Oggi i funerali di Elena, uccisa con 16 martellate dall’ex: un palloncino rosso legato alla bara


Si sono svolti oggi pomeriggio, mercoledì 27 ottobre, i funerali di Elena Casanova a Castegnato, comune in provincia di Brescia. La donna è stata uccisa la scorsa settimana dall'ex compagno. In totale le ha inferto sedici martellate. L'uomo adesso si trova in carcere. Sempre nella stessa giornata è stato proclamato il lutto cittadino.
Continua a leggere

Gambara, operaio resta incastrato in un macchinario e sviene: soccorso con l’elicottero


Grande spavento ma per fortuna nessuna grave conseguenza per un incidente sul lavoro avvenuto ieri a Gambara, in provincia di Brescia. Un giovane operaio 32enne è rimasto incastrato in un macchinario e ha successivamente perso i sensi. Per fortuna il macchinario si è fermato in tempo e il 32enne, che dopo poco ha ripreso conoscenza, non ha riportato gravi conseguenze.
Continua a leggere

Blitz antidroga nel Bresciano: smantellata banda che spacciava cocaina e hashish, sette arresti


È stato interrotto, grazie a un'operazione dei Carabinieri della Compagnia di Breno, uno spaccio di cocaina e hashish che dalla provincia di Bergamo andava a rifornire numerosi clienti della Valcamonica. L'indagine ha smantellato un’organizzazione criminale formata principalmente da cittadini tunisini e marocchini, dedita al traffico di stupefacenti. In totale sono state arrestate sette persone della banda.
Continua a leggere

Più di 100mila euro nascosti nella lavatrice e nel wc: sono i soldi delle estorsioni


La Guardia di Finanza, polizia e carabinieri di Brescia hanno svelato in un video come i 15 indagati di ieri nell'ambito dell'operazione "Atto Finale" avevano nascosto i proventi illeciti di estorsione e usura nella lavatrici e nel forno di casa. Gli indagati hanno agito durante il periodo del lockdown nelle province di Brescia, Milano, Reggio Calabria, Cremona e Ascoli Piceno quando gli imprenditori erano in difficoltà a causa delle restrizioni imposte durante i mesi più colpiti dalla pandemia.
Continua a leggere

L’autopsia, Elena Casanova uccisa dall’ex con 16 martellate. Domani funerali e lutto cittadino


Almeno 16 martellate: questo il numero di colpi con cui Ezio Galesi ha infierito sul corpo dell'ex fidanzata Elena Casanova, uccisa lo scorso 20 ottobre a Castegnato. Dall'autopsia è emerso il dettaglio sull'efferatezza di un omicidio che Galesi ha subito confessato. Domani nel paese del Bresciano si svolgeranno i funerali di Elena: sarà lutto cittadino.
Continua a leggere

Incidente a Castegnato, auto sbanda e si schianta in autostrada: quattro feriti


Nella giornata di ieri, domenica 24 ottobre, si è verificato un incidente stradale a Castegnato (Brescia): alcuni ragazzi si trovavano a bordo di un'auto quando si sono schiantati contro la cuspide che separa le corsie in autostrada. Uno dei passeggeri, un giovane di 20 anni, sarebbe in drammatiche condizioni: lotta tra la vita e la morte.
Continua a leggere

Oggi l’autopsia sul corpo di Elena Casanova, uccisa dall’ex: “Quella povera donna era irriconoscibile”


Si svolgerà nella giornata di oggi l'autopsia sul corpo di Elena Casanova, la donna uccisa a martellate dall'ex compagno in una delle vie di Castegnato, comune in provincia di Brescia. Fin dal primo interrogatorio, Galesi ha confermato la sua volontà a uccidere per poi aggiungere di essere stato colto da un raptus.
Continua a leggere

Suor Lucia Ripamonti proclamata Beata: la Chiesa riconosce il miracolo su una bimba in fin di vita


