Monteforte Irpino, scappano dal ristorante a San Valentino senza pagare, trovati su Facebook


Dieci giovani napoletani sono stati denunciati dai carabinieri per insolvenza fraudolenta: dopo aver cenato in un ristorante di Monteforte Irpino (Avellino) la sera di San Valentino, approfittando dello spettacolo pirotecnico erano scappati senza pagare il conto. Trovati grazie a Facebook e a un concorso a cui uno di loro aveva partecipato.
Continua a leggere

Coronavirus Covid-19 in Campania: situazione aggiornata e ultime notizie


Coronavirus Covid-19 in Campania: situazione aggiornata e ultime notizie. Conferenza stampa di Vincenzo De Luca in Regione. "Per ora nessun caso in regione di positività al Covid-19. Potenziati i servizi di analisi dei tamponi per i casi sospetti. Spazi militari e ospedalieri per eventuali quarantene di massa. Ci sono 200 posti letto pronti. In deposito mezzo milione di mascherine antivirus. La partita Napoli- Barcellona si terrà regolarmente".
Continua a leggere

Coronavirus Campania, il problema ora è la paura di chi scappa dal Nord per tornare da mammà


Coronavirus, la paura rischia di fare danni enormi. Ci sono almeno 3-4 casi di campani emigrati al Nord che sono scappati dai luoghi del focolaio tornando a casa in provincia di Avellino. Un gesto che nella migliore delle ipotesi fa perdere tempo a chi "insegue" il virus in giro per l'Italia. E nella peggiore, invece, rischia di portare il Covid-19 al Sud.
Continua a leggere

Coronavirus, a casa del ragazzo di Avellino scappato da Codogno: “Ha solo avuto paura”


Coronavirus, a Montefusco (Avellino) situazione tranquilla: il giovane cameriere che da Codogno è tornato a casa è in quarantena e non accusa sintomi. Gli amici del ragazzo assicurano: "Sta bene, mi ha assicurato che né lui né la sua famiglia hanno sintomi, è tornato in auto da solo, senza nemmeno fermarsi in autogrill. Il suo è un gesto scellerato che non va imitato ma è stato dettato dalla paura".
Continua a leggere

Coronavirus Avellino: i due fratelli in fuga da Codogno hanno viaggiato coi mezzi pubblici


Coronavirus: i due fratelli scappati da Codogno (Lodi) verso Lauro (Avellino) hanno usato i mezzi pubblici. E ora occorrerà ricostruire il loro viaggio e rintracciare coloro con cui sono stati più a stretto contatto. Domani vertice del sindaco irpino con le autorità sanitarie per valutare il dafarsi.
Continua a leggere

Paura ad Avellino, bomba esplode davanti alla scuola superiore: evacuato l’istituto


Momenti di paura, questa mattina, in pieno centro ad Avellino, dove una bomba artigianale è esplosa in un tombino all'esterno della scuola superiore Amatucci. Nessun ferito per fortuna, dal momento che nessuno si trovava vicino al tombino al momento dell'esplosione: in via precauzionale, però, l'istituto è stato evacuato.
Continua a leggere

Incidente sulla A16 Napoli – Canosa, si ribalta automobile con due bambini


Un'automobile si è ribaltata sulla A16 Napoli - Canosa, a bordo c'era una famiglia, con due bambini piccoli, diretta a Latina e proveniente da San Giovanni Rotondo. I quattro sono stati accompagnati in ospedale per accertamenti, non sarebbero in gravi condizioni. Sul posto i Vigili del Fuoco per i primi soccorsi e la messa in sicurezza.
Continua a leggere

Incidente a Mercogliano, scontro tra 3 auto: sette feriti, due sono gravi


Un grave incidente stradale si è verificato oggi a Mercogliano, nella provincia di Avellino: in località Torrette si sono scontrate tre automobili. Sono le persone ferite nell'impatto, due delle quali trasportate in ospedale in codice rosso: si tratta di un 19enne e di un 58enne; le loro condizioni di salute sarebbero gravi.
Continua a leggere

Donato Matassino, di Avellino, Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana


Questa mattina, al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha consegnato le onorificenze dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana ai cittadini che si sono distinti per atti meritevoli: tra questi c'è anche Donato Matassino, 85 anni, di Ariano Irpino, nella provincia di Avellino.
Continua a leggere

Ariano Irpino, va in ospedale per il parto e scopre che la figlia in grembo era già morta


Una donna incinta è andata in ospedale per il parto, poi la scoperta: la bambina che aveva in grembo era già morta. In stato di choc, è stata soccorsa dai sanitari. Nessuna inchiesta è stata aperta sulla vicenda: la bambina è morta di cause naturali, un evento imprevedibile quanto tragico ed inspiegabile.
Continua a leggere

