Messi, polemica con il Barcellona: “Stipendi tagliati del 70%, dal club ci hanno messo pressione”


Leo Messi polemizza con il Barcellona sul taglio degli stipendi. L'argentino con un lungo post su Instagram ha spiegato perché in un primo momento lui e i suoi compagni avevano detto di no alla proposta avanzata dal presidente Bartomeu: "La nostra volontà è sempre stata quella di applicare una riduzione dello stipendio, perché comprendiamo che si tratta di una situazione eccezionale, ci ha sorpreso che all'interno del club ci sia stato qualcuno che ha cercato di metterci sotto una cattiva luce, facendo pressione affinché facessimo qualcosa che avevamo già deciso di fare".
Continua a leggere

France Football, Leo Messi vince la classifica dei giocatori più pagati al mondo


Per la nona volta in undici anni è stato l'argentino ad aggiudicarsi il primo posto in questa speciale graduatoria con 131 milioni di euro, ovvero 358mila euro al giorno, tra ingaggio e contratti pubblicitari. Dietro al Pallone d'Oro in carica si sono invece piazzati Cristiano Ronaldo con 118 milioni e il brasiliano Neymar con 95 milioni di euro di guadagni.
Continua a leggere

Barcellona, stop a tutte le squadre: Messi e i giocatori di basket in campo a porte chiuse


Con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale, i vertici della 'polisportiva' catalana hanno comunicato il blocco delle attività per quasi tutte le formazioni blaugrana ad eccezione della prima squadra di calcio e di quella di pallacanestro. A causa del Coronavirus, il club ha anche deciso forti restrizioni per i visitatori del museo al 'Camp Nou'.
Continua a leggere

Coronavirus, Barcellona-Napoli di Champions League è sempre più a rischio rinvio


Dopo il rinvio delle due gare di Europa League di Inter e Roma, anche loro impegnate con un avversario spagnolo, la percentuale di uno spostamento della sfida tra blaugrana e azzurri cresce di ora in ora. A rendere praticamente impossibile lo svolgimento della partita del 18 marzo, oltre al propagarsi del virus è anche il blocco dei voli da e per il nostro paese. Al momento la sfida è in calendario a porte chiuse, ma Barcellona e Napoli attendono novità dall'Uefa per il rinvio.
Continua a leggere

Tronchetti Provera fa sognare i tifosi: “Messi all’Inter? Magari è il momento buono”


L'amministratore delegato di Pirelli, main sponsor dell'Inter, Marco Tronchetti Provera ai microfoni di GR Parlamento ha dichiarato: "Messi è un sogno che coviamo da più di dieci anni, magari è il momento buono". Parole che inevitabilmente fanno sognare i sostenitori interisti, anche se il Barcellona sembra pronto a blindare in tempi brevi l'argentino.
Continua a leggere

Champions, dalla Spagna: Barcellona-Napoli a porte chiuse per l’emergenza Coronavirus


I giornali spagnoli raccontano le ultime notizie sulla decisione di far giocare a porte chiuse la prossima sfida di Champions tra il Barcellona e il Napoli. La richiesta ufficiale è giunta dalla Generalitat de Catalunya, il governo centrale della provincia catalana, e in base alle informazioni raccolte presto potrebbe essere l'ufficialità in tal senso.
Continua a leggere

Barcellona, è sempre caos. L’allenatore Setien si scusa per le parole del vice Sarabia


Eder Sarabia è il vice di Quique Setien, l'allenatore del Barcellona. Sarabia ha usato toni molto forti durante il 'Clasico', ovviamente le sue parole sono diventate di dominio pubblico. Il capo allenatore è stato costretto a scusarsi pubblicamente per il comportamento del suo collaboratore. Setien finora non ha convinto e a fine stagione può già andare via.
Continua a leggere

Barcellona-Napoli a porte aperte, l’annuncio del ministro della salute spagnolo


Al momento niente lascia presagire restrizioni per la partita tra Barcellona e Napoli, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League per l'emergenza Coronavirus. Il ministro della salute spagnolo Salvador Illa ha tranquillizzato tutti spiegando che i tifosi partenopei, non arrivano da una zona a rischio come il Nord Italia.
Continua a leggere

Real Madrid-Barcellona 2-0: Clasico spettacolare, Vinicius e Mariano firmano il sorpasso


Il Real Madrid batte il Barcellona per 2-0 con i gol del brasiliano Vinicius e di Mariano Diaz e si riprende la vetta della Liga. Al termine di due settimane da incubo con un solo punto in due gare in campionato ed il doloroso ko interno in Champions col Manchester City. Merito dell’applicazione tattica in fase di non possesso, della furia agonistica del secondo tempo e di una voglia apparsa nettamente superiore a quella dei blaugrana. Che si spengono strada facendo.
Continua a leggere

Luis Suarez ‘si conferma’ al Barcellona: “Resto fino al 2021”, ma Lautaro è sempre un obiettivo


Luis Suarez è fermo a causa di un problema al ginocchio da quasi due mesi. L'attaccante uruguaiano, che conta di tornare a disposizione per il finire della stagione, ha detto in un'intervista che resterà al Barcellona anche nella prossima stagione: "Ho un contratto fino al 2021 e voglio rimanere, e poi una clausola che mi permette di rinnovare ancora il contratto".
Continua a leggere

LIVE Napoli-Barcellona Champions League, formazioni ufficiali e risultato in diretta


Napoli-Barcellona in diretta. Gli aggiornamenti sulla partita delle 21 valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. La squadra di Gattuso, all’esordio con gli azzurri nel massimo torneo continentale, a caccia dell’impresa contro la corazzata blaugrana. Diretta tv in chiaro su Canale 5 e su Sky Sport, evento disponibile anche in streaming su Mediaset Play, Sky Go e Now TV.
Continua a leggere

Messi o Maradona, chi è più forte? In “dieci” cose il confronto tra la Pulce e l’ex Pibe


È possibile confrontare Messi a Maradona? L'uno ha vinto tutto a livello personale e di club ma non è mai riuscito a diventare un "leader" come l'altro, oggi leggenda vivente dell'Argentina (che ha trascinato alla vittoria del Mondiale) e venerato a Napoli come fosse 30 anni fa. Chi è più forte? Un confronto tra due grandi campioni all'insegna del "dieci".
Continua a leggere

Coronavirus, controlli per i giocatori del Barcellona all’aeroporto di Napoli


In linea con la norma coronavirus per tutti i voli internazionali, i giocatori del Barcellona al momento dell'arrivo in Italia sono stati sottoposti a speciali controlli. Termometro Laser e scanner per Messi e compagni all'aeroporto di Napoli, alla vigilia del match dell'andata degli ottavi di Champions in programma domani al San Paolo.
Continua a leggere

Barcellona, ufficiale l’acquisto di Martin Braithwaite


Il Barcellona ha annunciato sui propri canali social, l'acquisto di Martin Braithwaite. Il centravanti danese arriva alla corte di Setien per 18 milioni, con il Leganes che però non potrà sostituirlo fino alla prossima estate. Un rinforzo che i blaugrana non potranno schierare in Champions, nel doppio confronto con il Napoli, non essendo inserito nella lista Champions.
Continua a leggere