Truffa della benzina da milioni di euro: sequestrate auto di lusso alla criminalità organizzata


La Guardia di Finanza di Pavia ha sequestrato una Lamborghini e una Jeep di lusso alla criminalità organizzata. Il sequestro rientra nell'ambito dell'operazione "Fuel Discount" scattata nel 2020 e che aveva portato all'arresto di 13 persone. Le Fiamme Gialle avevano scoperto una frode da 100 milioni di euro gestita dalla Camorra e da alcuni membri del clan dei Casamonica. Ora è scattato il sequestro di due auto di lusso.
Continua a leggere

Minaccia con un coltello chi è in fila alla mensa dei poveri e poi fugge per Milano: attestato


Un ragazzo è stato arrestato dalla polizia per aver minacciato i presenti che come lui si trovavano in coda alla mensa dei poveri. L'uomo alla vista dell'arrivo della polizia è fuggito per la città: prima di essere arrestato avrebbe minacciato anche una bambina davanti a una scuola, fortunatamente senza drammatiche conseguenze.
Continua a leggere

Calano le terapie intensive Covid, ma ci sono ancora 12 regioni sopra la soglia d’allerta


Rimane alto il numero di Regioni/Province autonome che hanno un tasso di occupazione in terapia intensiva e/o aree mediche sopra la soglia critica (12 Regioni/Pa vs 14 della settimana precedente), secondo quanto si legge nella bozza del report Istituto superiore sanità (Iss)-ministero della Salute per il monitoraggio dell'epidemia di Covid in Italia.
Continua a leggere

Test Covid in vendita al supermercato, ma i risultati sono attendibili?


In diverse catene di supermercati di Roma sono in vendita i test Covid fai da te, che si basano sull'individuazione degli anticorpi in poche gocce di sangue. Ma sono attendibili? Li abbiamo testati per verificare come funzionano e chiesto un parere a due esperti, Enrico Di Rosa direttore del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Rm 1 e Sergio Bernardini, direttore del laboratorio analisi del Policlinico Tor Vergata, secondo i quali hanno utilità limitata e non potranno sostituire i tamponi.
Continua a leggere

Estate Napoli 2021, la mappa delle spiagge balneabili: ordinanza del Comune


Sono 10 le spiagge di Napoli balneabili per la stagione 2021, dove si potrà fare il bagno dal 1 maggio al 30 settembre prossimi. Promosse con qualità eccellente delle acque 8 spiagge, mentre per due arenili (il litorale di via Caracciolo e piazza Nazario Sauro) la qualità è solo buona. Bocciata per inquinamento solo la spiaggia di Pietrarsa. Vietate per inquinamento, perché aree marine protette o perché zone portuali 10 spiagge, da Bagnoli a San Giovanni a Teduccio. La mappa 2021.
Continua a leggere

Campania: i dati sono da zona gialla Covid, ma decisione in bilico. De Luca: “Tutta una idiozia”


La Campania potrebbe diventare zona gialla Covid già da lunedì 26 aprile ma la decisione è in bilico: potrebbe restare arancione perché non sono trascorsi i giorni necessari dall’ultimo cambio di colore anche se sull'argomento ci sono diverse interpretazioni. Oggi il monitoraggio Iss deciderà su questo e dunque sulle prime riaperture.
Continua a leggere

Vaccini covid, il Lazio ha raggiunto e superato l’obiettivo settimanale del generale Figliuolo


Il Lazio avrebbe dovuto somministrare 210.000 dosi di vaccino anti Covid nella settimana compresa tra il 16 e il 22 aprile, con una media giornaliera di 30mila dosi. Il contatore si è fermato esattamente (stando ai dati forniti dal governo alle ore 8 del 23 aprile) a 216.785 dosi. Insomma, l'obiettivo è stato raggiunto e superato di oltre 6mila dosi.
Continua a leggere

Murale di Ugo Russo, il Tar non rinnova la sospensiva alla rimozione: deciderà il Comune


Il Tar non rinnova l'ordinanza di sospensiva alla rimozione del Murale di Ugo Russo ai Quartieri Spagnoli: si va all'udienza di merito. La decisione se cancellare o meno il dipinto, adesso, passa al Comune di Napoli, che potrebbe aspettare la sentenza oppure anticipare i tempi. Il Comitato Verità e Giustizia per Ugo Russo: “Si aspetti una conciliazione o il giudizio di merito”.
Continua a leggere

Previsioni meteo weekend 25 aprile: ritorna il sole su tutta l’Italia, temperature oltre 25 gradi


