Cristiano Ronaldo inseguito: l’invasore di campo prova a strappargli la maglia, lui è spiazzato


Fuori programma all'Old Trafford in occasione dei festeggiamenti di Cristiano Ronaldo per la vittoria in rimonta del suo Manchester United sull'Atalanta. L'attaccante decisivo con il suo gol vittoria è stato sorpreso da un invasore di campo, che ha provato a strappagli la maglia. Uno spavento per CR7.
Continua a leggere

Ronaldo fa impazzire i tifosi dello United e non per i gol: a 36 anni fa cose mai viste


Dopo il gol al 95' che ha ribaltato il match col Villarreal, anche contro l'Atalanta il Manchester United ha rimontato in extremis grazie ad una rete di Cristiano Ronaldo nel finale. Sono prodezze cui il fuoriclasse portoghese ci ha abituato, ma mercoledì sera CR7 ha fatto altre cose mai viste: tifosi in delirio.
Continua a leggere

L’infortunio di Lukaku è un guaio per il Chelsea: “Non sappiamo quanto ci vorrà per recuperarlo”


Romelu Lukaku è uscito dal terreno di gioco dello Stamford Bridge dopo 18 minuti dall'inizio della sfida di Champions tra Chelsea e Malmoe. L'attaccante belga si è prima procurato il rigore poi trasformato da Jorginho per poi lasciare la partita a causa di un infortunio alla caviglia che mette nei guai i Blues. "Non sappiamo quanto ci vorrà per recuperarlo".
Continua a leggere

De Ligt spiega il gol di Kulusevski allo Zenit: “Gliel’ha insegnato Cristiano Ronaldo”


La Juventus ha battuto 1-0 lo Zenit a San Pietroburgo e ha centrato la terza vittoria su tre gare nella fase a gironi di Champions League. Al termine della gara, De Ligt nel corso di un'intervista ha spiegato in che modo sia arrivata la rete dello svedese: "Gliel'ha insegnato Cristiano Ronaldo".
Continua a leggere

De Sciglio si riprende la Juve e risponde alle critiche: “Io so quello che valgo”


Mattia De Sciglio è stato il grande protagonista della vittoria della Juventus sul campo dello Zenit nella terza giornata della fase a gironi di Champions League. Il terzino bianconero ha servito l'assist per il colpo di testa vincente di Kulusevski. A fine gara ha voluto dare una risposta netta alle critiche degli ultimi anni: "Io so quanto valgo".
Continua a leggere

Perché Kulusevski non ha esultato dopo il gol allo Zenit: un silenzio pieno di rabbia


Dejan Kulusevski ha segnato il suo primo gol in Champions League regalando la vittoria alla Juventus sul campo dello Zenit a pochi minuti dalla fine. Nonostante l'importanza della rete appena segnata lo svedese non ha esultato in risposta alle tante critiche ricevute, segno di una rabbia dettata dalle difficoltà di vario tipo incontrate fin qui nella sua avventura in bianconero.
Continua a leggere

La Juve vince ancora, ma Allegri non è contento: “Abbiamo sbagliato molto, partita non bella”


La Juventus ha vinto n casa dello Zenit e ha ottenuto il quarto successo consecutivo per 1-0. Allegri ha ritrovato la rotta, ma dopo la partita ha detto di non essere soddisfatto per la prestazione della sua squadra, che ha commesso diversi errori. Qualificazione agli ottavi di Champions blindata per la Juve, che ora già penso al match con l'Inter.
Continua a leggere

Ronaldo in trance agonistica: segna all’Atalanta, torna negli spogliatoi e manda un messaggio


Il gol di Cristiano Ronaldo ha steso l'Atalanta e regalato una vittoria pesante in rimonta al Manchester United (3-2). CR7, esaltato dalla prestazione, dalla rete e dal successo, condivide subito l'euforia sui social network con un paio di messaggi emblematici. È la seconda volta che segna in 3 gare consecutive di Champions coi Red Devils. L'ultima volta che lo ha fatto è riuscito in un'impresa storica per gli inglesi in quella edizione della Coppa.
Continua a leggere

Champions agrodolce per il Chelsea: vince ma perde per infortunio Lukaku e Werner


Nella terza giornata della fase a gironi di Champions spicca la vittoria del Chelsea sul Malmö (4-0). Blues alle spalle della Juventus (successo sullo Zenit) ma la nota stonata della serata sono gli infortuni degli attaccanti: Lukaku uscito per un colpo alla caviglia, problema muscolare per Werner. A fare il bomber è Jorginho con una doppietta. Il Bayern schianta il Benfica in trasferta (0-4) e ipoteca la qualificazione. Successo in rimonta del Manchester United sull'Atalanta, Red Devils in vetta alla classifica.
Continua a leggere

