I risultati delle partite della NBA: record di triple per Steph Curry dei Warriors


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra 23 e 24 gennaio. I Brooklyin Nets con i 'Big Three' battono Miami Heat, mentre i Los Angeles Lakers si impongono nettamente in casa dei Chicago Bulls. Golden State Warriors perde nettamente con gli Utah Jazz, ma Steph Curry è diventato il secondo miglior realizzatore all time di triple. Salendo a quota 2561 ha superato Reggie Miller.
Continua a leggere

I risultati del 23 gennaio di NBA: Gallinari rientra e fa vincere Atlanta, Brooklyn ancora ko


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra il 22 e il 23 gennaio. Danilo Gallinari rientra in campo dopo 3 settimane e trascina Atlanta al successo contro contro Minnesota. Ancora una sconfitta, la seconda consecutiva, per i Brooklyn Nets, che cedono anche contro i Cleveland Cavaliers. I Rockets interrompono la striscia negativa di risultati.
Continua a leggere

Un anno senza Kobe Bryant, il 26 gennaio Reggio Emilia gli dedica una piazza


Il 26 gennaio di un anno fa Kobe Bryant morì assieme alla figlia, Gianna, in un incidente in elicottero. Martedì prossimo la città di Reggio Emilia dedicherà all'ex campione di basket e alla sua piccola una piazza. "Era campione indiscusso sia di sport, sia di umanità. Ha lasciato un grande segno di qualità sportiva e di affetto nella comunità", la nota del Comune.
Continua a leggere

I risultati delle partite di NBA: Lakers, ottavo successo in trasferta nel segno di LeBron


I risultati delle partite di NBA giocate nella notte tra il 21 e il 22 gennaio. Los Angeles conquista l'ottavo successo consecutivo in trasferta, a trascinare i Lakers è LeBron James autore di una delle migliori prestazioni della stagione. Cadono i Golden State, orfani di Green espulso per proteste. La nota lieta è l'italiano Nico Mannion: 4 assist, di cui uno che ha strappato consensi.
Continua a leggere

Gli 81 punti di Kobe Bryant contro i Toronto Raptors, la notte che lo consegna alla storia NBA


In un mese di gennaio 2006 in cui Kobe Bryant segnerà 43,4 punti di media, il 22 gennaio contro i Toronto Raptors, il Mamba segna 81 punti, seconda prestazione all time dietro solo i 100 punti di Wilt Chamberlain del 1962 contro i New York Knicks. A pochi giorni dal primo anno dalla sua scomparsa, i ricordi di Kobe punteggiano ancora la storia NBA.
Continua a leggere

I risultati della notte NBA: prima sconfitta dei Nets con i Big Three, Brooklyn battuta dai Cavs


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra 20 e 21 gennaio 2021. Il debutto di Irving, Durant e Harden con i Nets viene rovinato dai Cleveland Cavaliers, che vincono al secondo overtime grazie ad un superbo Collin Sexton: per lui 42 punti, 20 in fila nei supplementari. Grande serata per Joel Embiid, che mette a referto 42 punti in meno di 33 minuti e trascina Philadelphia alla vittoria su Boston. Tripla doppia di Luka Doncic nel successo di Dallas a Indianapolis e il rookie Cole Anthony permette ai Magic di battere Minnesota sulla sirena.
Continua a leggere

I risultati della notte NBA: sesta vittoria consecutiva di Utah, Melli ancora fuori nei Pelicans


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra 19 e 20 gennaio 2021. Nelle uniche due gare disputate si registrano i successi degli Utah Jazz e dei Denver Nuggets: i primi guidati da un trascinante Donovan Mitchell battono New Orleans nonostante i 32 punti di Zion Williamson mentre i secondi chiudono la pratica Thunder già nel terzo quarto grazie al solito Nikola Jokic. Resta ancora fuori per scelta tecnica Nicolò Melli.
Continua a leggere

I risultati delle partite NBA: Warriors vincono in rimonta sui Lakers, Curry batte in volata Lebron


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra 18 e 19 gennaio. Il giorno in cui si ricorda Martin Luther King, i Golden State Warriors sono stati autori di una bellissima rimonta sui Los Angeles Lakers: Steph Curry ha battuto Lebron James Brooklyn batte Milwaukee in volata: Nets trascinati dal duo Durant-Harden, che ha messo a referto 64 punti.
Continua a leggere

Kyrie Irving, “Grande Montagna” dal cuore d’oro compra una casa per la famiglia di George Floyd