Ieri, 23 ottobre 2021, nella Cattedrale di Brescia è stata ufficialmente proclamata Beata Suor Lucia Ripamonti. La religiosa, nata nel 1909 a Lecco, nel rione di Acquate, e morta a Brescia nel 1954, è stata proclamata Beata dal cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause dei Santi. Riconosciuto un miracolo compiuto nel 1967 su una bimba di sei anni, guarita dopo un tremendo incidente stradale.
Continua a leggere

Esercitazioni nucleari segrete nella base Nato di Ghedi: si addestrano i piloti dei caccia


Nella base dell'Aeronautica militare di Ghedi, in provincia di Brescia, sarebbe in corso da circa una settimana un'esercitazione militare nucleare segreta. A rivelarlo è "Il Fatto quotidiano" sulla base di informazioni fornite da Hans Kristensen, direttore del Nuclear information project della Federation of american scientists. Ghedi è, assieme ad Aviano, una delle due basi militari in Italia dove sarebbero stoccati ordigni nucleari.
Continua a leggere

Omicidio Laura Ziliani, il sindaco: “Le figlie non hanno mai partecipato alle ricerche”


"Durante le ricerche, durante i venti giorni in cui si cercava Laura Ziliani, loro non sono mai uscite e non hanno mai partecipato alle ricerche": a dirlo alla trasmissione "Quarto Grado" è il sindaco di Temù, Giuseppe Pasina. Il primo cittadino si riferisce alle due figlie di Ziliani, Silvia e Paola Zani, che insieme al fidanzato della prima sono stati arrestati con l'accusa di aver ucciso e nascosto il cadavere di Ziliani.
Continua a leggere

Uccide la ex a martellate, l’indagato Ezio Galesi non risponde alle domande del gip


Si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del gip durante l'interrogatorio di convalida dell'arresto Ezio Galesi, l'uomo di 59 anni accusato di aver ucciso a martellate l'ex compagna Elena Casanova nella serata di mercoledì a Castegnato, nel Bresciano. L'indagato aveva confessato il crimine ai carabinieri e al pm durante il primo interrogatorio.
Continua a leggere

Incidente sul lavoro in una vetreria a Travagliato: grave un operaio di 44 anni


A Travagliato, comune in provincia di Brescia, si è verificato un incidente sul lavoro. In una vetreria è rimasto gravemente ferito un operaio di 44 anni. L'uomo è stato trasferito d'urgenza in ospedale con un trauma al torace e all'addome e sarebbe in gravi condizioni. Sul posto dell'incidente anche le forze dell'ordine, per ricostruire la dinamica della vicenda.
Continua a leggere

Lutto cittadino a San Felice Benaco per i funerali di Viola, 15enne uccisa per errore dal fratellino


Lutto cittadino oggi a San Felice Benaco, paese sulla sponda bresciana del lago di Garda. Si celebrano infatti i funerali di Viola Balzaretti, la 15enne uccisa per errore dal fratellino 13enne con un colpo di fucile partito a quanto pare accidentalmente. L'unica persona indagata per la tragedia è il papà di Viola, ex assessore.
Continua a leggere

Ezio Galesi, l’uomo che ha ucciso a martellate Elena Casanova: “Spesso alticcio e litigavano sempre”


"Era spesso alticcio e litigavano sempre": a raccontarlo a Fanpage.it sono alcuni vicini di casa di Elena Casanova, la donna di 49 anni che è stata uccisa a martellate dall'ex compagno Ezio Galisi a Castegnato, comune in provincia di Brescia. L'uomo, dopo aver compiuto il gesto, avrebbe detto di essere "soddisfatto".
Continua a leggere

Elena Casanova, uccisa a martellate dall’ex. L’uomo durante l’interrogatorio: “Volevo ucciderla”


Ezio Galesi, l'uomo accusato di aver ucciso a martellate Elena Casanova, ha confermato la sua volontà di ucciderla. A riferirlo a Fanpage.it sono i carabinieri di Chiari. Galesi l'ha seguita e trascinata fuori dall'auto. Nei prossimi giorni sarà svolta l'autopsia. Intanto l'intero comune di Castegnato è sconvolto da questa vicenda.
Continua a leggere

Elena Casanova, uccisa a martellate dall’ex compagno: “L’ho ammazzata. Avevo detto che l’avrei fatto”


