Luis Suarez festeggia le 500 reti in carriera con una lettera: “Da Montevideo a Madrid. E oltre”


Luis Suarez ha festeggiato le 500 reti in carriera con il gol di testa realizzato al Deportivo Alavés nell'ultimo turno di Liga. L'attaccante urguagio permette all'Atletico Madrid di restare a +4 sul Barcellona e di festeggiare un traguardo importantissimo ricordando tutte le tappe della sua carriera con una lettera ai suoi tifosi: "Ringrazio ogni singolo tifoso che ha supportato le mie squadre nel corso degli anni, da Montevideo a Madrid, da 0 a 500. E oltre".
Continua a leggere

Atletico Madrid e Real Madrid litigano dopo il derby: “Sempre abituati ai favori”


Polemiche a non finire dopo il derby di Madrid per un fallo di mano in area di Felipe non sanzionato con il calcio di rigore dall'arbitro Hernandez Hernandez. Alle proteste delle merengues, i Colchoneros hanno risposto con un tweet al vetriolo facendo riferimento ai presunti favori ottenuti in passato dalla squadra di Zidane.
Continua a leggere

L’esultanza polemica di Joao Felix dopo il gol: ce l’aveva con un compagno di squadra


Joao Felix ha ritrovato la rete dopo quattro partite e contro il Villarreal ha firmato la rete della vittoria per 2-0. Il calciatore portoghese dopo il gol ha esultato con un gesto non proprio tranquillo verso la panchina e dopo si è scoperto che era diretta al compagno Renan Lodi, che lo aveva stuzzicato proprio sulla sua poco propensione al gol negli ultimi tempi.
Continua a leggere

Giroud ‘rovescia’ l’Atletico di Simeone, colpaccio Chelsea a Bucarest


Grazie ad una bellissima rete in rovesciata di Olivier Giroud il Chelsea ha battuto l'Atletico Madrid per 1-0 nella gara d'andata degli ottavi della Champions League 2020/2021. Il centravanti francese ha sfruttato un tocco maldestro di Hermoso all'indietro e ha battuto Oblak con un meraviglioso gesto tecnico. Blues in vantaggio in vista del ritorno, Simeone in difficoltà.
Continua a leggere

de Frutos segna da centrocampo e l’Atletico Madrid perde 5 punti in quattro giorni contro il Levante


L'Atletico Madrid cade in casa nella 24ª giornata della Liga per mano del Levante e perde la bellezza di cinque punti in quattro giorni contro la squadra di Paco Lopez. A mettere il sigillo sulla partita del Wanda Metropolitano ci ha pensato de Frutos, che ha approfittato di una sortita offensiva di Oblak e nei minuti finali ha beffato i colchoneros con un tiro da metà campo.
Continua a leggere

Rashford in testa alla classifica Cies dei 100 calciatori più preziosi in Europa


Marcus Rashford è in testa alla classifica, pubblicata dal Cies, dei 100 giocatori più preziosi nei 5 maggiori campionanti in Europa. Sul podio anche Haaland e Alexander-Arnold. Dalla nostra Serie A invece, Hakimi è il primo giocatore con il valore economico più alto. In totale sono 15 i giocatori appartenenti al nostro campionato. Messi è al 97esimo posto mentre Cristiano Ronaldo è fuori dalle prime 100 posizioni.
Continua a leggere

Le ammissioni di Suarez: dal precontratto con la Juventus alla telefonata con Paratici


Luis Suarez ha affermato che aveva un preliminare di contratto con la Juventus a fine agosto ma a metà settembre Fabio Paratici, Chief Football Officer del club bianconero, chiamò lui e il suo entourage per comunicare che il suo trasferimento a Torino era saltato. Venerdì, in videoconferenza dalla Spagna con la presenza di un traduttore, il Pistolero ha risposto alle domande dal Procuratore capo di Perugia, Raffaele Cantone; e dei sostituti procuratori, Paolo Abbritti e Gianpaolo Mocetti.
Continua a leggere