Dalle parte dei deboli, sempre. Kyrie Irving è così: sotto canestro è uno degli interpreti del trio magico (lui, Harden e Durant) dei Nets di Brooklyn, là fuori è l'uomo che non ha paura di compiere gesti coerenti con le proprie idee e prodigarsi per iniziative di beneficenza o per battaglie di impegno civile. L'ultima è stata donare un tetto alla famiglia dell'afro-americano ucciso da un poliziotto a Minneapolis.
Continua a leggere

La NBA multa Kyrie Irving di quasi un milione di dollari per aver partecipato ad una festa


L'NBA ha sanzionato due volte Kyrie Irving per aver partecipato alla festa di compleanno della sorella Asia lo scorso fine settimana. Una multa che nel suo complesso sfiora il milione di dollari: un'ammenda di 50 mila dollari per aver violato il protocollo anti-Covid e una trattenuta sullo stipendio di 817 mila dollari per le due partite saltate con i Brooklyn Nets a causa della sua partecipazione al party e della conseguente quarantena.
Continua a leggere

I risultati delle partite NBA: Giannis batte Doncic, LeBron guida la rimonta Lakers su New Orleans


Nella sfida tra Milwaukee e Dallas Giannis Antetokounmpo vince il derby europeo con Luka Doncic segnando 31 punti consentendo ai Bucks di imporsi sui Mavericks. I Lakers di LeBron James travolgono i New Orleans Pelicans dopo esser stati sotto di 15 punti. Quinta vittoria consecutiva per i Boston Celtics dopo la settimana di stop per le positività al Covid-19 in squadra, Ecco tutti i risultati della notte NBA che ha visto anche tre partite rinviate.
Continua a leggere

I risultati delle partite di NBA: Lakers inarrestabili in trasferta, Doncic trascina Dallas


NBA, i risultati delle partite giocate nella notte tra mercoledì 13 e giovedì 14 gennaio: in casa dei Thunder, settimo successo in altrettante gare per i Los Angeles Lakers nel segno del solito LeBron James. Brooklyn vince il derby con New York, mentre Doncic torna a trascinare Dallas. 3 punti per Melli nella sconfitta dei Pelicans contro i Clippers.
Continua a leggere

Il giorno in cui nacque la legacy di Michael Jordan: “Il momento perfetto per abbandonare”


Il 13 gennaio 1999, allo United Center di Chicago, Michael Jordan, accompagnato da Jerry Reinsdorf e dal Commissioner NBA, David Sern, annuncia per la seconda volta il ritiro dal basket giocato. Nella conferenza stampa di addio lascerà alcune parole scolpite nel marmo che diventeranno legacy preziosa per tutti i campioni NBA che verranno dopo di lui.
Continua a leggere

Kyrie Irving non gioca con i Nets ma va alla festa della sorella Asia: la NBA indaga


Kyrie Irving ha saltato gli ultimi tre match per “motivi personali” e sarà assente anche domani contro i Denver Nuggets ma nelle ultime ore è stato pubblicato un video che vedeva il numero 11 dei Brooklyn Nets alla festa per i 30 anni di sua sorella Asia. Un party senza nessun tipo di distanziamento e dove i protocolli anti-Covid della NBA non erano rispettati. È stata aperta un'indagine e nelle prossime ore si saprà di più.
Continua a leggere

Dallas-New Orleans e Chicago-Boston rimandate per Covid in NBA


Dallas Mavericks-New Orleans Pelicans e Boston Celtic-Chicago Bulls sono state rinviate dalla NBA in base al protocollo sanitario anti Covid. La lega di pallacanestro più importante del mondo ha organizzato una conference-call per capire quale la situazione attuale nelle franchigie e si fa spazio anche la modifica del protocollo sanitario adottato fino a questo momento.
Continua a leggere

I risultati delle partite della NBA: Charlotte batte Atlanta. Successo Spurs su Minnesota


NBA, i risultati della notte italiana tra sabato 9 gennaio e domenica gennaio della regular season 2020/2021. Successo Charlotte su Atlanta con gli Hornets che ringraziano LaMelo Ball capace di mettere a segno 22 punti, 12 rimbalzi e 11 assist diventando il più giovane di sempre a realizzare una tripla doppia. Vittoria per San Antonio Spurs al supplementare contro Minnesota. Denver vince contro Philadelphia in campo con soli 7 giocatori.
Continua a leggere