La carta a sorpresa di Salvini che accontenta anche il Cav. Ecco Gennaro Sangiuliano

di Andrea Pellegrino

Se Forza Italia litiga sul candidato governatore, la Lega di Matteo Salvini ha l’asso nella manica. Un nome, attualmente fuori dai partiti, che potrebbe avere il disco verde anche da Silvio Berlusconi in persona. Si tratta del giornalista napoletano Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2, ritenuto vicino agli ambienti leghisti. Sangiuliano è anche il direttore della scuola di giornalismo dell’Unisa, l’Ateneo salernitano guidato (almeno fino al prossimo ottobre) da Aurelio Tommasetti, candidato alle ultime europee proprio con il partito di Matteo Salvini. Per ora la Lega ha sul tavolo il nome di Valentino Grant mentre Forza Italia, in attesa di conoscere le reali intenzioni di Mara Carfagna, ha già diverse richieste sulla scrivania. A partire da quella di Clemente Mastella, attuale sindaco di Benevento, mentre studia da governatore anche l’ex assessore regionale Severino Nappi. Poi c’è Fratelli d’Italia che vorrebbe spuntare la leadership in Campania puntando su Edmondo Cirielli. Ma la sorpresa ed il nome di sintesi potrebbe essere proprio quello che immagina Salvini.

Consiglia