Camion in fiamme sulla A16 Napoli-Canosa: chiusa l’autostrada


Un camion carico di vestiti ha preso fuoco all'alba di oggi, sabato 8 febbraio, sull'Autostrada A16 Napoli-Canosa, nel territorio comunale di Pratola Serra. Il conducente del camion è riuscito a mettersi in salvo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato il rogo. Il tratto della A16 in cui è avvenuto l'incendio è rimasto chiuso al traffico durante le operazioni di spegnimento.
Continua a leggere

Neve in Irpinia, strade imbiancate, scuole chiuse


Complice l'abbassamento delle temperature, fino ad oggi alte per le medie stagionali, questa mattina la prima neve è arrivata in Campania. Particolarmente interessata dai fiocchi l'Alta Irpinia, dove la neve ha imbiancato le strade, creando un'atmosfera che è sempre suggestiva. La neve, che è caduta copiosa in alcune zone, ha però creato problemi alla circolazione automobilistica, soprattutto sull'Ofantina. Molti comuni chiudono le scuole.
Continua a leggere

Vallo di Lauro, cena all’agriturismo e fuga senza pagare il conto, coppia denunciata


Due giovani della zona di Nola (Napoli), entrambi sui trent'anni, sono stati denunciati dai carabinieri di Avellino per insolvenza fraudolenta: dopo aver cenato in un agriturismo di Vallo di Lauro (Avellino) sono andati via senza pagare il conto. Sono stati identificati grazie alle testimonianze dei presenti e alle telecamere.
Continua a leggere

Avellino, due incidenti a Picarelli: scontro tra auto e vettura in fiamme, ferita una donna


Due incidenti nel giro di pochi minuti e sulla stessa strada sono avvenuti nella mattinata di oggi, 30 gennaio, a Picarelli, frazione di Avellino: i Vigili del Fuoco erano intervenuti per l'incendio di una automobile, subito dopo due automobili si sono scontrate. Ferita, in modo non grave, una donna che era alla guida di una delle due automobili.
Continua a leggere

Teora, incendio sotto un viadotto: tratto chiuso in attesa di controlli sul ponte


A fuoco centinaia di rotoballe di fieno e paglia sotto un viadotto della Strada Statale 691 Contursi-Lioni: ponte chiuso in attesa di controlli sulla staticità e sulla struttura stesso. L'incendio, di enormi proporzioni, è scoppiato attorno alle 00.30 di questa notte, e non è esclusa al momento l'origine dolosa. Indagano i carabinieri.
Continua a leggere

Isochimica Avellino, la strage silenziosa dell’amianto: ancora vittime tra gli operai


Un altro operaio dell'ex Isochimica di Avellino è deceduto in seguito ad una grave malattia: è il 29esimo ex operaio dello stabilimento che muore per patologie correlate alla prolungata esposizione all'amianto. Si era anche costituito parte civile al processo ancora in corso a Napoli, la cui prossima udienza è fissata per il 28 febbraio.
Continua a leggere

Avellino, sente il pianto di due cagnolini, li fa salvare dai Vigili del Fuoco e li adotta


I Vigili del Fuoco di Lioni (Avellino) hanno salvato due cuccioli che erano stati abbandonati in località Bosco Difesa, a Caposele. I loro guaiti erano stati uditi da una donna di passaggio, che ha allertato i soccorsi e, al termine delle operazioni, li ha anche adottati. Nella stessa giornata altro salvataggio sul monte Taburno: due cuccioli rimasti bloccati in una tana.
Continua a leggere

Incidente stradale sull’Ofantina a Lioni, tre auto coinvolte, cinque feriti in ospedale


Tre automobili sono rimaste coinvolte in un grave incidente stradale che è avvenuto intorno alle 20:00 di oggi, 24 gennaio, sulla strada statale Ofantina, nel territorio di Lioni (Avellino). Cinque persone sono rimaste ferite e sono state trasportate in ambulanza in ospedale, non sarebbero in pericolo di vita. Indagini in corso per la ricostruzione della dinamica.
Continua a leggere

Avellino, da un tetto spuntano i proiettili da cecchino della Seconda Guerra Mondiale


Centinaia di munizioni per fucile risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono state trovate in un casolare di Greci, in provincia di Avellino, di proprietà del Comune e abbandonato da anni. Erano in una cassetta di legno nascosta in una intercapedine nel tetto, sono state scoperte durante i lavori di ristrutturazione.
Continua a leggere