Pian Camuno: ritrovata sana e salva Gloria Maffolini, scomparsa durante una tempesta giovedì scorso


È stata ritrovata sana e salva Gloria Maffolini, la donna di 61 anni scomparsa dalla sera di giovedì 2 luglio a Pian Camuno, nel Bresciano, dopo essere uscita a fare una passeggiata tra i boschi. I soccorritori l'hanno trovata nei pressi di Darfo Boario Terme, lontano dalla sua abitazione, quasi al termine della quarta giornata di ricerche. Emozionata la famiglia, che ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle operazioni di ricerca.
Continua a leggere

Prevalle, incidente con un camion mentre andava al lavoro: morto un padre di famiglia


Un uomo di 53 anni, padre di famiglia e operaio alla Feralpi di Lonato, è morto in un tragico incidente stradale sulla statale 45 all'altezza di Prevalle, nel Bresciano. La sua auto si è scontrata frontalmente con un tir che proveniva dalla direzione opposta ed è stata schiacciata. All'origine dello schianto forse un malore al volante.
Continua a leggere

Brescia, nuovo focolaio da Coronavirus alla Comunità Shalom: 15 ragazzi positivi al Covid


Nuovo focolaio da Coronavirus nel Bresciano, a Palazzolo sull'Oglio, dove sono state trovate quindici positività nella Comunità Shalom del paese. A darne notizia è la stessa Comunità su Facebook, che assicura come i contagiati stiano bene mentre garantisce che i bambini sono tutti negativi. Il 18 luglio prossimo i positivi verranno sottoposti a nuovo tampone.
Continua a leggere

Bagnolo Mella, l’uomo che col suv ha travolto e ucciso la bimba di 9 anni non era ubriaco né drogato


Sarà nuovamente interrogato oggi l'uomo di 43 anni che domenica sera ha investito e ucciso una bambina di 9 anni a Bagnolo Mella, nel Bresciano. Il conducente del suv, che si è costituito solo 12 ore dopo l'incidente ed è agli arresti domiciliari, non era sotto effetto di alcol né di droghe. La pm chiederà la convalida dell'arresto.
Continua a leggere

Gavardo, incidente mortale sulla strada statale 45bis tra auto e tir: vittima un 58enne


Un uomo di 58 anni è morto dopo che la sua auto è rimasta coinvolta in un incidente avvenuto lungo strada statale 45bis all'altezza di Gavardo, in provincia di Brescia. Lo schianto è avvenuto con un tir e l'autista del mezzo pesante è rimasto ferito a sua volta e trasportato in ospedale dai soccorritori del 118 giunti prontamente sul posto.
Continua a leggere

Tragedia a Quinzano d’Oglio: donna cade in casa e muore davanti al figlio e al marito


Dramma a Quinzano d'Oglio, in provincia di Brescia. Una donna di 58 anni è morta mentre si trovava in casa, assieme al figlio e al marito. La donna avrebbe avuto un malore ed è caduta, battendo contro un mobile. L'intervento di una vicina di casa e dei soccorritori, arrivati anche con un elicottero, si è purtroppo rivelato inutile.
Continua a leggere

Bagnolo Mella, il padre della bimba uccisa da un suv: “Nessuno me la ridarà”. Dimessa la madre


Ancora grande a Bagnolo Mella il dolore per la morte di Manar, la bimba di 9 anni travolta e uccisa da un suv domenica sera mentre attraversava la strada assieme alla famiglia. Il conducente del suv, che in un primo momento era fuggito, si è poi costituito ed è ai domiciliari. La madre di Manar, rimasta a sua volta ferita, sta meglio ed è stata dimessa dall'ospedale. Intanto la sindaca di Bagnolo Mella ha annunciato che proclamerà il lutto cittadino: "È un momento tristissimo".
Continua a leggere

Incidente mortale a Edolo: la vittima era il medico De Thierry, cordoglio in Valcamonica


Si chiamava Giorgio De Thierry ed era il medico di medicina generale di diversi comuni della Valcamonica l'uomo trovato morto ieri nell'abitacolo della sua auto, trovata ribaltata nei boschi sopra Edolo, in provincia di Brescia. Non è ancora chiaro se il medico abbia accusato un malore mentre era al volante o sia rimasto vittima di una distrazione fatale.
Continua a leggere

Bagnolo Mella, bimba di 9 anni travolta e uccisa da un suv: si è costituito l’automobilista


L'automobilista alla guida del suv che domenica sera ha investito e ucciso una bambina di 9 anni a Bagnolo Mella nel Bresciano si è costituito. L'uomo, un italiano, ha travolto madre e figlia mentre attraversavano sulle strisce pedonali ed è poi scappato senza prestare soccorso: stando a quando si apprende si è presentato spontaneamente alle forze dell'ordine.
Continua a leggere

Pian Camuno, esce per una passeggiata e non torna: scomparsa Gloria Maffolini


Gloria Maffolini, 61enne residente a Pian Camuno (Brescia) con la sua famiglia, è scomparsa da giovedì sera. Era uscita come faceva di solito per una passeggiata, ma potrebbe essere stata sorpresa da una tempesta che si è abbattuta nella zona poco dopo. Le ricerche vanno avanti da venerdì, senza esito. La famiglia ha diffuso un appello sui social.
Continua a leggere