Elena Casanova aveva 49 anni: ieri sera, mercoledì 20 ottobre, è stata uccisa in strada dall'ex compagno. L'uomo le ha fracassato la testa prendendola a martellate. Ha poi chiamato i vicini raccontando quanto aveva fatto e chiedendo di chiamare i carabinieri: "Avevo detto che l'avrei uccisa e l'ho fatto".
Continua a leggere

Elena Casanova uccisa a martellate, l’ex marito ha visto l’assassino vicino al cadavere della donna


Elena Casanova era già morta mentre Ezio Galesi si fumava una sigaretta in attesa, probabilmente, che arrivassero i carabinieri per arrestarlo e nel momento in cui l'ex marito della vittima, Marco, passava di lì per puro caso insieme alla figlia, Alice. Questo quanto dichiarato dallo stesso Marco al Corriere della sera che ha ammesso di aver avuto paura ed essersi allontanato velocemente per mettere in salvo la 17enne.
Continua a leggere

La moglie scopre il tradimento “virtuale” del marito, lui cerca di strangolarla: a processo


Finirà davanti al tribunale di Brescia la vicenda di una coppia di Travagliato, nel Bresciano. L'uomo, una guardia giurata 40enne, aveva una relazione extraconiugale virtuale con un'altra donna, conosciuta solo online. Quando la moglie lo ha scoperto, lui ha reagito cercando di strangolarla. Adesso deve rispondere di tentato omicidio.
Continua a leggere

Esplosione in uno studio medico: il dentista è ricoverato in fin di vita al Gaslini di Genova


Sarebbe in fin di vita il dentista rimasto coinvolto nell'esplosione dello studio medico dove lavorava: si trova ora intubato al centro grandi ustioni dell'ospedale Gaslini di Genova. le fiamme hanno avvolto il camice del medico tanto da riportare ustioni di secondo e terzo grado sul 50 per cento del suo corpo. Meno gravi le condizioni della sua assistente, così come quelle della paziente di 14 anni.
Continua a leggere

Venerdì i funerali di Viola, la 15enne uccisa per errore col fucile dal fratellino


I funerali di Viola, la 15enne uccisa da un colpo di fucile sparato accidentalmente dal fratellino di 13 anni, si terranno venerdì 22 ottobre al campo sportivo di Portese, una frazione del comune bresciano di San Felice del Benaco sul lago di Garda. "Piccolo dolce amore, solo con il ricordo dei tuoi sorrisi, della tua esuberante vitalità, dei tuoi abbracci troveremo la forza di continuare", scrive la famiglia sul necrologio.
Continua a leggere

Sulzano, travolto da un’auto di notte: il 25enne Emilio Lafetah muore dopo 50 giorni di coma


Emilio Lafetah è morto dopo 50 giorni di coma. Il 25enne era rimasto vittima di un incidente stradale a Sulzano, in provincia di Brescia, nella notte del 28 agosto. Troppo gravi le ferite riportate dopo l'impatto prima con il parabrezza e poi con l'asfalto. Emilio lascia mamma, papà e sorella. Ancora non è stata decisa la date dei funerali.
Continua a leggere

Uccisa per errore dal fratello 13enne: “Dopo lo sparo è scappato, non riusciva nemmeno a parlare”


Viola Balzaretti è morta per un colpo partito accidentalmente dal fucile del padre Roberto. A sparare, secondo quanto affermato dal 57enne ai carabinieri, è stato il fratello di appena 13 anni. Una tragedia che ha sconvolto la comunità di San Felice del Benaco, comune in provincia di Brescia di appena tremila abitanti che si affaccia sul Lago di Garda.
Continua a leggere

Incidente stradale a Gavardo, moto si scontra con un’auto: centauro ricoverato in ospedale


Incidente stradale in provincia di Brescia: un motociclista si è schiantato contro un'automobile ed è stato trasportato in ospedale. Da una prima ricostruzione, sembrerebbe che l'incidente sia stato causato da una manovra azzardata. Sul posto anche le forze dell'ordine per i rilievi. Al momento si registrano disagi per la circolazione.
Continua a leggere