Secondo le previsioni meteo del weekend del 25 aprile, durante questo fine settimana il tempo cambierà radicalmente grazie all’arrivo dell'anticiclone africano. Sia sabato sia domenica sole e bel tempo saranno prevalenti: temperature diffusamente oltre i 20 gradi con picchi di oltre 25 gradi per la giornata della Festa della Liberazione.
Continua a leggere

Ritardi nella realizzazione della Rampa di S. Egidio, pressing di Villani

Non si può più aspettare, è tempo di dare risposte ai cittadini. Troppi sono i ritardi per la realizzazione della rampa di accesso all’Autostrada A3 in direzione nord dell’uscita Angri Sud e per la realizzazione dell’allacciamento di Via Dante Alighieri e di Via Coscioni nel Comune di Sant’Egidio del Monte Albino, l’amministrazione solleciti gli uffici tecnici e intervenga il prima possibile affinchè queste opere possano essere portate a compimento prima possibile, risolvendo uno dei principali problemi di collegamento stradale dell’Agro Sarnese Nocerino”: così la Deputata del MoVimento 5 Stelle, Virginia Villani interviene chiedendo chiarimenti all’Ente locale sui ritardi dell’intervento strategico per il territorio.

E’ inaccettabile che a distanza di due anni dal finanziamento del Piano Strade Regionale e di nove anni trascorsi, dalla firma della Convenzione per la realizzazione rampa di accesso all’Autostrada A3 in direzione nord dell’uscita Angri Sud e altri lavori viari nel Comune di Sant’Egidio del Monte Albino,nulla sia stato ancora fatto! Per questo motivo, anche alla luce delle innumerevoli segnalazioni di disagi da parte dei cittadini del mio territorio, ho scritto al sindaco per chiedere dei chiarimenti in merito a tali ritardi che stanno comportando enormi disagi nel sistema viario dell’Agro Sarnese Nocerino” dichiara la Deputata M5S “Nella mia missiva, indirizzata anche al Presidente della Regione Campania, al Cipe, alla Provincia di Salerno e ad Autostrade per l’Italia ho voluto segnalare un eccessivo rallentamento nella realizzazione di un’infrastruttura che dovrebbe semplificare l’intera rete viaria del nostro territorio con una serie di vantaggi in ambito cittadino, imprenditoriale, turistico e commerciale.

Ad oggi siamo ancora in attesa dell’affidamento di entrambi i lotti di tale assetto viario. Insomma, vi è un palese ritardo sull’intervento! La Regione, infatti, già nel 2019 aveva finanziato con 4 milioni e 724.784 euro l’opera nell’ambito del “Piano Strade” per garantire un migliore collegamento della nuova struttura autostradale connessa alla SS268 del Vesuvio. Si tratta di tre opere che sono di fondamentale importanza per decongestionare il piano viario nel nostro territorio e per cui la comunità attende la realizzazione da oltre 20 anni: non possiamo più aspettare! L’Ente ha il dovere di intervenire il prima possibile! Mi auguro di ricevere a breve chiarimenti in merito” conclude la Deputata Villani.

Consiglia

Milano, oggi sciopero dei trasporti: a rischio la circolazione dei treni dalle 9 alle 17


Da oggi alle 9 e fino alle 16.59 la regolare circolazione ferroviaria di Trenord è a rischio per uno sciopero proclamato da Orsa. I dipendenti oggi incrociano le braccia per chiedere di essere inseriti il prima possibile nel piano vaccinale anti Covid. Non subiranno invece nessuna variazione i servizi di Atm.
Continua a leggere

Piano vaccini anti Covid in Lombardia, somministrate 2.668.212 dosi: i dati di venerdì 23 aprile


Sono 2.668.212 le dosi di vaccino contro il Coronavirus su 3.252.990 consegnate, per una percentuale pari al 82 per cento del totale. I dati ufficiali sono contenuti nel report sui vaccini anti Covid-19, pubblicato sul sito del governo nella sezione relativa al commissario straordinario per l’emergenza. Ecco come procede a oggi, venerdì 23 aprile, la campagna vaccinale nella regione italiana più colpita dal virus.
Continua a leggere

Coronavirus, le notizie sul Covid: oggi monitoraggio Iss, mezza Italia verso zona gialla e le riaperture dal 26 aprile


