatto parlare di sé con il club inglese che decise di ritirare la sua maglia.
Continua a leggere

Il Manchester City vola in semifinale di Champions League: altro 2-1 al Borussia Dortmund


Il Manchester City batte 2-1 il Borussia Dortmund anche al Signal Iduna Park nella gara di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2020/2021 e si qualifica alla semifinale dove affronterà il Psg. A regalare il pass ai Citizens ci hanno pensato Mahrez e Foden che hanno ribaltato l'iniziale vantaggio dei tedeschi firmato dal 17enne Bellingham. Prima semifinale di Champions da allenatore del club inglese per Pep Guardiola.
Continua a leggere

Phil Foden, l’abbraccio al maestro Guardiola dopo il gol che vale la semifinale di Champions


Phil Foden si è rivelato l'uomo in più del Manchester City nella doppia sfida dei quarti di Champions contro il Borussia Dortmund. Dopo il gol che ha blindato la qualificazione alla semifinale, il talento dei Citizens si è diretto verso la panchina per abbracciare Pep Guardiola. Il manager catalano lo aveva definito come "il più grande talento mai visto".
Continua a leggere

Diretta Champions Liverpool-Real Madrid ore 21.00 su Sky: formazioni ufficiali e risultato LIVE


Liverpool-Real Madrid di Champions League in diretta. La gara dei quarti di finale inizia alle ore 21.000 all'Anfield Road di Liverpool, trasmessa in TV su Sky. La vincente affronterà Porto o Chelsea in semifinale. Formazioni ufficiali: Klopp con il tridente titolare Firmino, Salah e Mané. Zidane con Valverde nel ruolo di terzino e Asensio in attacco con Benzema e Vinicius.
Continua a leggere

Manchester City svegliato in piena notte dai tifosi del Dortmund: Guardiola annulla allenamento


Disavventura nella notte per Pep Guardiola e i suoi giocatori nella vigilia di Champions: i citizens sono stati svegliati più volte da fuochi d'artificio innescati dai tifosi del Borussia Dortmund. Il mancato riposo dei suoi ragazzi ha indotto l'ex allenatore di Barcellona e Bayern Monaco ad annullare l'allenamento previsto per stamattina.
Continua a leggere

L’Uefa pensa di cambiare la regola del gol in trasferta in Champions ed Europa League


Piccola ma determinante svolta nelle competizioni UEFA a partire dalla prossima stagione: secondo quanto riportato dal Sun, infatti, l'organismo continentale sarebbe pronto a togliere la regola dei gol in trasferta nei tempi supplementari. Le reti realizzate dalle squadre ospiti nei 30 minuti di extra-time, dunque, smetterebbero di valere doppio.
Continua a leggere

Di Maria sembra nato per giocare partite ad alta tensione: la masterclass del Fideo in PSG-Bayern


Meno incensato dei suoi colleghi dell’attacco del PSG, Angel Di Maria contro il Bayern Monaco ha mostrato ancora una volta di essere nato per giocare partite ad altissima tensione come quella al Parco dei Principi di poche ore fa. Nella gara dei quarti di ritorno di Champions il Fideo è stato autore una prestazione di altissimo livello, sia in fase difensiva come in quella offensiva, mettendo in mostra tutto il suo bagaglio tecnico e di esperienza.
Continua a leggere

Il finale bollente di Chelsea-Porto: “Ho sentito insulti”, “Inseguito da tutta la squadra”


Il passaggio in semifinale di Champions League del Chelsea ai danni del Porto ha lasciato strascichi tra i due allenatori. Conceiçao afferma di essere stato insultato da Tuchel, ma non rivela cosa gli avrebbe detto il tedesco. Il tecnico dei Blues minimizza l'accaduto, dichiarando, però, di essere stato inseguito dai giocatori portoghesi.
Continua a leggere

Borussia-Manchester City dove vederla in TV su Canale 5 o Sky: diretta streaming e formazioni


Borussia Dortmund - Manchester City è il match valido per il ritorno dei quarti di finale di Champions League. All'andata la formazione di Guardiola ha vinto 2-1 al 90', ma il passaggio alle semifinali è ancora tutto da giocare. La partita si giocherà oggi, mercoledì 14 aprile, alle ore 21 al 'Signal Iduna Park' di Dortmund. Qui tutte le informazioni sulla diretta TV e streaming della partita e le probabili formazioni.
Continua a leggere

Dove vedere Liverpool-Real Madrid in TV su Canale 5 o Sky: diretta streaming e formazioni


Liverpool - Real Madrid di Champions League è la partita in programma oggi alle ore 21.00 allo stadio di Anfield per il ritorno dei quarti di finale. All'andata la formazione di Zidane si è imposta per 3 a 1 sugli inglesi. Per Klopp pochi cambiamenti rispetto alla prima gara, per la formazione spagnola qualche problema in più con l'infortunio di Lucas.
Continua a leggere

Sospeso il guardalinee che chiese l’autografo ad Halaand: “Li raccolgo per beneficenza”


Octavian Sovre, 47 anni, è l'assistente di linea rumeno sospeso dalla propria commissione arbitrale per aver chiesto l'autografo ad Haaland. Dietro quel gesto, però, c'è una motivazione molto toccante: raccoglie le firme e le dediche degli sportivi più importanti e le dona a un centro che si occupa delle terapie per adulti che hanno gravi forme di autismo.
Continua a leggere