Dove vedere Bologna – Parma in TV e streaming stasera


Allo stadio Dall'Ara si gioca l'attesissimo derby emiliano tra Bologna e Parma: match valevole per la seconda giornata di campionato di Serie A. Il posticipo di questa sera, che avrà inizio alle ore 20.45, mette di fronte Mihajlovic e Liverani dopo le rispettive sconfitte nel primo turno con Milan e Napoli. La partita sarà trasmessa in tv da Sky e sarà visibile anche in streaming grazie all'applicazione Sky Go.
Continua a leggere

Milan-Bologna 2-0: una doppietta di Ibrahimovic fa sorridere il Diavolo all’esordio


Il Milan ha battuto il Bologna nel Monday Night della prima giornata della Serie A 2020/2021 grazie ad una doppietta di Zlatan Ibrahimovic. Dopo il successo nel preliminare di Europa League in Irlanda i rossoneri hanno vinto in maniera convincente anche all'esordio in campionato: buoni segnali per Pioli, delusione per i rossoblù di Mihajlovic. Grandissima prestazione di Ibra, sempre di più anima e goleador di questa squadra.
Continua a leggere

Milan-Bologna probabili formazioni: Rebic titolare, Mihajlovic si affida a Palacio


Le ultime notizie sulle formazioni di Milan-Bologna, posticipo di oggi, lunedì 21 settembre: Pioli riporta Rebic tra i titolari, modulo speculare per i rossoblù. Si gioca a San Siro alle ore 20.45, lo stadio sarà aperto al pubblico: tra i 1000 spettatori anche una quota riservata a medici e personale sanitario impegnato della Lombardia impegnato nella lotta contro il coronavirus.
Continua a leggere

Chi è Vladyslav Supryaga: il giovane talento della Dinamo Kiev che ha stregato il Bologna


Vladyslav Supryaga, attaccante classe 2000 della Dinamo Kiev, potrebbe essere un nuovo giocatore del Bologna. Il club emiliano ha offerto 10 milioni per il talento dell'Ucraina, segnale che dimostra l'enorme interesse per il il giovane centravanti. Lo scorso anno ha messo a segno la bellezza di 15 gol con la maglia del Dnipro.
Continua a leggere

Mihajlovic, guarito dal Covid: “Invidia e fango, ma non prendo lezioni da nessuno”


Sinisa Mihajlovic ha voluto rispondere a coloro che lo avevano criticato dopo essere risultato positivo al coronavirus: "Fango, invidia e falsità. Dico no alle critiche, io le regole le ho sempre rispettate". Poi, al rientro a Casteldebole, dove lo ha accolto uno striscione 'Bentornato mister', il discorso ai giocatori: "Ripartiamo, fra due settimane inizia il campionato"
Continua a leggere

Bologna ricorda le vittime del 2 agosto 1980: minuto di silenzio con il Torino


Prima del fischio d'inizio di Bologna-Torino, le due squadre si raccoglieranno al centro del campo per ricordare le 85 vittime dell'attentato del 2 agosto 1980. La Lega di Serie A, in seguito alla richiesta del club felsineo, ha infatti autorizzato il minuto di silenzio in occasione del quarantennale della strage alla stazione di Bologna.
Continua a leggere

Sinisa Mihajlovic, cittadino onorario di Bologna: “Per me è un grande onore”


Sinisa Mihajlovic ha commentato la decisione del consiglio comunale di assegnargli la cittadinanza onoraria di Bologna: "Diventare cittadino onorario è motivo di grande orgoglio. Bologna è un'eccellenza di questo Paese, una città universitaria e una delle più belle d'Italia. Spero di dare sempre il buon esempio e di onorare il nome di Bologna in ogni momento".
Continua a leggere

Sinisa Mihajlovic: “Il calcio senza i tifosi? Mi fa schifo e spero finisca presto”


Alla vigilia della sfida interna con il Lecce, Sinisa Mihajlovic ha usato parole forti per commentare il ritorno all'attività agonistica dopo il lockdown: "So che era l’unico modo di finire il campionato ma speriamo che da settembre riaprano gli stadi perché il calcio si gioca per i tifosi. Se mi chiedessero di scegliere se giocare senza pubblico o non giocare, sceglierei di non giocare. Così non mi piace".
Continua a leggere

Lite con Gasperini, Mihajlovic: “Se punta il dito ai miei giocatori, io glielo strappo”


Sinisa Mihajlovic ha replicato duramente a Gasperini nell'immediato post partita di Atalanta-Bologna dopo la lite verbale che li ha visti protagonisti durante la gara. "Ognuno si fa le regole a casa sua: io non parlo con la panchina degli altri - ha detto il tecnico degli emiliani - Alla mia panchina invece ci penso io, se no mi incazzo".
Continua a leggere

Atalanta, ci pensa Muriel: Bologna battuto 1-0, “dea” al secondo posto


Luis Muriel ancora una volta decisivo dalla panchina per l'Atalanta. Il colombiano segna l'11sima rete da subentrato e sale a quota 18 marcature in campionato. Un gol pesante, che arriva nella fase cruciale della ripresa e consegna ai nerazzurri il secondo posto momentaneo in classifica. Gasperini espulso dopo il battibecco con Mihajlovic.
Continua a leggere

Mihajlovic e Gasperini, lite in campo: “Parla con i tuoi e non rompere il c***o, vaff*****o”


“Parla con i tuoi e non rompere il cazzo... vaffanculo". È così che Sinisa Mihajlovic s'è rivolto al tecnico dell'Atalanta, Gasperini. Un violento battibecco avvenuto verso la fine del primo tempo di Atalanta-Bologna. L'arbitro La Penna prima ha ammonito entrambe poi espulso l'allenatore della "dea" per proteste reiterate.
Continua a leggere

Atalanta-Bologna di Serie A, la diretta della partita dalle 19:30


Atalanta-Bologna di oggi è la partita che apre il turno della 35a giornata di Serie A: calcio d’inizio alle 19:30 al Gewiss Stadium di Bergamo. Match trasmesso in diretta TV su Sky Sport Serie A (canali 202 e 249 del satellite) e su Sky Sport (canale 251 del satellite). La gara sarà disponibile anche in diretta streaming su Sky Go. L'Atalanta vuole riprendere la marcia della vittoria interrotta contro il Verona, mentre il Bologna è sicuro di riscattare il brutto 5-1 di San Siro contro il Milan. Nella squadra di Gasperini ancora assente Ilicic, mentre Mihajlovic si giocherà la carta Palacio dal 1' in attacco.
Continua a leggere

Atalanta-Bologna: probabili formazioni, ballottaggio Pasalic o Freuler per un posto in mediana


L'Atalanta ospiterà il Bologna nella gara che apre il 35° turno della Serie A 2019/2020. La Dea vuole tornare a vincere per poter superare l'Inter e piazzarsi nuovamente al secondo posto: Gasperini sceglie il tridente Malinovskyi, Gomez e Zapata. Mihajlovic e i suoi ragazzi vogliono riscattare la brutta figura fatta contro il Milan: Palacio in vantaggio su Sansone per un posto in attacco.
Continua a leggere