L’importanza della vittoria del Milan a Roma nell’esultanza di Maldini in tribuna


L'esultanza di Paolo Maldini alla fine del match dell'Olimpico è iconica e spiega bene quanto sia stata importante la vittoria per il Milan. Stringe le mani, piega i gomiti e ripete il gesto per un paio di volte. Negli occhi (metà del viso è coperto dalla mascherina) ci sono tutta la gioia per i 3 punti e per averli ottenuti in un match difficile dopo le ultime sconfitte.
Continua a leggere

Pioli sugli infortuni: “Problemi muscolari per Ibrahimovic, Calhanoglu e Rebic”


Il tecnico del Milan, Stefano Pioli, nel post-partita della sfida vinta in casa della Roma per 2-1: "Abbiamo fatto un primo tempo eccezionale. È stata una bella partita, con ritmo e intensità come piace a noi". I rossoneri hanno perso Ibrahimovic per un problema all'adduttore sinistro, Calhanoglu al flessore sinistro e Rebic all'anca ma l'allenatore del Diavolo non si è sbilanciato: "Valuteremo domani".
Continua a leggere

Il Milan vince a Roma con gol di Kessié e Rebic, resta nella scia dell’Inter


Il Milan conquista allo stadio Olimpico di Roma una vittoria importante: grazie alle reti di Kessié e Rebic resta a -4 dall'Inter capolista, in piena corsa per lo scudetto. I giallorossi pagano un primo tempo sotto tono, durante il quale ha subito il dominio dei rossoneri. Decisive le parate dei portieri, Donnarumma e Pau Lopez. Ennesimo ko dei capitolini negli scontri diretti, il quinto su otto gare (3 pareggi).
Continua a leggere

Morti gli ultimi due ergastolani nazisti condannati in Italia: per loro neanche un giorno in carcere


Karl Wilhelm Stark e Alfred Stork sono morti nel 2020 e nel 2018, ma si è saputo solo recentemente. Si tratta degli ultimi due militari nazisti condannati all'ergastolo in Italia, ma che non hanno mai scontato un solo giorno, né qui, né nel Paese dove vivevano. Erano stati condannati per diversi eccidi di massa commessi contro civili e militari italiani.
Continua a leggere

Milan, 15° rigore in campionato a -3 dal record della Lazio dello scorso anno


Con il calcio di rigore assegnato al Milan contro la Roma sale a 15 il numero dei penalty di cui ha beneficiato in questa stagione la squadra di Stefano Pioli. Il 'diavolo' è adesso a -3 dal record della Lazio dello scorso anno. Franck Kessié rigorista perfetto, ha spodestato Ibra: con la rete realizzata contro Pau Lopez ha raggiunto quota 7 marcature dal dischetto in questa stagione.
Continua a leggere

Moviola Roma-Milan: rigore assegnato ai rossoneri col Var


Milan due volte in gol nella sfida contro la Roma all'Olimpico ma per due volte vede annullate le reti per posizioni di fuorigioco prima Kjaer (che vizia la conclusione di Tomori) e poi di Ibrahimovic. Sono i due episodi da moviola che caratterizzano la prima porzione di match del posticipo di campionato. Nel finale il Var assegna il rigore per fallo di Fazio su Calabria.
Continua a leggere

Glenn Roeder morto a 65 anni a causa di un tumore al cervello


Il calcio inglese è in lutto per la morte di Glenn Roeder, deceduto a 65 anni a causa di un tumore al cervello. Prima calciatore e poi allenatore: ha dedicato una vinta intera al calcio. Nel ruolo di difensore ha disputato 500 partite indossando le maglie di Leyton Orient, QPR, Newcastle e Watford. Con Hammers, Newcastle e Norwich City le esperienze più significative in panchina oltre far parte dello staff di Glenn Hoddle quando era ct dell'Inghilterra.
Continua a leggere

Grillo lancia la ‘ristrutturazione’ del Movimento 5 Stelle: “Ora è il momento di andare lontano”


Beppe Grillo rilancia il Movimento 5 Stelle dopo la riunione di oggi, a cui hanno partecipato i vertici del partito. "Andiamo lontano insieme", è il messaggio del garante, pubblicato sul suo blog. La transizione ecologica "vuol dire garantire un buon futuro a tutte le persone", per ridurre le emissioni non basta un "cambio di energia", serve un "cambio di pensiero".
Continua a leggere

Vedova di Paolo Rossi dopo furto dei cimeli: “Sfregio alla sua memoria, rispettate il nostro dolore”


Federica Cappelletti è intervenuta nel corso della puntata di Domenica Live trasmessa il 28 febbraio. La vedova di Paolo Rossi ha commentato, indignata, il furto dei cimeli del campione custoditi allo stadio di Vicenza: "Ci domandiamo come mai questo sfregio alla memoria di Paolo. Veramente non c'è pace. Ci hanno preso di mira. Lasciatelo riposare in pace".
Continua a leggere

Il Napoli ritrova Mertens e Ghoulam, batte il Benevento e resta in corsa Champions


Il Napoli ritrova la vittoria in campionato contro il Benevento (2-0), tre punti fondamentali nella corsa al quarto posto. Apre le marcature Mertens, raddoppia Politano in maniera fortunosa. Bella la prestazione di Ghoulam, molto ingenua la doppia ammonizione di Koulibaly che lascia la squadra in 10 negli ultimi dieci minuti (salterà la gara col Sassuolo per squalifica).
Continua a leggere

Diretta Serie A Roma-Milan ore 20.45 su SKY: la cronaca della partita


La diretta di Roma-Milan, partita di Serie A che si gioca oggi 28 febbraio 2021 alle ore 20:45 allo stadio Olimpico di Roma. La gara sarà trasmessa in tv da Sky e in streaming sarà possibile vederla su Sky-Go e Now Tv. Le formazioni ufficiali: Paulo Fonseca rispolvera Fazio in difesa con Mancini e Cristante, davanti Mayoral con Pellegrini e Mkhitaryan. Stefano Pioli lascia in panchina Romagnoli: al suo posto Tomori.
Continua a leggere

Gianni Cerqueti va in pensione dopo 34 anni come voce dello sport in Rai


Gianni Cerqueti ha raccontato per oltre 30 anni il calcio e lo sport in Rai. Chiude la propria esperienza professionale e va in pensione. Fu la sua voce a narrare le avventura degli Azzurri dopo il Mondiale nippo-coreano del 2002 così come il famoso 'biscotto' ai danni degli Azzurri all'Europeo 2004. Sua la voce che scandì i successi in Champions di Milan e Inter. Sandro Piccinini gli dedica un saluto 'ccezionale': "Buona vita ad un fuoriclasse del giornalismo e del biliardo".
Continua a leggere

Giuseppe Conte parteciperà alla “rifondazione” del Movimento 5 Stelle


Dopo una giornata di voci sull'incontro dei vertici del Movimento 5 Stelle, è lo stesso partito ad ufficializzare su Facebook la partecipazione di Giuseppe Conte al "progetto rifondativo" del Movimento. In che ruolo l'ex presidente del Consiglio prenderà parte alla "ristrutturazione integrale" del partito pentastellato non è chiaro, ma tutto lascia pensare che Conte sarà una figura centrale del Movimento del futuro.
Continua a leggere