Imprenditore si uccide nella sua fabbrica. Nella lettera d’addio motivi economici e familiari


Un imprenditore di 68 anni si è tolto la vita nella sua fabbrica a Barra, nelle periferia orientale di Napoli. L'uomo ha lasciato una lettera d'addio, nel quale parla di motivi economici e familiari alla base del suo estremo gesto. I sanitari del 118 giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatare l'avvenuto decesso: l'uomo si è tolto la vita impiccandosi.
Continua a leggere

Barra, incendia la casa della ex compagna, 77enne arrestato


Un uomo di 77 anni, con precedenti di polizia, è stato arrestato dai poliziotti a Barra, zona est di Napoli: è accusato di avere tormentato per diverso tempo la ex compagna e, malgrado fosse già destinatario di un divieto di avvicinamento nei luoghi da lei frequentati, era tornato davanti alla casa della vittima e aveva appiccato un incendio all'abitazione.
Continua a leggere