I giocatori no vax dell’Hertha Berlino devono pagarsi i tamponi: il club tedesco cambia strategia


L'Hertha Berlino ha deciso che i calciatori no vax si pagheranno i tamponi. La squadra della capitale tedesca ha preso la decisione di far pagare di tasca propria i test per il Covid-19 ai tesserati che hanno scelto di non vaccinarsi. Coloro che hanno intrapreso un percorso sanitario diverso da quello tracciato dal club costano alla società oltre 1.600 euro al mese e adesso è arrivato un deciso cambio di strategia da parte del proprietario Fredi Bobic.
Continua a leggere

L’infortunio di Haaland preoccupa tutti, la confessione: “Non riesco nemmeno a camminare”


Erling Haaland è fuori dallo scorso weekend per un problema muscolare e le sue condizioni fisiche preoccupano sia il Borussia Dortmund che la nazionale norvegese. Il tecnico del club tedesco Marco Rose ha parlato così della situazione del suo calciatore: "Mi ha detto 'Mister mi piacerebbe giocare, ma non posso muovermi come vorrei. Non riesco nemmeno a camminare'".
Continua a leggere

“Lewandowski? Prossima domanda, per favore”: Guardiola esclude il suo arrivo al Manchester City


Pep Guardiola preferisce non esprimersi sul mercato del Manchester City e sulle voci che riguardano alcuni calciatori accostati alla sua squadra. "Lewandowski? Prossima domanda, per favore": così il manager dei campioni d'Inghilterra ha evitato la domanda sul bomber polacco del Bayern Monaco, che nei giorni scorsi era stato inserito tra gli obiettivi dei Citizens.
Continua a leggere

“La ragione per cui giochiamo”: Bellingham regala la maglia al tifoso disabile, applausi in tribuna


Jude Bellingham ha regalato la sua maglia ad un tifoso disabile in tribuna dopo la sconfitta nella finale di Supercoppa di Germania 2021 contro il Bayern Monaco. Il centrocampista inglese si è avvicinato agli spalti prima di entrare nel tunnel che porta negli spogliatoi e dopo ha condiviso il video scrivendo: "La ragione per cui giochiamo".
Continua a leggere

Il Bayern Monaco vince la Supercoppa 2021 nel nome di Gerd Müller: primo titolo per Nagelsmann


La doppietta di Lewandowski e la rete di Muller hanno permesso al Bayern Monaco di vincere la Supercoppa di Germania 2021 battendo per 3-1 il Borussia Dortmund. I bavaresi hanno conquistato il trofeo nel ricordo di Gerd Muller, leggendario attaccante tedesco scomparso poche ore fa. Primo titolo per Julian Nagelsmann in carriera.
Continua a leggere

Il fratello di Mario Gotze in terapia intensiva dopo uno scontro in campo: “Brutto trauma cranico”


Il fratello del campione del mondo Mario Gotze, Felix Gotze è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva di un ospedale a Berlino dopo esser rimasto inerme sul terreno di gioco in seguito ad un colpo alla testa ricevuto nel corso della partita della terza divisione tedesca tra il Viktoria Berlin e il suo Kaiserslautern.
Continua a leggere

Klopp non indosserà più i suoi occhiali: il cambio di look ha un motivo, qualcuno la prende male


Provate ad immaginare un cappuccino senza brioche ed avrete il nuovo Jurgen Klopp senza occhiali: quello che sembrava un binomio inscindibile si è trasformato all'inizio della nuova stagione di Premier League in un look completamente nuovo. E qualche tifoso non l'ha presa bene: "Ricordatevi cosa successe quando Benitez si fece crescere il pizzetto...".
Continua a leggere

Lewandowski salva Nagelsmann all’esordio con il Bayern Monaco: 1-1 in casa del Moenchengladbach


Comincia con un pareggio l'avventura di Julian Nagelsmann sulla panchina del Bayern Monaco. Nell'esordio in Bundesliga i bavaresi vanno in svantaggio sul campo di un ordinato Borussia Moenchengladbach che al 10' trova il gol con Plea. A salvare il debutto del nuovo tecnico ci pensa il solito Robert Lewandowsky che poco prima dell'intervallo riporta in parità il match con il risultato che rimarrà sull'1-1 fino alla fine.
Continua a leggere

L’imperdonabile errore che costringerà l’Amburgo a giocare senza maglie da trasferta


Per le prime uscite della nuova stagione 2021-2022 l'Amburgo giocherà in trasferta senza le maglie "away". Colpa di Adidas che sulle divise ufficiali del club più antico di Germania, ha confuso le scritte degli sponsor. Un errore imperdonabile che evidenzia il difficilissimo momento in cui versa la società tedesca, retrocessa per la prima volta nella sua storia due anni fa.
Continua a leggere

Il Bayern Monaco donerà 100.000 euro per le vittime delle alluvioni in Germania


Il Bayern Monaco donerà 100.000 euro per le vittime delle inondazioni che nei giorni hanno colpito alcuni territori della Germania. Domani prima dell'amichevole contro il Colonia verrà mostrato l'assegno per le popolazioni che sono state colpite da questa ondata di maltempo ma il CEO Oliver Kahn ha fatto sapere che è solo la prima di diverse iniziative che la società bavarese intraprenderà per aiutare i suoi concittadini in difficoltà.
Continua a leggere