L’uscita folle di ter Stegen decide Atletico Madrid-Barcellona


Un'uscita folle di ter Stegen nei minuti di recupero del primo tempo di Atletico Madrid e Barcellona ha permesso a Yannick Carrasco di segnare la rete della vittoria per la squadra di Simeone, che ora è in testa alla Liga. L'esterno offensivo belga ha approfittato dell'errore del portiere avversario, saltandolo in dribbling con un tunnel e ha calciato verso la porta vuota.
Continua a leggere

Luis Suarez in lacrime ha salutato i compagni del Barcellona: andrà all’Atletico


Luis Suarez è stato filmato mentre lasciava il centro sportivo del Barcellona in lacrime. L'attaccante uruguaiano è infatti pronto a vestire la maglia dell'Atletico Madrid dopo 6 stagioni trascorse in Catalogna. Firmerà un contratto biennale con i 'Colchoneros' andando a rinforzare la rosa di Simeone che ha spinto per averlo in squadra.
Continua a leggere

Atletico Madrid, Gimenez positivo al Coronavirus: difensore isolato e allenamenti sospesi


Jose María Giménez è risultato positivo al Coronavirus. Il difensore dell'Atletico Madrid è in isolamento e sottoposto a tutti i protocolli che riguardano le misure di contenimento del Covid disposti da LaLiga. Si tratta del sesto caso di positività per il club madrileno dopo quelli di Correa, Simeone, Costa, Arias e Vrsaljko.
Continua a leggere

Dalla Spagna, stop all’operazione Suarez-Atletico: il Barça non vuole rinforzare una rivale


Il Barcellona ha bloccato il trasferimento di Luis Suarez all'Atletico Madrid. Dalla Spagna, secondo 'Sport'. la società blaugrana non avrebbe alcuna intenzione di rinforzare una diretta rivale in Liga e in Champions League. Una condizione che complica i piani dei 'Colchoneros' che nella notte hanno lasciato partire Morata verso la Juventus.
Continua a leggere

Luis Suarez, accordo con l’Atletico Madrid dopo il no della Juventus: si tratta con il Barcellona


Dopo il no della Juventus legato alle tempistiche per il conseguimento della cittadinanza, Luis Suarez ha trovato l'accordo con l'Atletico Madrid. Intesa totale tra il giocatore e i Colchoneros, anche se bisognerà superare l'ostacolo relativo alle cifre della questione buonuscita con il Barcellona.
Continua a leggere

Dove andrà Suarez dopo l’esame di italiano? Tra Juventus e Inter, gli scenari di mercato


Luis Suarez ha sostenuto l'esame di italiano conseguendo il livello B1 della lingua. Una fretta, quella dell'uruguaiano, che potrebbe far presagire ad un suo imminente passaggio ad un club di Serie A con la Juventus maggiormente favorita. Fermo restando che Suarez non abbia ancora il passaporto, in futuro i bianconeri potrebbero anche pensare di cedere Dybala e acquistare sia il Pistolero che Dzeko. Sullo sfondo resta l'Inter, anche se l'ipotesi Atletico Madrid sembrerebbe l'opzione più concreta.
Continua a leggere

Semifinali Champions League, Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco: premiate le meno stanche


Champions League, in vista delle due semifinali, sarà sfida fra Germania e Francia. Lipsia-Psg e Lione-Bayern Monaco premiano le squadre che hanno maggiormente riposato nel post lockdown. La Ligue 1, ferma da marzo e la Bundesliga da fine giugno, hanno consentito ai club di riposarsi e lavorare con più calma sul mini torneo a gara secca in Portogallo.
Continua a leggere

Lipsia batte Atletico Madrid 2-1: in semifinale di Champions ora sfida il Psg


Il Lipsia batte 2-1 l'Atletico Madrid e conquista incredibilmente la semifinale con il Psg. Accade tutto nel secondo tempo con i tedeschi che sono passati in vantaggio con Dani Olmo, poi il pareggio di Joao Felix su rigore per le speranze della squadra di Simeone prima della doccia fredda firmata Adams a tempo praticamente scaduto che fa esplodere di gioia i ragazzi di Nagelsmann.
Continua a leggere

Lipsia-Atletico Madrid di Champions League: dove vederla in diretta tv e streaming


