Scuole chiuse per maltempo domani 25 settembre: l’elenco regione per regione


L’anno scolastico è appena iniziato dopo una lunga pausa per la pandemia di Coronavirus ma alcune scuole chiuderanno già domani, venerdì 25 settembre, a causa dell’allerta meteo. In 7 regioni domani è prevista allerta arancione e gialla per gran parte della penisola. Vediamo l’elenco in aggiornamento delle città dove gli studenti non dovranno andare a scuola a causa del maltempo.
Continua a leggere

Gussago, il Comune premia chi va a lavoro in bicicletta: ogni chilometro vale ben 25 centesimi


A Gussago, in provincia di Brescia, il Comune paga i cittadini che decidono di andare al lavoro in bicicletta: ogni chilometro vale 25 centesimi. L'Amministrazione comunale ha aderito al progetto "Io viaggio in bici": per partecipare all'iniziativa basta scaricare sul proprio cellulare l'app WeCity che calcola i metri pedalati. Unica condizione: ogni tre mesi bisogna arrivare a guadagnare almeno 15 euro.
Continua a leggere

Fidanzati uccisi a Lecce, la chiave del giallo nei biglietti insanguinati in cortile


Una manciata di biglietti imbrattati di sangue potrebbe contenere la soluzione al giallo di Lecce, nonché il DNA dell'assassino di Daniele De Santis ed Eleonora Manta, pugnalati con estrema ferocia sull'uscio del loro appartamento in via Montello. Eleonora è stata colpita 30 volte, Daniele circa la metà. Prima di morire la ragazza avrebbe gridato: 'Andrea, no!'.
Continua a leggere

Il Prefetto di Napoli: “Vecchi clan ancora forti, con Covid hanno guadagnato potere”


In audizione davanti alla Commissione parlamentare antimafia, il prefetto di Napoli, Marco Valentini, ha spiegato che i vecchi clan della camorra napoletana sono ancora presenti sul territorio e che i nuovi gruppi sono a loro subordinati. Inoltre, ha ribadito come la camorra abbia sfruttato il lockdown per Covid per rafforzare il proprio consenso attraverso un sistema di welfare criminale.
Continua a leggere

Multe Ztl centro storico, De Magistris: “Ha sbagliato chi le ha prese, rimborsi a fine 2020”


Contravvenzioni stradali al centro storico di Napoli per le aree pedonali serali create per il Covid, parla De Magistris: "Il Comune le cancellerà, ma la procedura è lunga e i rimborsi arriveranno a fine anno. L'errore non è dell'amministrazione, ma di chi ha preso la sanzione". Già online i moduli per fare domanda. Il Municipio ha lanciato anche l'App.
Continua a leggere

Bomba d’acqua su Roma: “Cambiamenti climatici sono una realtà, la capitale è troppo fragile”


La ricercatrice Cecilia Erba della campagna Giudizio Universale spiega a Fanpage che "in Italia sta diminuendo il numero di giorni di pioggia, ma allo stesso tempo aumenta l’intensità delle precipitazioni", come il nubifragio che ieri si è abbattuto sulla capitale. Roma è "particolarmente vulnerabile agli impatti dei cambiamenti climatici". Da qui il bisogno di mettere in campo "fin da subito misure di adattamento che tutelino la cittadinanza dagli impatti previsti".
Continua a leggere

Milioni di api morte tra Brescia e Cremona, Ats: “Trovati alti livelli di fitosanitari”


Sarebbe un prodotto fitosanitario usato come insetticida la causa della morte di quattro milioni di api in pochi giorni. È quanto emerge dai test svolti dall'Ats dopo la strage, avvenuta nel mese di agosto tra le province di Brescia e Cremona. L'uso improprio della sostanza, infatti, potrebbe avere causato la strage degli insetti impollinatori.
Continua a leggere

Niente concerto di Capodanno a Milano, ma un evento multimediale in piazza Duomo: aperto il bando


Quest'anno non ci sarà il tradizionale concerto di Capodanno a Milano per via delle norme anti coronavirus. Il concertone in piazza Duomo sarà sostituito da un evento multimediale con "performance, installazioni e progetti di illuminazione" quali ad esempio video mapping e proiezioni. Il bando è aperto da oggi sul sito del Comune e si chiuderà il 23 ottobre: Palazzo Marino pagherà il 40 per cento delle spese.
Continua a leggere