Una caduta e lo scontro frontale: la morte della ciclista Roberta Agosti per una tragica fatalità


Una tragica fatalità durante una sgambata in bicicletta con amici. Così è morta Roberta Agosti, 51 anni, ciclista del Team Millennium Brescia. È stato il compagno Marco Velo, ex campione delle due ruote, a raccontare l'accaduto. "Eravamo in mezzo alla campagna, dove il traffico in pratica non c'è - ha spiegato - A un certo punto sono caduti in 3 o 4, Roberta ha sbandato e si è portata verso sinistra ed è stata presa in pieno dal camion-cisterna"
Continua a leggere

Brescia, scomparsa imprenditore Mario Bozzoli: interrogati di nuovo gli operai della fonderia


A quasi cinque anni dalla scomparsa, continuano le indagini dei carabinieri di Brescia sul caso di Mario Bozzoli, l'imprenditore di Marcheno sparito nel nulla l'8 ottobre del 2015. Gli investigatori hanno interrogato due persone. Si tratta di Oscar Maggi, operaio della fonderia, e della moglie di Aboagye Akwasi il lavoratore di origine ghanese pure lui presente in fabbrica quella sera.
Continua a leggere

Mario Balotelli licenziato a 29 anni: il più grande spreco di talento degli ultimi 10 anni


Il licenziamento da parte del Brescia rappresenta il fallimento più fragoroso della vita calcistica di Mario Balotelli, l'ennesima occasione giusta tra le occasioni giuste buttata via in malo modo. Anche in questi ultimi mesi ha restituito la sensazione di non divertirsi giocando a calcio, alimentando i rimpianti per ciò che poteva essere e non è stato.
Continua a leggere

Mario Balotelli e il Brescia, è finita: rescissione del contratto


Finisce con una rescissione contrattuale la breve storia, durata neanche un anno, tra Mario Balotelli e il Brescia. Dopo le ripetute assenze agli allenamenti dal momento della ripresa post-lockdown, non giustificate secondo il club, il rapporto era ridotto ai minimi termini. Balotelli si ritrova senza squadra a 10 giorni dalla ripresa del campionato.
Continua a leggere

L’ex deputato Mario Sberna: “Salvo grazie alla bombola tolta a un 84enne: erano 3 per 30 pazienti”


L'ex deputato Mario Sberna racconta la sua esperienza choc agli Spedali Civili di Brescia dove è stato ricoverato in piena emergenza Coronavirus: "Ho trascorso quattro giorni nella lavanderia dell'ospedale adibita a reparto Covid - spiega in un'intervista rilascia al Corriere della Sera - eravamo in 30 con tre bombole d'ossigeno, senza cibo, coperte e con un solo wc".
Continua a leggere

Incidente stradale ad Asola: auto finisce fuori strada, feriti genitori e due bimbe


Due bambine sono rimaste ferite insieme ai genitori in un incidente stradale ad Asola (Mantova). L'auto su cui viaggiava la famiglia è uscita di strada e si è schiantata con violenza nell'erba a lato della carreggiata. La figlia più piccola, di 9 anni, ha riportato ferite gravi ed è stata portata in codice rosso in ospedale con l'elicottero.
Continua a leggere

I Comuni del Lago d’Iseo ricordano Christo, l’autore della passerella galleggiante sull’acqua


Grande commozione a Sulzano e Monte isola, comuni del lago d'Iseo che nel 2016 per due settimane furono collegati da "The floating piers", la passerella galleggiante sull'acqua realizzata dall'artista Christo, morto ieri nella sua casa di New York a 84 anni. "Lo spirito di Christo rimarrà per sempre nella memoria del Lago d’Iseo".
Continua a leggere

Collebeato, spari contro una struttura che ospita richiedenti asilo: a ottobre un raid neonazista


Paura nella notte a Collebeato, in provincia di Brescia. Alcune esplosioni, forse dovute a colpi d'arma da fuoco, sono state avvertite davanti a una struttura che ospita richiedenti asilo. Due rifugiati sono stati ascoltati dai carabinieri come parte offesa. A ottobre il paese fu bersaglio di un raid neonazista: qualcuno imbrattò con svastiche e scritte razziste i muri del Municipio e fece esplodere con una bomba carta la cassetta delle lettere del sindaco.
Continua a leggere

Il 28 maggio 1974 la strage neofascista di piazza della Loggia a Brescia: 8 morti e 102 feriti


Alle 10.12 del 28 maggio 1974 a Brescia una bomba nascosta in un cestino dei rifiuti esplose nella centrale piazza della Loggia mentre era in corso un comizio antifascista. Otto persone morirono, altre 102 rimasero ferite. Per quella strage di matrice neofascista sono stati condannati all'ergastolo Carlo Maria Maggi, ex leader dell'organizzazione Ordine nuovo, e Maurizio Tramonte, ex informatore dei servizi segreti.
Continua a leggere

Travolta da un’auto sulle strisce pedonali, donna in fin di vita a Brescia


Grave incidente stradale nella mattinata di oggi a Brescia. Una donna di 58 anni è stata investita da un'auto mentre attraversava sulle strisce pedonali. La 58enne è adesso ricoverata in fin di vita agli Spedali civili. La donna, residente a Erbusco, stava tornando a casa dopo aver fatto la spesa: l'investitore verrà sottoposto ai test su alcol e droga.
Continua a leggere