Lipsia-Atletico Madrid è la seconda partita dei quarti di finale della Champions League 2019/2020, nella final eight a Lisbona. I tedeschi vogliono continuare a sorprendere contro un avversario però tutt'altro che scontato come i Colchoneros del 'Cholo' Simeone. Dove vedere in tv la partita: sarà trasmessa su Sky e in streaming su Sky Go.
Continua a leggere

Atletico Madrid, solo Correa e Vrsaljko positivi al Coronavirus: domani partenza per Lisbona


Sono Sime Vrsaljko e Angel Correa i calciatori dell'Atletico Madrid risultati positivi al Coronavirus dopo gli ultimi test condotti dal club spagnolo in vista della partenza per la final eight di Champions League, in programma a Lisbona. Negativi tutti gli altri tamponi svolti nelle ultime ore. Domani la partenza per il Portogallo.
Continua a leggere

Atletico Madrid, comunicato ufficiale: due tesserati positivi al coronavirus


Due tesserati dell'Atletico Madrid sono positivi al Covid-19. Non è chiaro se si tratti di membri del gruppo squadra o della delegazione ma ha reso pubblica la notizia attraverso un comunicato ufficiale. Calciatori, staff tecnico e dirigenti verranno sottoposti a ulteriori esami prima della partenza per Lisbona, dove avrà luogo l'ultima fase della Champions. A rischio la sfida col Lipsia?
Continua a leggere

Giovanni Simeone: “Sogno di giocare nell’Atletico Madrid. Con o senza mio padre”


L'attaccante del Cagliari si è raccontato in un'interessante intervista concessa a Espn: "L'Atletico Madrid è il club dove avrei sempre voluto andare sin da bambino. È inevitabile. C'è mio padre, ma anche se non ci fosse lui andare lì è quello che vorrei. Spero comunque un giorno di poter essere allenato da lui, anche se per una squadra è difficile far firmare il figlio del proprio allenatore".
Continua a leggere

La bella iniziativa dell’Atletico Madrid, cucinare pasti per le famiglie bisognose


Il presidente dell'Atletico Madrid, Enrique Cerezo, ha dato il via libera all'iniziativa benefica dopo aver sancito l'accordo con Isabel Ayuso Diaz, presidente della Comunità autonoma della capitale. Nelle cucine dello stadio Wanda Metropolitano verranno preparati fino a un massimo di 50 mila pasti al giorno da distribuire alle famiglie in difficoltà per la crisi economica.
Continua a leggere

Marcos Llorente dopo la doppietta di Champions al Liverpool, chiama il suo cane Anfield


Marcos Llorente, figlio e nipote d'arte, con una doppietta segnata nella gara degli ottavi di ritorno di Champions tra Liverpool e Atletico Madrid ha eliminato i Reds dalla coppa e ha vissuto la serata migliore della sua carriera. E per celebrare quel momento Llorente ha deciso di chiamare Anfield il suo bellissimo bulldog.
Continua a leggere

Atletico Madrid in lutto, l’ex bandiera José Luis Capón González uccisa dal Coronavirus


José Luis Capón González, icona dell'Atletico Madrid negli Anni Settanta, è morta a causa di una polmonite causata dal Covid-19. Ex calciatore della tradizione dei "colchoneros", aveva 72 anni. Al Wanda Metropolitano il vessillo del club sarà a mezz'asta in segno di lutto per l'ex giocatore che in carriera ha sempre ripetuto: "Ho avuto la grande fortuna di nascere, vivere e giocare nell’Atletico Madrid".
Continua a leggere

Bomba Coronavirus, Liverpool-Atletico Madrid “partita zero” come Atalanta-Valencia


La Spagna, in particolare la zona di Madrid, paga un conto durissimo in termini di contagi e di morti alla diffusione del Coronavirus. E che il match di Champions tra Reds e colchoneros sia stato una sorta di "partita zero" lo confermano alcune cifre: nel giro di un mese le cifre schizzarono da 2 casi di positivi alla prova tampone a oltre 2100. Il Paese iberico è il secondo in Europa (dopo l'Italia) per numero di infetti e di decessi: sono 3.434 quelli registrati finora, 738 in più rispetto alle ultime 24 ore.
Continua a leggere