Calcio in TV 2021-22, dove vedere le partite di Serie A e Champions League: guida ai diritti TV


Completo e variegato il quadro dei diritti tv per il prossimo triennio di calcio in Italia. Il prossimo anno Dazn trasmetterà tutte le 10 partite di Serie A per ogni turno, di cui 7 in esclusiva e tre in co-esclusiva con Sky. L'azienda controllata da Comcast si consolerà mandando in onda quasi tutta la Champions League (16 partite ad Amazon e 17 in chiaro a Mediaset), l'Europa League e la Conference League.
Continua a leggere

L’infortunio shock di Morey impressiona anche Haaland: il ginocchio si gira al contrario


Mateu Morey è stata vittima di un bruttissimo infortunio nel corso della semifinale di DFB-Pokal tra l'Holstein Kiel e il Borussia Dortmund vinta per 5-0 dai gialloneri. Il difensore del Dortmund è finito a terra dopo un movimento irregolare della gamba destra che di conseguenza ha visto il suo ginocchio muoversi in modo scomposto. Haaland con le mani nei capelli in tribuna.
Continua a leggere

Nagelsmann al Bayern: per averlo pagheranno una cifra monstre al Lipsia


Il Bayern Monaco ha scelto Julian Nagelsmann come allenatore per la prossima stagione. Ma non è facile la trattativa con il Lipsia. Perché il club di proprietà della Red Bull pretende che i bavaresi paghino l'intera penale, che è altissima. Per mettere sotto contratto il tecnico classe 1987 il Bayern potrebbe dover sborsare circa 25 milioni di euro.
Continua a leggere

Flick lascia il Bayern Monaco a fine stagione: l’annuncio ufficiale


Il tecnico del Bayern Monaco Hansi Flick lascerà la squadra bavarese con cui nel 2020 ha vinto tutto. Ad annunciarlo ufficialmente è stato lo stesso allenatore tedesco: "Oggi ho informato la squadra della mia volontà di terminare il contratto al termine della stagione ho informato il club della mia volontà in settimana dopo la sconfitta con il PSG". Il 56enne è adesso il principale candidato a sedere sulla panchina della Germania.
Continua a leggere

La Bundesliga pensa all’isolamento di 15 giorni dei club per l’aumento dei casi di Covid-19


I 36 club della prima e seconda divisione della Bundesliga potrebbero essere costretti ad una quarantena di due settimane alla fine di aprile a cauda dell'aumento dei casi nelle due categorie d'élite in Germania. Al momento non ci sono conferme in merito a questa indiscrezione ma la DFL sta valutando di isolare le squadre tra il 14 e il 26 aprile 2021 e ha già inviato una comunicazione preventiva alle società.
Continua a leggere

La Bundesliga pensa all’isolamento di 15 giorni dei club per l’aumento dei casi di Covid-19


I 36 club della prima e seconda divisione della Bundesliga potrebbero essere costretti ad una quarantena di due settimane alla fine di aprile a cauda dell'aumento dei casi nelle due categorie d'élite in Germania. Al momento non ci sono conferme in merito a questa indiscrezione ma la DFL sta valutando di isolare le squadre tra il 14 e il 26 aprile 2021 e ha già inviato una comunicazione preventiva alle società.
Continua a leggere

Coman all’allenamento del Bayern con l’auto sbagliata: accesso vietato e multa di 50mila euro


Kingsley Coman si è presentato al centro sportivo del Bayern Monaco a bordo di una Mercedes ed è stato costretto a parcheggiare fuori oltre ad essere multato di 50 mila euro. Il club bavarese ha infatti un accordo con Audi (sponsor da 50 milioni a stagione) perché tutti i giocatori guidino questo tipo di auto. Già in passato Coman si era presentato su una McLaren e fu costretto a dare scuse ufficiali.
Continua a leggere

Il calvario dello Schalke 04, al quinto allenatore diverso in una sola stagione


Lo Schalke 04 ha messo in atto una vera e propria rivoluzione. Dopo l'ennesimo ko in campionato (ultimi in classifica con soli 9 punti) ha deciso di esonerare l'allenatore, il suo assistente, ma anche il capo dell’area sportiva, il team coordinator e il preparatore atletico. Sulla panchina del club tedesco andrà Peter Knabel, ovvero allenatore e direttore delle giovanili: è il quinto tecnico cambiato in stagione.
Continua a leggere

Borussia Dortmund multato per aver violato le norme anti-Covid dopo la vittoria del Revierderby


La DFL ha multato il Borussia Dortmund per per aver violato le norme anti-Coronavirus nel corso dei festeggiamenti dopo la vittoria del Revierderby contro lo Schalke 04. Il comunicato: "Non c'è dubbio che il Revierderby sia una partita speciale. Tuttavia, è responsabilità del club controllare e monitorare il rispetto delle regole".
Continua a leggere

Haaland segna mentre un avversario è a terra: minirissa tra Borussia e Hoffenheim 


Pareggio in extremis del Borussia Dortmund che ringrazia ancora una volta il suo bomber Haaland che all'81' ha trovato la rete del definitivo 2-2. Ma non senza polemiche: in occasione della rete era a terra un avversario, Dabbur, ma invece di fermarsi, il Borussia ha proseguito l'azione con il gol finale di Haaland. Scatenando anche una mini rissa in area di rigore.
Continua a leggere