Kulusevski all’improvviso, Juve di corto muso contro lo Zenit: ipotecati gli ottavi


Un colpo di testa di Kulusevski nel finale regala il successo alla Juventus sul campo dello Zenit nel match della terza giornata della fase a gironi della Champions League 2021-2022. I bianconeri proseguono la propria marcia a punteggio pieno in vetta alla classifica del Gruppo H e ipotecano la qualificazione agli ottavi di finale.
Continua a leggere

L’incontro speciale di Gasperini a Manchester: sfida lo United, a colloquio con Guardiola


Incontro speciale per Gasperini e la sua Atalanta a Manchester: ospite del Centro Sportivo del City, il tecnico si è soffermato a parlare anche con Pep Guardiola, in uno scatto immortalato e poi pubblicato dal club sui profili social. Questa sera, l'Atalanta proverà a superare il Manchester United di Cr7, ad Old Trafford per il 3° turno di Champions League.
Continua a leggere

Ancora gli inglesi, ancora nella notte, Atalanta martellata a Manchester: “Un inferno”


È successo di nuovo, a distanza di 3 mesi dalla finale dei campionati Europei vinti dagli azzurri di Mancini sull'Inghilterra. Ancora una volta una squadra italiana ha vissuto una notte di vigilia "infernale" prima di un grande appuntamento calcistico: stavolta è toccato all'Atalanta, impegnata stasera a Old Trafford contro il Manchester United.
Continua a leggere

“Però il gol di Mbappé non ti è piaciuto”: De Zerbi polemico con la stampa spagnola dopo la batosta


Roberto De Zerbi risponde polemicamente alla domanda di un giornalista spagnolo dopo la disfatta interna del suo Shakhtar contro il Real Madrid. Secondo il tecnico ex Sassuolo il primo dei cinque gol messi a segno dalla squadra di Carlo Ancelotti sarebbe viziato da un fuorigioco attivo di Benzema.
Continua a leggere

Cristiano Ronaldo carica lo United in vista della sfida Champions con l’Atalanta: “Niente scuse”


Manchester United-Atalanta è fondamentale per le sorti delle due squadre nel Girone F di Champions League. La Dea è in testa alla classifica con 4 punti, i Diavoli Rossi inseguono a 3 dopo due gare. Per gli inglesi è fondamentale un unico risultato, la vittoria per rilanciarsi e Cr7 non si nasconde sui social: "L'ora di dimostrare di che pasta siamo fatti"
Continua a leggere

Mbappé spiega perché ha lasciato il rigore a Messi: “Li tira lui perché è il migliore”


Kylian Mbappé ha lasciato calciare a Leo Messi il rigore che ha deciso la partita tra Paris Saint-Germain e Lipsia. Non era una immagine scontata ma il francese dopo aver subito il fallo ha subito indicato la Pulce e dopo la terza partita del gruppo A di Champions League ha dichiarato: "Se c'è un un rigore, lo tira lui, punto".
Continua a leggere

“Perché Ibrahimovic non è stato espulso?”: polemiche dalIa Spagna dopo il rosso a Griezmann


In Spagna da diverse ore si stanno chiedendo "perché Ibrahimovic non è stato espulso come Griezmann?". Gli interventi durissimi di Griezmann e Ibrahimovic sono stati puniti in maniera diversa da due arbitri appartenenti alla stessa federazione e queste decisioni sono al centro di grandi polemiche.
Continua a leggere

Come può qualificarsi il Milan agli ottavi di Champions: le combinazioni nel girone


Il ko di misura in casa del Porto ha certificato la peggior partenza in Champions League nella storia del Milan, che al termine del girone di andata si trova ultima nel gruppo B con 0 punti. La qualificazione agli ottavi è molto difficile ma non ancora impossibile. Per sperare la squadra di Pioli è obbligata a fare almeno 6 punti, che potrebbero bastare solo nel caso in cui arrivino nei prossimi due turni e Porto e Atletico Madrid non vincano nessuna delle tre partite che gli rimangono. Ecco tutte le combinazioni possibili, gli unici due precedenti e perchè il 7 dicembre, giorno di Sant'Ambrogio, può essere la data di un sogno che si avvera.
Continua a leggere

Il Milan non riesce a vincere in Champions, Ibrahimovic si sfoga: “La nostra gara peggiore”


Zlatan Ibrahimovic è tornato a vestire la maglia rossonera in Champions League dopo dieci anni ma non è riuscito a evitare la terza sconfitta nel girone B contro il Porto. Lo svedese, rientrato sabato dopo un mese di stop, ha giocato poco più di mezz'ora e nel post-partita si è sfogato così: "È la nostra peggiore gara di questa Champions".
Continua a leggere