Reggio Emilia, picchiano un 50enne per “vendetta”: l’uomo finisce in ospedale, arrestati 4 ragazzi


A Luzzara, nel Reggiano, un cinquantenne è stato aggredito con spranghe e tubi da un gruppo di persone. Lo avrebbero picchiato per "vendetta", dopo che l'uomo aveva invitato due di loro ad andare via da un bar che stava chiudendo. In quattro sono stati poi arrestati dai carabinieri, mentre l'uomo è stato dimesso con ferite giudicate guaribili in un mese.
Continua a leggere

Tra capi d’abbigliamento e dischi in vinile, torna l’East Market: il mercatino vintage di Milano


Torna per la sua sesta edizione l'East Market, il mercatino vintage di Milano. Dalle 10 alle 21 di domenica 27 settembre all'ex fabbrica aeronautica in zona Mecenate sarà possibile acquistare vestiti vintage, dischi in vinile e pezzi d'arredo super colorati in un evento che mira a unire il mondo del fashion a quello del riciclo. Ecco come sarà organizzato.
Continua a leggere

Morazzone, anziana incassa per 24 anni la pensione del vicino morto: ha intascato oltre 360mila euro


Una donna di 75 anni ha incassato per 24 anni la pensione del vicino morto nel 1994. La vicenda è venuta alla luce nel 2018 quando è stato scoperto che nessuno aveva notificato la morte dell'uomo all'Inps e all'Inail. In tutto questo tempo sul conto dell'uomo, di cui la donna era cointestataria, sono arrivati più di 360mila euro. L'anziana adesso rischia una condanna.
Continua a leggere

Allerta meteo arancione a Milano, forti temporali in arrivo: sotto osservazione Lambro e Seveso


Un'allerta meteo di codice arancione per rischio idrogeologico e giallo per forti temporali è scattata questo pomeriggio a Milano e proseguirà per la giornata di domani. Lo ha reso noto il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali di Regione Lombardia. Il Comune di Milano ha già attivato dalle scorse ore il Centro operativo comunale (Coc) per tenere sotto controllo i livelli idrometrici dei fiumi Lambro e Seveso, a rischio esondazione.
Continua a leggere

Caso camici, blitz della guardia di finanza: acquisiti contenuti dai telefoni degli indagati


La guardia di finanza di Milano sta eseguendo acquisizioni di contenuti dai cellulari di indagati e altre persone legate al "caso camici", la vicenda giudiziaria legata alla fornitura a Regione Lombardia di 75mila dispositivi di protezione dalla Dama spa, la società del cognato del governatore Attilio Fontana, per oltre mezzo milione di euro. L'operazione odierna non riguarda il telefono del presidente della Regione.
Continua a leggere

Mascherina obbligatoria in Campania: multa di 400 euro per chi non la indossa


Multa di 400 euro per chi non indossa la mascherina all'aperto in Campania. È quanto prevede la nuova ordinanza regionale numero 72, firmata dal governatore Vincenzo De Luca, e in vigore da oggi fino al 4 ottobre prossimo. In caso di violazione accertata dalle forze dell'ordine, scatta la sanzione amministrativa di 400 euro, che scende a 280 euro se pagata entro i 5 giorni.
Continua a leggere

Verona, morto nonno Antonio: era caduto in una scarpata tenendo la nipotina per mano


Tragedia a Marano di Valpolicella, dove Antonio Sartori, nonno di 77 anni, è morto dopo 3 giorni di agonia in seguito ad una caduta. L'uomo, infatti, si trovava con la figlia e la nipotina di 4 anni quando ha perso l'equilibrio mentre passeggiava sul percorso che da Malga Biancari scende al ponte tibetano ed è finito in una scarpata. Illesa la bambina, che teneva per mano.
Continua a leggere

Perché la Campania è di nuovo a rischio Covid19: più contagi, meno tamponi, vaccini in ritardo


Ci sono molti motivi per essere preoccupati di un ritorno dei contagi Coronavirus in Campania. Aumenta il numero di casi Covid-19 si alza anche la loro età media. Significa che dopo le vacanze molti giovani positivi asintomatici hanno infettato persone anziane a casa e che una buona parte di questi ultimi ora deve ricorrere a cure mediche e ospedaliere. Il numero di tamponi giornalieri effettuati in regione è diminuito: segno di una difficoltà strutturale del sistema che va subito corretta. Infine, siamo in ritardo anche con la campagna vaccinale contro l'influenza di stagione.
Continua a leggere