Le ultime notizie in tempo reale sul Covid-19 in Italia e nel mondo, gli aggiornamenti e i dati di oggi, venerdì 23 aprile. Oggi nuovo monitoraggio dell'Iss che porterà molte regioni in zona gialla e dunque alla riaperture dal 26 aprile. Mezza Italia verso la zona gialla, hanno numeri da zona gialla Lombardia, Toscana, Emilia Romagna. Nell'ultimo bollettino registrati ulteriori 16.232 contagi su 364.804 tamponi e 360 morti covid. Il decreto Draghi per le riaperture è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale ed in vigore ma è scontro con le regioni sulle scuole. In Italia somministrate 16,6 milioni di dosi e sono 4,9 milioni i vaccinati completi. Nel Mondo oltre 144 milioni di casi e oltre 3 milioni di morti. Nelle ultime 24 ore 874.381 nuovi contagi, il valore più alto da inizio pandemia. Grave situazione in India con nuovo record di casi. Variante indiana scoperta anche in Belgio.
Continua a leggere

La Lombardia verso la zona gialla: oggi il monitoraggio dell’Iss


È atteso per oggi, venerdì 23 aprile, il monitoraggio dell'Istituto superiore della sanità e la consueta cabina di regia che potrebbero determinare il passaggio della Lombardia in zona gialla. I dati relativi ai ricoveri, all'indice di contagio Rt e all'incidenza dei casi sono migliorati. Se la Regione dovesse passare in zona gialla cambierebbero le regole relative agli spostamenti, ai bar, ai ristoranti e all'apertura di cinema e teatri.
Continua a leggere

L’oroscopo di oggi 23 aprile 2021: Toro e Vergine lottano per i propri diritti


Nell'oroscopo di oggi, venerdì 23 aprile 2021, la Luna si trova nel segno della Vergine mentre Venere e Mercurio sono entrambi congiunti ad Urano, il pianeta degli scontri, delle rotture, delle lotte. Se Venere è un pianeta che indica la femminilità espressa in tutte le sue forme, Mercurio è il pianeta del pensiero quindi ancora più del solito questa è la giornata per esprimere la nostra femminilità e lottare perché sia riconosciuta e mai giudicata. Ecco le previsioni astrologiche per tutti i segni zodiacali.
Continua a leggere

Covid, festa di compleanno in un appartamento a Capodimonte: in 14 multati dalla polizia


Una festa di compleanno "abusiva" all'interno di un appartamento di via Nuova San Rocco, a Capodimonte: quattordici i ragazzi, tutti tra i 15 ed i 18 anni, senza mascherina, che stavano festeggiando un diciottesimo compleanno. Sono stati tutti multati dagli agenti di polizia, intervenuti dopo diverse segnalazioni di musica a tutto volume e schiamazzi.
Continua a leggere

Cigno ucciso a bastonate a Vicenza, messa taglia da 5mila euro sul killer


È stata messa una taglia da cinquemila euro sul killer di Arturo, un cigno che era diventato una vera e propria istituzione per i residenti e i turisti a Laghi, in provincia di Vicenza. Il volatile sarebbe stato ucciso a bastonate nei giorni scorsi, sulla vicenda indagano le guardie venatorie. L'Associazione Italiana Difesa Animali e Ambiente (Aidaa): "Il nome del bracconiere non lo fa nessuno, ma si percepisce che è persona conosciuta".
Continua a leggere

Vicenza, cieca a 5 mesi, grazie a un intervento Anita ora vede e scopre i volti di mamma e papà


Una bambina di cinque mesi che, a causa di una grave forma di cataratta congenita bilaterale, non aveva potuto vedere, è stata sottoposta a un delicato e all'avanguardia intervento da due primari di Bassano e Santorso, nel Vicentino. Un'operazione grazie alla quale la piccola Alice ha potuto vedere per la prima volta i volti di mamma e papà.
Continua a leggere

Lopalco: “Tornare alla vita di tutti i giorni? Dipende dalla forza dell’infezione”


Secondo l’assessore pugliese alla Sanità Pier Luigi Lopalco il nodo del dibattito sulle riaperture è costituito dalla "forza dell’infezione". Il professore in un post su Facebook spiega che qualsiasi decisione sulle aperture può essere presa in funzione due elementi: il livello di circolazione virale e il livello di vaccinati nella popolazione.
Continua a leggere

Racconta in famiglia di essere gay: “Sono stato aggredito da mio zio con una bombola di gas”


Giacomo, un ragazzo di Levane - in provincia di Arezzo -ha raccontato di essere stato insultato e aggradito dai suoi familiari - sua madre e soprattutto suo zio - dopo aver confidato la sua omosessualità: "Sono stato offeso, preso a calci e pugni e aggredito con una bombola del gas. Mia madre mi ha tolto le chiavi di casa, mio zio ha distrutto il computer dove tenevo tutti gli appunti dell'università".
Continua a leggere