Zenit-Juventus dove vederla in TV su Amazon Prime Video, Canale 5 o Sky: le formazioni della partita di Champions


Dopo aver vinto contro il Malmo e Chelsea la Juventus affronta lo Zenit San Pietroburgo da capolista del Gruppo H di Champions League. In Russia i la formazione di Allegri ha la possibilità di ipotecare la qualificazione agli ottavi. Dybala non ci sarà, de Ligt al posto di Chiellini, torna Alex Sandro. Ecco come vedere (anche gratis) la partita tra Zenit e Juventus in TV su Amazon Prime Video.
Continua a leggere

La rivincita di Arturo Vidal, che vuole un ruolo da protagonista nell’Inter: “È un valore aggiunto”


Arturo Vidal vuole un ruolo da protagonista nell'Inter di Simone Inzaghi. Dopo gli infortuni e una scarsa condizione fisica manifestata per quasi tutto lo scorso anno, il cileno sembra aver iniziato la stagione 2021-2022 in maniera diversa e i suoi numeri lo dimostrano: il centrocampista potrebbe rivelarsi un nuovo acquisto a tutti gli effetti per i nerazzurri.
Continua a leggere

Manchester United-Atalanta dove vederla in TV su Sky, Infinity+ o Amazon: le formazioni della partita


La partita di Champions League tra l'Atalanta e il Manchester United di Cristiano Ronaldo vale il primo posto nella classifica del girone. La Dea, capolista nel Gruppo F, ha assenze importanti in formazione: non potrà contare su Pessina, Dijmsiti e Gosens. Calcio d'inizio oggi, mercoledì 20 ottobre, alle 21:00. Sarà trasmessa in TV in esclusiva da Sky.
Continua a leggere

Taibi a Fanpage: “Io, Marotta, Ferguson e il Manchester United. Ho un solo rimpianto”


Massimo Taibi è l'unico grande ex di Atalanta e Manchester United, che si sfidano in Champions League all'Old Trafford. L'attuale direttore sportivo della Reggina riavvolge il nastro sulla sua carriera e parla dell'importanza del collettivo come arma per gli orobici per poter stupire in Inghilterra.
Continua a leggere

Champions League in TV oggi e stasera, dove vedere le partite: Zenit-Juve su Amazon Prime Video, Manchester-Atalanta su Sky e Infinity


Dove vedere le partite di Champions League in TV oggi e stasera mercoledì 20 ottobre. La Juve gioca contro lo Zenit e l'Atalanta affronta in trasferta al Manchester United, entrambi i match sono in programma alle 21. Zenit-Juventus sarà trasmessa su Amazon Prime Video, Manchester United-Atalanta è visibile in TV su Sky e Infinity. Nessuna partita in programma il mercoledì è disponibile in chiaro su Canale 5.
Continua a leggere

Simeone e il mancato saluto a Klopp: non c’entra la rabbia per la sconfitta, il motivo è un altro


La mancata stretta di mano di Diego Simeone a Jurgen Klopp al termine di Atletico Madrid-Liverpool ha fatto il giro del mondo. Nel dopo partita, il tecnico dei Colchoneros ha spiegato perché è corso via negli spogliatoi senza salutare il collega: la motivazione non va ricercata nella rabbia per la sconfitta.
Continua a leggere

Perisic e Lautaro come i gemelli Derrick, ma finisce male: volano parole pesanti


Nel finale di Inter-Sheriff si è verificato un episodio piuttosto singolare: Perisic e Lautaro Martinez hanno cercato di calciare verso la porta avversaria nello stesso istante e hanno dato vita all'effetto "gemelli Derrick" sul quale molti tifosi nerazzurri hanno giocato nelle ore successive ma in quella occasione i due nerazzurri hanno avuto un piccolo screzio verbale.
Continua a leggere

Simone Inzaghi in imbarazzo alla domanda su Handanovic: “Devo rivedere il gol preso”


Simone Inzaghi si gode il primo successo in Champions League a San Siro, per 3-1 contro lo Sheriff. Una prova convincente e che ha soddisfatto il tecnico: "Abbiamo prodotto ottimo calcio, mi diverto a guardare una squadra così". Poi, però, il "neo" in occasione della rete dei moldavi: "Handanovic imperfetto? Non so, ma può sbagliare anche lui..."
Continua a leggere

Milan ancora danneggiato dagli arbitri: Taremi cerca il fallo su Bennacer, VAR impotente


Il Milan perde 1-0 contro il Porto ma recrimina per l'ennesimo episodio arbitrale a sfavore dei rossoneri in Champions League. In occasione della rete decisiva messa a segno da Luis Diaz, le immagini hanno mostrato un fallo precedente di Taremi su Bennacer che colpisce il centrocampista del Milan prima che la sfera finisse sui piedi dell'autore del gol.
Continua a leggere